• 8 commenti

La nuova Surface Slim Pen disponibile in pre-ordine in Italia a 144,99€, supporto anche per i “vecchi” Surface

Durante l’evento Microsoft Surface del 2 ottobre, tra le varie novità annunciate dalla casa di Redmond, abbiamo visto la nuova Surface Slim Pen appositamente studiata per Surface Pro X.

La Surface Slim Pen a differenza di quella standard utilizza una batteria ricaricabile al suo interno (e non la classica pila AAAA presente nella Surface Pen) con la possibilità di caricarla tramite tecnologia wireless (o utilizzando il carica batteria associato o tramite l’apposito vano presente nella Signature Keyboard del Surface Pro X).

Microsoft Italia ci segnala che la Surface Slim Pen è ora disponibile in pre-ordine anche in Italia al prezzo di 144,99€ con spedizione a partire dal 19 novembre. Come possiamo leggere nella pagina ufficiale, la nuova penna è compatibile anche con i modelli Surface precedenti: Surface Book, Surface Book 2, Surface Studio 1st Gen, Surface Studio 2, Surface Laptop 1st Gen, Surface Laptop 2, Surface Laptop 3, Surface Go, Surface Pro 3, Surface Pro 4, Surface Pro 5th Gen, Surface Pro 6, Surface Pro 7 e Surface 3.

Per restare sempre aggiornato su tutte le notizie relative a Windows Phone puoi seguirci anche tramite la nostra app ufficiale , dal nostro canale Twitter e dalla nostra pagina ufficiale Facebook

  • Ottima notizia

  • Dexter

    Prezzo esagerato

    • il prezzo della nuova apple pencil è forse superiore (o almeno lo era al momento del lancio)

      • Luca Serri

        Il che non giustifica nulla.

      • Dexter

        Quindi? Prezzo esagerato anche quello

    • Miki_73

      Anche secondo me, più che altro perché non aggiunge nulla a quella “attuale” che ha sempre 4096 livelli di pressione e che si trova spesso in offerta a praticamente la metà del prezzo ( e con le 70 euro di differenza hai voglia quante pile non ricaricabili ti compri….) 😀

      • Dexter

        Io ho la “vecchia” e la pagai sulle 55 euro..diciamo che li ci sta…ma questo prezzo davvero è assurdo, per aggiungere davvero poche cose