• 4 commenti

Microsoft: Ci siamo sbagliati in passato sull’open source

Il presidente di Microsoft, Brad Smith, ha dichiarato recentemente che la società ha fatto un grave errore in passato quando ha combattuto con forza il mondo open source.

Brad Smith ha dichiarato in particolare che Microsoft era nella parte sbagliata della storia quando l’open source è esploso all’inizio del secolo. La buona notizia, aggiunge, è che se la vita è abbastanza lunga, puoi capire l’errore e cambiare. Il colosso di Redmond ha combattuto con forza il mondo linux, basti pensare che nel 2001 l’ex CEO di Microsoft Steve Ballmer ha definito Linux “un cancro che si attacca, nel senso della proprietà intellettuale, a tutto ciò che tocca”.

La Microsoft di oggi è completamente diversa diventando il più grande collaboratore di progetti open source nel mondo, battendo Facebook, Google, Apache e molti altri. Negli ultimi anni ha gradualmente adottato l’open source in molti ambiti: dalla PowerShell open source, Visual Studio Code e persino il motore JavaScript originale di Microsoft Edge. Inoltre è entrata a far parte della Linux Foundation, ha collaborato con Canonical per portare Ubuntu su Windows 10, acquisito Xamarin / GitHub ed è pronta ad includere il kernel Linux completo in Windows 10.

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Daniele Roma ha detto:

    Ballmer ne ha fatte di sparate, da questo punto di vista Nadella è su un altro pianeta a livello di immagine

    • ILCONDOTTIERO ha detto:

      Condivido in toto.
      Stanno avendo una mentalità completamente opposta confronto il passato .
      Al di là delle cavolate fatte chissà che alla fine esca qualcosa di buono a lungo termine.

  2. alex ha detto:

    *Steve-O Ballmer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *