• 7 commenti

Microsoft: Addio a Wunderlist, servizio chiuso il 6 maggio 2020!

Era il mese di giugno 2015 quando Microsoft ha annunciato di aver ultimato un accordo per l’acquisizione di 6Wunderkinder, azienda con sede a Berlino che ha realizzato Wunderlist, una nota applicazione per la gestione delle nostre attività, liste e cosa da fare, disponibile su numerose piattaforme (Microsoft interessata all’acquisizione di Wunderlist [AGG. x2 – Ufficiale]).

Wunderlist

Microsoft ha sfruttato questa acquisizione per realizzare l’app Microsoft To-Do e includere le migliorie del mondo Office, lasciando Wunderlist in secondo piano con l’idea di chiuderlo in futuro dopo che tutte le funzionalità saranno presenti anche nella nuova applicazione.

Nella giornata di oggi Microsoft ha annunciato che Wunderlist sarà ufficialmente chiuso il 6 maggio 2020, per questo motivo la casa di Redmond consiglia agli utenti di passare a Microsoft To-Do che permette anche l’importazione dei propri elenchi, attività e cartelle.

Ricordiamo che nel mese di settembre il fondatore di Wunderlist aveva chiesto a Microsoft di poter riacquistare la propria applicazione: Il Fondatore di Wunderlist chiede a Microsoft di poter riacquistare la propria applicazione!

Per restare sempre aggiornato su tutte le notizie relative a Windows Phone puoi seguirci anche tramite la nostra app ufficiale , dal nostro canale Twitter e dalla nostra pagina ufficiale Facebook

  • Ritornoalfuturo

    Qualcosa si muove ….

    • Daniele

      Pure questa non ti va bene? xD Hanno fatto Microsoft To-Do per giocare secondo te? ma daiii

      • Ritornoalfuturo

        Ti racconto una barzelletta sporca … Pierino cade in un pozzanghera

        • Daniele

          Continua a fare yepp al contrario, contento tu

          • Ritornoalfuturo

            Se passi dal ponte di baracca ricordati di fare la cacca

  • Max

    Il loro sport preferito è comprare e poi chiudere.

  • MikaHakkinen

    A questo punto era meglio se non compravano l’azienda. Come hanno fatto con Rareware