• 2 commenti

Microsoft acquisisce ZeniMax/Bethesda per ben 7,5 miliardi di dollari!

Ebbene si, Microsoft da pochi minuti ha annunciato un grande colpo a livello videoludico, paliamo dell’acquisizione di tutto il pacchetto di ZeniMax Media, proprietaria di molti team di sviluppo e giochi di famose serie.

L’acquisizione di ZeniMax Media, società madre di Bethesda Softworks, permette a Xbox di avere alcune degli studi più affermati e creativi del settore. Si parla di circa 2.300 persone in tutto il mondo che lavorano per Bethesda Softworks, Bethesda Game Studios, id Software, ZeniMax Online Studios, Arkane, MachineGames, Tango Gameworks, Alpha Dog e Roundhouse Studios. Tra i titoli più noti non possiamo non citare The Elder Scrolls, Fallout, Wolfenstein, DOOM, Dishonored, Prey, Quake e molti altri.

Nel post di annuncio che potete trovare a questo link, Microsoft ha già comunicato che aggiungerà gli iconici franchise di Bethesda su Xbox Game Pass per console e PC, inoltre il colosso di Redmond ci tiene a specificare che questa acquisizione nasce dalla promessa di offrire agli utenti Xbox un’ampia gamma di giochi di alto livello e coinvolgenti.

Con l’aggiunta di Bethesda, il numero degli studi creativi di Microsoft aumenterà da 15 a 23 e i franchise iconici di Bethesda. Microsoft intende portare ovviamente anche i prossimi titoli di Bethesda su Xbox Game Pass il giorno stesso del loro lancio su Xbox o PC.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Diego ha detto:

    Direi che è una notizia bomba è dir poco, che colpo per MS

  2. H1 ha detto:

    Game Pass è qualcosa di straordinario, ora con l’aggiunta dei giochi EA e di tutto questo ben di dio… lo è ancora di più. Adesso mi inizia a stuzzicare la Series S con 299€ mi ritrovo il gamepass anche su tv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *