• 11 commenti

Ecco un primo sguardo a Windows 10X | Video [AGG. x1 – App Win32]

Durante l’evento Surface di ottobre Microsoft ha svelato, oltre ai nuovi dispositivi hardware, Windows 10X, la versione del proprio sistema operativo ottimizzata per i device con doppio schermo (Windows 10X è il sistema operativo per i futuri dispositivi con doppio schermo!)

Windows 10X è una versione di Windows 10 studiata appositamente per i device con doppio schermo, ad iniziare ovviamente da Surface Neo atteso per arrivare sul mercato entro la fine dell’anno. Si tratta di un sistema operativo basato sulla versione classica di Windows 10 con una serie di modifiche alla user experience e ottimizzazioni studiate per rendere l’utilizzo di Windows con doppio schermo il più famigliare e piacevole possibile.

Con il rilascio nella giornata di ieri degli strumenti di sviluppo e dell’emulatore dedicato a Windows 10X, ecco arrivare un video girato dai colleghi di WindowsCentral che mostra Windows 10X in azione. Ovviamente si tratta di una versione in fase di sviluppo con le app predefinite non ancora ottimizzate in quanto mantenute attualmente segrete e quindi non inserite nell’emulatore.

Aggiornamento x1 – 13/02/2020

Microsoft ha comunicato che Windows 10X sarà in grado di far girare gran parte delle applicazioni Win32, a causa di alcune restrizioni nate per rendere più sicuro e affidabile il sistema operativo, i programmi saranno avviati in una sorta di contenitore protetto e per questo applicazioni che vanno a modificare file di sistema, partizioni di memoria o che installano driver non saranno utilizzabili.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. iUlis99 ha detto:

    Lunghissima vita. Finché ci gira whatsapp e MS rilascia ogni mesi gli aggiornamenti cumulativi è super vivo…

    Oops

  2. ilmondobrucia ha detto:

    Che vuoi che sia .. Basta convincere tutti i contatti della propria rubrica..

  3. moichain ha detto:

    magari fare l’opposto sostituire W10M con android o ios?a no tu non c’e l’hai un W10M!

    • yepp ha detto:

      Ho provato ad installare OfficeLens su un telefono Android 9.x (non il mio) e va malissimo, ci mette secoli a rilevare i contorni e non ci becca mai. Alla faccia di chi diceva che le app su Android erano migliori… Sul mio Lumia 630 funziona alla perfezione il riconoscimento dei contorni ed è istantaneo.

      • moichain ha detto:

        bravo prova ad installare FB whatsApp instagram messenger tinder e dimmi come girano?hahaha

      • PaoloM72 ha detto:

        Ma per piacere.. Gli smartphone Android hanno una reattività che i lumia si potevano solo sognare. Poi le app microsoft su android girano alla grande… Meglio che si lumia

        • Lucas992X ha detto:

          Ni, ai tempi di Windows Phone erano i Lumia ad avere una stabilità/fluidità che Android poteva raggiungere solo su pochi device (tipicamente di fascia alta). È con W10M che sta cosa si è praticamente invertita.

  4. Mario ha detto:

    Microsoft ha comunicato che Windows 10X sarà in grado di far girare gran parte delle applicazioni Win32, a causa di alcune restrizioni nate per rendere più sicuro e affidabile il sistema operativo, i programmi saranno avviati in una sorta di contenitore protetto e per questo applicazioni che vanno a modificare file di sistema, partizioni di memoria o che installano driver non saranno utilizzabili.

    Ma io dico…ci voleva tanto a fare una cosa del genere già qualche anno fa? Praticamente era il passo inevitabile da far compiere all’odierno Windows.

    P.S = Sarebbe bello poter avere anche un registro di sistema indipendente per ogni app, anzichè uno unico per l’intero container win32.

  5. Mario ha detto:

    Quelle te le sei già giocate innumerevoli volte nel corso dei tuoi deliri, ormai non è rimasto neppure il sacchetto ahahaha.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *