• 11 commenti

Google non ritiene il nuovo Microsoft Edge abbastanza sicuro e consiglia di installare Chrome per utilizzare le estensioni [AGG. – x2]

Dal 15 gennaio è ufficialmente disponibile al download il nuovo browser Microsoft Edge basato su Chromium (Microsoft Edge basato su Chromium in versione finale disponibile dal 15 gennaio 2020].

Nonostante il passaggio al motore di rendering Chromium da parte di Microsoft Edge avesse portato ad un apprezzamento da parte di Google (Microsoft Edge passa a Chromium? Ecco la reazione di Google, Mozilla e Opera!), nei mesi successivi non sono mancati i problemi con la casa di Mountain View.

Dopo aver bloccato “per errore” il nuovo design di YouTube su Microsoft Edge (Google blocca Microsoft Edge basato su Chromium nel nuovo design di YouTube), Google ha deciso di mettere un avviso sul proprio portale dedicato alle estensioni Chrome avvisando gli utenti che accedono tramite Microsoft Edge che per l’utilizzo in sicurezza delle estensioni presenti consigliano di passare al browser Chrome.

Si tratta di un nuovo errore o questa volta Google ha deciso di “attaccare” il nuovo browser di Microsoft visto anche l’apprezzamento che sta ricevendo da parte della community?

Aggiornamento x1 – 27/02/2020

Se da una parte Google ha annunciato oggi che il proprio servizio Google Earth ora supporta i browser Microsoft Edge, Firefox e Opera (link), i colleghi del sito MSPowerUser fanno notare come da alcuni giorni anche sul nuovo browser Edge basato su Chromium vengono mostrati i popup di avviso “passa a Chrome” con la frase che questo servirà per nascondere annunci fastidiosi e proteggersi da malware (messaggio che ad esempio non appare su altri browser basati su Chromium come Opera).

Aggiornamento x2 – 09/03/2020

Google in queste ore ha rimosso dal proprio portale dedicato alle estensioni Chrome l’avviso per gli utenti Edge di utilizzare il browser Google Chrome per la massima sicurezza.

via