• 2 commenti

Un nuovo brevetto Apple preannuncia un 2-in-1 in arrivo simile al Microsoft Surface Book?

Apple ha recentemente registrato un nuovo brevetto per la realizzazione di un dispositivo 2-in-1 molto simile al Microsoft Surface Book, questo nonostante l’azienda ha criticato in passato il formato in questione.

Come è possibile vedere dalle immagini allegate al brevetto, si tratta di un dispositivo 2-in-1 con la possibilità di staccare la parte dello schermo in modo da utilizzarlo come un tablet, una soluzione che potrebbe unificare iPad e MacBook.

Se mai questo brevetto di trasformerà in un dispositivo reale sarebbe un passo indietro rispetto alla dichiarazione che Tim Cook, CEO di Apple, aveva rilasciato nel lontano 2012 in merito ai pc Windows 8:

“… tutto può essere forzato a convergere, il problema è che questi prodotti hanno compromessi che non piacciono a nessuno. Puoi unire un tostapane e un frigorifero, il risultato finale non piacerà agli utenti”

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Arcturus ha detto:

    Praticamente un iPad Pro con tastiera agganciabile migliorata ahahaha.

  2. Miki73 ha detto:

    Ad un certo punto lo faranno veramente e dopo un lungimirante processo durato ormai più di un decennio verrà realizzato un vero tablet, con la penna utilizzata ormai da milioni di illustratori professionisti nel mondo, una vera interfaccia touch e uno store con di milioni di app e una tastiera agganciabile che lo trasformerà in un notebook con vero Os desktop. Il tutto gestito da un processore che attualmente Intel, Amd e Snapdragon se lo sognano…
    Poi diremo tutti che hanno copiato i nostri Surface ma di fatto è stata Microsoft che in un decennio non è stata capace di fare quello che probabilmente Apple sta per mettere sul mercato. Purtroppo chi ha un disposito touch Windows ha potuto constatare che anche con Win11 Microsoft non è riuscita a fare una vera interfaccia studiata anche per i tablet e per quanto riguarda lo store, nonostante gli sforzi, al massimo è utile per scaricare qualche software desktop

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *