• 2 commenti

Microsoft licenzia 960 dipendenti LinkedIn a causa dell’attuale epidemia

LinkedIn è un servizio web di rete sociale, gratuito (con servizi opzionali a pagamento), utilizzato principalmente per lo sviluppo di contatti professionali che conta ben 630 milioni di utenti in tutto il mondo acquisito da Microsoft nel 2016 per una cifra di 26,2 miliardi di dollari (Microsoft pronta ad acquisire LinkedIn per 26.2 miliardi di dollari!).

Ryan Roslansky, CEO di LinkedIn, con una lettera inviata ai dipendenti e pubblicata sul sito ufficiale, ha annunciato che purtroppo a causa dell’attuale epidemia si trova costretto a licenziare ben 960 dipendenti (circa il 6% della propria forza lavoro). Ryan spiega che la pandemia ha portato una forte riduzione nelle richieste di assunzione di nuovo personale, di conseguenza il mercato in cui LinkedIn agisce si è contratto in maniera tangibile.

Dopo settimane di discussioni, il team esecutivo ha preso la difficile decisione di tagliare il personale per affrontare questa nuova situazione, in particolare i dipendenti interessati del Nord America e Brasile saranno informati entro le prossime 24 ore e lavoreranno fino al 21 agosto. I dipendenti del Regno Unito, Irlanda e Australia hanno appena iniziato le consultazioni per capire gli impatti che avranno sui vari ruoli, quelli di Francia, Svezia e Spagna avranno i dettagli sui licenziamenti nel mese di agosto mentre i dipendenti italiani verranno informati a settembre (probabilmente per il divieto di licenziamento attualmente in atto).

Microsoft chiaramente si è attivata per fare in modo che i dipendenti licenziati possano avere il giusto supporto in attesa di avere una nuova occupazione, in particolare si parla di almeno dieci settimane di TFR, 12 mesi si assicurazione sanitaria negli Stati Uniti per i dipendenti e le loro famiglie, workshop e corsi gratuiti per la formazione professionale e la possibilità di tenere tutti i dispositivi aziendali (come smartphone e notebook).

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Diego ha detto:

    1000 dipendenti sono solo il 6% del team di LinkedIn?? Non credevo fosse così grande il personale dietro questo servizio.

    Comunque è sempre un gran peccato quando ci sono licenziamenti di mezzo

  2. 500spiccioli ha detto:

    😳

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *