• 0 commenti

Microsoft: Stiamo seguendo da vicino la tragica, illegale e ingiustificata invasione dell’Ucraina

La scelta da parte della Russia di invadere l’Ucraina ha portato numerosi paesi e aziende a prendere posizione nette contro questa guerra e sanzioni di vario tipo, tra queste non poteva ovviamente mancare Microsoft.

Tramite un post pubblicato sul sito ufficiale dell’azienda, Brad Smith, Presidente di Microsoft, ha dichiarato che tutta la società segue da vicino la tragica, illegale e ingiustificata invasione dell’Ucraina. Questa è diventata, aggiunge, sia una guerra cinetica che digitale, con immagini orribili da tutta l’Ucraina, attacchi informatici meno visibili alle reti di computer e campagne di disinformazione su Internet.

Microsoft per quanto possibile farà la sua parte e al momento è concentrata su 4 punti principali:

  • Protezione dagli attacchi informatici
  • Protezione dalla disinformazione sponsorizzata dallo stato Russo (vietando i contenuti russi sponsorizzati, i contenuti di RT e Sputnik dai propri portali, rimuovendo le app ufficiali e declassando ulteriormente i risultati di ricerca di bing per queste testate)
  • Sostegno agli aiuti umanitari
  • Tutela dei propri dipendenti in tutto il mondo

Se volete approfondire tutti i punti trovate i dettagli sul sito ufficiale a questo link.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *