• 1 commento

Surface Neo: Il device Windows con doppio schermo mai arrivato sul mercato

Era il 3 ottobre 2019 quando Microsoft, durante un evento di presentazione dei nuovi Surface (Surface: L’evento Microsoft in diretta streaming oggi dalle ore 16.00 italiane [LIVE Terminata – Riassunto]), ha annunciato Surface Neo, un dispositivo con doppio schermo che doveva utilizzare come sistema operativo Windows 10X.

Purtroppo le sorti di Surface Neo non sono state delle migliori, a meno di un anno dalla sua presentazione Panos Panay, a capo della divisione Devices & Windows, aveva comunicato che il device non sarebbe arrivato entro la fine dell’anno come inizialmente segnalato, tutto questo dopo la scelta di sviluppare Windows 10X prima sui dispositivi a singolo schermo e solo successivamente per i device a doppio schermo.

Lo sviluppo di Windows 10X continua fino a che il colosso di Redmond decide di cancellare il progetto e portare molte delle sue migliorie in Windows 11, questo ha diminuito ulteriormente le possibilità di vedere in futuro Surface Neo sul mercato.

Anche se ufficialmente Surface Neo è stato posticipato è facile immaginare che dopo oltre 1000 giorni dalla sua presentazione il progetto in realtà non vedrà mai la luce (di questo ne abbiamo conferma anche dalla fonti di Zac Bowden di WindowsCentral), questo ovviamente non significa che l’idea che era alla base di questo innovativo device possa essere ripreso e migliorato in un nuovo prodotto da rilasciare sul mercato.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Mirchele ha detto:

    Forse meglio presentare un prodotto quando hai la certezza che sarà rilasciato… tanta confusione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *