• 12 commenti

Le Surface Earbuds in Europa nei primi mesi del 2020 [AGG. x3 – Disponibili dal 6 maggio? | Manuale]

Durante l’ultimo evento Surface, tra i vari annunci Microsoft ha mostrato per la prima volta gli auricolari wireless Surface Earbuds (Surface: L’evento Microsoft in diretta streaming oggi dalle ore 16.00 italiane [LIVE Terminata – Riassunto]).

Si tratta di cuffiette bluetooth 5.0 con la parte esterna circolare di tipo touch in modo da poter impartire comandi in maniera semplice e immediata . Tramite le gesture infatti saremo in grado infatti di impartire comandi per gestire la musica (è possibile ad esempio avviare l’app Spotify e far partire l’ascolto senza toccare lo smartphone), controllare a distanza le diapositive di PowerPoint o includere annotazioni utilizzando il riconoscimento vocale grazie all’integrazione con Office 365 e gestire il proprio assistente vocale (supporta Cortana, Siri e Google Assistant).

Se fino ad ora Microsoft ha comunicato che Surface Earbuds saranno inizialmente in vendita esclusivamente negli Stati Uniti ad un prezzo di 249$, Panos Panay, durante un tour promozionale a Berlino, ha comunicato che saranno disponibile in Germania nei primi mese del 2020. Facile immaginare che arriveranno nello stesso periodo anche in altri paesi europei.

Aggiornamento x1 – 22/11/2019

Panos Panay, tramite il proprio account twitter, comunica che per assicurare la migliore esperienza di utilizzo ai propri clienti il rilascio delle Surface Earbuds avverrà per tutto il mondo nella primavera del 2020 (negli Stati Uniti era previsto il rilascio entro fine anno).

Aggiornamento x2 – 23/04/2020

Stando alle fonti del sito tedesco WinFuture, gli auricolari wireless Surface Earbuds dovrebbero essere disponibili in Europa il 6 maggio 2020 ad un prezzo di 199€. E’ bene specificare che in attesa di info ufficiali da parte di Microsoft è bene prendere questa informazione come un semplice rumor.

Aggiornamento x3 – 23/04/2020

Il manuale delle Surface Earbuds, dove possiamo scoprire i gesti che è possibile utilizzare con l’integrazione anche di Office 365 (possibilità di gestire il calendario Outllok, la posta elettronica, le cose da fare, dettare del testo su Word, ecc.), è ora apparsa sul sito della FCC a questo link.

via via