• 7 commenti

Xbox All Access sarà importante per le vendite di Xbox Series X, servizio in arrivo in nuovi paesi [AGGIORNAMENTO – x2]

Phil Spencer, a capo del team Xbox, durante un’intervista con GamesIndustry è tornato a parlare del proprio servizio in abbonamento chiamato Xbox All Access.

Xbox All Access è un tipo di abbonamento che include tutto il pacchetto Xbox, console compresa, ad un prezzo fisso al mese. In particolare sono tre i pacchetti attualmente disponibili negli Stati Uniti: Xbox One S Digital All-Digital Edition + abbonamento Xbox Live Gold + Game Pass a 19,99 dollari al mese (per 24 mesi), Xbox One S + abbonamento Xbox Live Gold + Game Pass a 22,99 dollari al mese (per 24 mesi) e Xbox One X + Game Pass + Xbox Live Gold a 24,99 dollari al mese (per 24 mesi). Al termine dei 24 mesi di abbonamento, la console scelta nel pacchetto rimarrà di proprietà dell’utente.

Phil Spencer ha spiegato che Xbox All Access sarà molto importante per Xbox Series X, in particolare a causa di questa epidemia ci potrebbe essere una situazione economica critica quest’anno, offrire ai consumatori più opzioni di vendita (in questo caso dilazionato e con un pacchetto all-in-one) è certamente una buona cosa. Attualmente, aggiunge, la risposta al servizio Xbox All Access è stata eccezionale, l’azienda ha quindi in programma di estenderlo ad altri mercati e includere il supporto dei rivenditori.

Aggiornamento x1 – 28/08/2020

Stando alle fonti di Bloomberg, Microsoft questo autunno triplicherà il numero di paesi dove fornirà il servizio Xbox All Access, in particolare si parla dell’arrivo in diversi paesi Europei aggiunti, si spera quindi anche in Italia.

Aggiornamento x2 – 10/09/2020

Tramite un post sul sito ufficiale, Microsoft comunica che Xbox All Access arriverà in Australia, Canada, Danimarca, Finlandia, Francia, Nuova Zelanda, Norvegia, Polonia, Corea del Sud, Svezia e UK entro fine anno, nel 2021 invece sarà esteso a nuovi paesi.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Emanuele88 ha detto:

    effettivamente con soli 19,99$ al mese avere una xbox one s con tutto il pacchetto giochi del game pass e online è tantissima robba, chissà se portano il servizio anche in Europa.

    • ILCONDOTTIERO ha detto:

      Se lo fanno è una mossa astuta . Poi conta il fatto che passati i 24 mesi la Xbox è tua .

    • Cimelio perduto ha detto:

      Certo che lo porteranno. Se vende si. Se la gente apprezza si.
      Microsoft taglia solo i rami secchi, ancora non l’avete capito che è un’azienda elastica.

      • Mario ha detto:

        Magari fosse elastica anche nel capire cosa piace alla gente, sapessi quanti rami secchi in meno taglierebbe. Praticamente lo fanno tutti meno che lei ahahaha.

        • Cimelio perduto ha detto:

          Se stessimo a sentire “cosa piace alla gente” ti ritroveresti in un mare di me** . Ci sono dei limiti a tutto, educativi e produttivi. Se prendi feedback a caso e cerchi di ascoltare tutti, non riusciresti comunque a soddisfarli. Serve una visione chiara dei propri prodotti e di quello che si vuole portare avanti.

          • Mario ha detto:

            …o in un mare di soldi, come iPhone (o Android). Chi lo sa…

            Per il resto concordo sulla visione chiara dei propri prodotti. Non a caso Microsoft ha chiaramente fatto capire che le sue idee è meglio appiopparle a terzi (Continuum) o affossarle, anziché dar loro maggiore visibilità sul mercato affinchè vendano di più.

  2. Emanuele88 ha detto:

    effettivamente con soli 19,99$ al mese avere una xbox one s con tutto il pacchetto giochi del game pass e online è tantissima robba, chissà se portano il servizio anche in Europa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *