• 19 commenti

PingMe per Windows Phone sarà abbandonato a fine anno!

Nel mese di Marzo, nello Store di Windows Phone è arrivata l’applicazione ufficiale PingMe, il servizio di instant Messaging, simile al noto WhatsApp.

L’applicazione è presente in tutti i più noti sistemi operativi mobile come iOS, Android, BlackBerry e Windows Phone. Purtroppo gli sviluppatori annunciano che l’applicazione non sarà più supportata in Windows Phone e BlackBerry nel 2013 in quanto hanno intenzione di concentrarsi solamente alla piattaforma di Google e a quella di Apple. Di seguito possiamo leggere le dichiarazioni ufficiali rilasciate dal team:

Siamo tristi di annunciare che non supporterà più i dispositivi BlackBerry e Windows Phone. Il 31 Dicembre 2012, il servizio su entrambe le piattaforme non sarà più compatibile con le versioni più recenti di PingMe. Dopo una lunga riflessione, il nostro team ha deciso di concentrarsi solamente su iPhone e Android nel miglior modo possibile.

Ci rattrista lasciarvi PingMe di meno, ma ci auguriamo che capirete perché abbiamo dovuto prendere questa decisione difficile. Grazie per il vostro grande sostegno e incoraggiamento.

Grazie a Lorenzo per la segnalazione – via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. fullerene ha detto:

    Non ne sapevo nemmeno l’esistenza, basta che supportino whatsapp e sono ok :-)

  2. Andrea ha detto:

    Ping chi? PingMe? Ewww tenetevelol!

  3. lol ha detto:

    Tanto faceva schifo, non arrivava nemmeno il messaggio di attivazione!

  4. gjorgio ha detto:

    Io avevo letto pig..

  5. stefano ha detto:

    Mai sentito.. Credo che ben pochi si lamenteranno!

  6. lux ha detto:

    Ahahahah

  7. Antox ha detto:

    Se ne pentiranno un giorno

  8. newtarg ha detto:

    ….io lo conoscevo già ma sinceramente nn l’ho mai usato..cmq per arrivare a tale decisione avranno visto,tramite il numero d download dello store, che gli utenti wp nn se lo filavano proprio..a sto punto in effetti nn ha senso sbattersi e sprecar tempo per uno sviluppo che nn porta risultati…

  9. huggye ha detto:

    Temevano di riuscire ad avere successo

  10. shsoqpqnbdiswl8291 ha detto:

    Che idioti… Un sistema operativo in crescita come Windows Phone che viene abbandonato…
    Torneranno, sicuro.

    • migo 2.2 ha detto:

      crescita lenta, in 3 anni è ancora inesistente sul mercato. Visto che le softwarehouse non fanno beneficenza, ma devono guadagnare, è logico che abbandonino un sistema nato moribondo

  11. kais ha detto:

    Non è una cosa buona, anzi queste notizie secondo me sono sempre un problema per un OS che si deve affermare.

  12. Andrea ha detto:

    Mai sentito, ma credo che cambieranno presto idea…

  13. Stefano ha detto:

    Non sono certo loro a stabilire il futuro di questo OS. Sopratutto quando esistono alternative migliori come WhatsApp.

  14. nico ha detto:

    Ping chi?LoL,capisco xkè hanno abbandonato xD

  15. j-mac ha detto:

    PingMe… mi ricorda vagamente Ping, il mitico social network di apple. Entrambi non una grossa perdita.

  16. selex77 ha detto:

    si avete dovuto prendere questa decisione perche’ non filandovisi nessuno le entrate erano in forte ribasso, a supportare tutto questo e’ la scelta di continuare non con i sistemi piu’ promettenti ed emergenti tipo Windows ma ancora poco affermati , ma con sistemi dove avendo gia’ un bacino di utenza ben sostanzioso si potevano trovare persone piu’ propense a provarvi e farvi conoscere. W Whatsapp!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *