• 0 commenti

Windows 11: Microsoft valuta il supporto anche per i processori Intel 7° generazione e AMD Ryzen 1

Dopo l’annuncio ufficiale di Windows 11 (Windows 11 è ora ufficiale! App Android, nuovo design e ottimizzato per tutti i device! Ecco tutte le info) in molti si sono domandati se il proprio PC sarà in grado di eseguire il nuovo sistema operativo di casa Microsoft, per questo la casa di Redmond ha pubblicato una lista di processori ufficialmente supportati dal nuovo OS (Windows 11: Ecco tutti i processori supportati dal nuovo sistema operativo).

Con il rilascio della prima build di Windows 11 per gli utenti Insider, Microsoft ha voluto spigare tramite un articolo dedicato la scelta sui requisiti minimi richiesti dal nuovo sistema operativo, segnalando che al momento gli iscritti al programma Insider non hanno il vincolo sulla CPU e sulla presenza del TPM 2.0

Buone notizie per chi ha un processore di una generazione precedente rispetto a quella segnalata come minima da Microsoft, infatti nell’articolo spiega che utilizzerà il programma Insider per analizzare come si comporteranno i processori Intel di 7° generazione e AMD Ryzen 1, nel caso soddisferanno tutti i requisiti di sicurezza e affidabilità, saranno includi tra i processori ufficialmente supportati da Microsoft al rilascio di Windows 11.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *