• 4 commenti

Windows 11: In arrivo a breve il supporto per i widget di terze parti? [AGG. x2 – Ufficiale]

Lo scorso anno tra le novità implementate in Windows 10 abbiamo assistito all’introduzione di una nuova sezione Widget nella barra delle applicazioni poi integrata anche in Windows 11.

Se attualmente il pannello dedicato ai widget è limitato a quelli realizzati da Microsoft, presto potrebbe arrivare il supporto a quelli realizzati da terze parti, questo consentirebbe di avere un pannello widget più personalizzabile in base ai nostri interessi.

In particolare stando ad alcune info condivise da FireCubeStudios, Microsoft potrebbe annunciare a breve la possibilità per tutti gli sviluppatori di pubblicare widget tramite il Microsoft Store, una procedura simile a quella vista per la pubblicazione delle applicazioni.

Aggiornamento x1 – 14/04/2022

FireCubeStudios, tramite il proprio account twitter, conferma ancora una volta che il supporto ai widget di terze parti sia in arrivo pubblicando il codice Manifest che mostra l’aggiunta di questa funzionalità.

Aggiornamento x2 – 25/05/2022

Durante il Build 2022, l’evento Microsoft dedicato agli sviluppatori, la casa di Redmond ha ufficializzato che il supporto ai widget di terze parti arriverà su Windows 11 entro la fine dell’anno. I widget saranno realizzati tramite la piattaforma Adaptive Cards di Microsoft e gli sviluppatori potranno utilizzarli per estendere le esperienze delle app e fornire informazioni utili nel pannello Widget, anche quando l’app risulta chiusa.

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Arcturus ha detto:

    A breve questo, a breve quello, però è da 7 anni che si continua ad aspettare con Microsoft. Peccato non esista competizione in ambito desktop, a quest’ora li avrei già mandati a fanculo sti babbei.

    • Daniele ha detto:

      Ma non dire cavolate, va così male che i risultati in borsa e le trimestrali quanto sono 10 anni che anno su anno aumentano in maniera impressisonante. Al netto di questo, come tutti i grandi colossi ha fatto delle cappellate enormi (non ultimo il mobile compreso Surface Duo), ma dire che sono 7 anni che si aspetta è da persona poco onesta

      • Arcturus ha detto:

        @Daniele

        Ma chi se ne strasbatte dei risultati trimestrali? Pensi che siano tutti azionisti da queste parti? Alla fine quello schifo di Windows 10 è durato 7 anni, con un aggiornamento annuale che non implementava nulla e manteneva la solita UI zoppicante…per poi uscirsene con Windows 11 dopo aver detto più volte che 10 era l’ultimo. Quindi si, riconfermo quanto detto: sono una manica di babbei sconclusionati che esistono solo per mancanza di competizione, come Intel prima del risveglio di AMD.

        • Il busca ha detto:

          Ma tu con un sistema operativo che ci fai?? non ti va bene nulla perchè non capisci nulla. Per te tutto è dovuto come se ti dovessero cosa? cosa ti deve il mondo? Cosa ti hanno fatto da piccolo? MI spiace seriamente per te.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *