• 16 commenti

Microsoft 365: Pacchetto abbonamento anche per gli utenti consumer? [AGGIORNAMENTO – x2]

Stando alle fonti di Mary Jo Foley di ZDNet, Microsoft sarebbe a lavoro su un nuovo pacchetto in abbonamento dedicato al mondo consumer chiamato “Microsoft 365 Consumer”.

Una prima conferma di questa informazione arriva da una recente offerta di lavoro Microsoft dove si menziona un pacchetto in abbonamento per gli utenti consumer. Microsoft 365 attualmente esiste esclusivamente per il mondo aziendale, una versione consumer potrebbe include Windows 10, Office 365 Home, Skype, Outlook Mobile e altri servizi dell’azienda.

Chiaramente al momento non c’è nulla di ufficiale, la stessa azienda in merito a queste informazioni ha dichiarato che non ha nulla da condividere in questo momento.

Aggiornamento x1 – 18/01/2019

Satya Nadella, CEO di Microsoft, durante un evento stampa tenutosi a Redmond all’inizio di questa settimana ha confermato che presto annuncerà un abbonamento per Office 365 dedicato al mondo consumer, al momento non ha comunque voluto rivelare i dettagli dell’offerta.

Aggiornamento x2 – 15/12/2019

Stando alle fonti di Mary Jo Foley di ZDNet, la versione consumer di Microsoft 365 arriverà in ritardo rispetto a quanto previsto, in particolare si parla ora per la primavera 2020.

via

Per restare sempre aggiornato su tutte le notizie relative a Windows Phone puoi seguirci anche tramite la nostra app ufficiale , dal nostro canale Twitter e dalla nostra pagina ufficiale Facebook

  • BulbaS

    Ormai si parla di abbonamento per TUTTO. Uno per la musica, uno per i video, uno per il calcio, uno per il telefono, uno per i giochi…. e ne arriveranno tantissimi altri.

  • Anto

    Visto che la licenza di Windows è stata già pagata nei computer attuali, molto probabilmente con il tempo (si parla di qualche anno) castreranno sempre più la versione attuale di Windows oppure cominceranno ad inserire banner qui e li e nel frattempo introdurranno timidamente una versione di Windows “premium” con licenza ad abbonamento. L’andazzo sarà questo prima o poi.

  • Anto

    Oddio..di nuovo i vaneggi di minzi

  • ilmondobrucia

    Veramente di ogni servizio in abbonamento si può sempre usufruire di solo una canzone o film pagando solo codesti… Ma in proporzione costa molto di più. Meglio un abbonamento…. Certo che farsi l’abbonamento per qualsiasi cosa riconosco che si spendono cifre importanti… Ma se ci si accontenta, per esempio di Spotify e Netflix… Che ricordo per chi non lo sapesse esistono siti dove si più dividere il costo di abbonamenti anche con sconosciuti e ridurre ulteriormente la spesa.

  • Lorenzo

    …perché il resto funziona, Microsoft no..

    • Luca Serri

      Su mobile capirei, ma su desktop almeno l’OS funzionante c’è, dai.

      • Lorenzo

        Si… bè guarda, io lo uso per cose veramente basilari e lo stesso mi ritrovo ad andare fuori di testa più e più volte..l’OS c’è, ma a mio parere non è che funzioni così bene…eheh

        • Luca Serri

          Boh, a me e a tanti altri che conosco funziona tranquillamente, tranne un paio di eccezioni (ma quelle ci stanno praticamente con qualsiasi prodotto).

      • minzi

        lascia stare è inutile, alla fine windows phone mobile è stata solo una scusa…il punto sono che gli utenti che piratavano windows e lo vogliono gratis pongono sempre come ragione la stessa per non sentirsi dei ladri ovvero che siccome microsoft è cattiva allora è giusto rubarle, siccome microsoft fa software fatto male per me perchè l’icona del cestino non ha i colori che mi piacciono allora è giusto rubarle…..però gli altri sono giusto e fanno software con i colori giusti ma guarda caso non li usano tali utenti perchè la verità è che non ci fai quasi nulla con un os che non sia windows

    • I<3Nutella

      Bella battuta.
      Caso mai il contrario, Microsoft funziona il resto no.

      • Lorenzo

        Bè anche la tua di battuta non è niente male…eheh

  • ilmondobrucia

    Ascoltare la radio.. Magari.. Io ci provo in macchina ma sono sempre le solite… Con mille pubblicità e discorsi radiofonici

    • minzi

      ma almeno sono solo meno di 100 euro per il canone rai! 😉

  • JAS

    Ma di che parli invasato? Se MS lascia quelle licenze é perché a MS va bene cosí… Poi in che anno sei rimasto? ormai nessuno pirata + windows(e non lo dico io ma da ricerche di mercato, negli stati uniti le copie piratate di windows si sono ridotte del 70% e sono in continua riduzione su base annua), non ha piú senso tra il fatto che gli assemblati sono andati in pensione(o quasi resistono ancora x il gaming su pc, mercato comunque di nicchia) e il fatto che le licenze vengono date col PC stesso…

  • JAS

    è dura la vita del Funboy, se io compro un computer con windows preinstallato(che sia Home o Pro) la licenza l’ho pagata, e quindi non vedo perché dovrebbero essere castrate delle funzionalitá… Android/google poi fa cosa? il fatto che alcuni software propietari poi vengano rilasciati solo sui nuovi modelli non ha nulla a che vedere col sistema operativo… Sempre tentando di capire android cosa centra con windows visto che é un paragone che non ha senso…

    • Raiden

      Mi ero perso le cose assurde che aveva scritto Minzi, tra l’altro non sa del fatto che il consumatore finale la licenza la paga eccome, ogni volta che acquista un computer nuovo. Tant’è che volendo puoi richiedere la rimozione dell’OS e relativo rimborso.