• 9 commenti

Dona Sarkar lascia la leadership del programma Windows Insider

Era il mese di giugno del 2016 quando Dona Sarkar, un ingegnere software che lavorava in Microsoft da molto tempo, prendeva il comando del programma Windows Insider sostituendo Gabriel Aul (Gabriel Aul passa la leadership del programma Windows Insider a Dona Sarkar!).

Tramite un post sul blog ufficiale, Microsoft comunica che dopo oltre 3 anni alla guida del programma Insider, Dona Sarkar lascia questo ruolo per entrare nel team Microsoft Developer Relations. Attualmente la casa di Redmond non ha ancora deciso chi sarà il prossimo leader del programma Windows Insider.

Potete leggere tutti i dettagli nel post dedicato a questo link.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Qubit ❌Not ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ ha detto:

    Totalmente inutile così come sto casino fatto con l’insider.

    • ILCONDOTTIERO ha detto:

      Si farà meno selfie con il suo iPhone . Tutto li .

    • Alexandro ha detto:

      2 build alla settimana con zero novità, inutile.

      Prima rilasciavano 3 build l’anno prima del rilascio di una nuova versione di Windows con il programma preview ed era un evento ogni volta, vedevi tutte le novità che sarebbero arrivate a tutti mesi dopo.

      • Cosmocronos ha detto:

        Si, ma all’ epoca esisteva anche un vero programma di Beta testers, strettamente ad invito, e con un interazione diretta e continua con gli sviluppatori del programma che era in Beta.

  2. ILCONDOTTIERO ha detto:

    Nessuno sentirà la sua mancanza . Anzi ci saranno festeggiamenti in tutto il globo.

  3. Giacomo ha detto:

    Una delle figure più inutili in Microsoft.

  4. GiobyOne ha detto:

    Propongo Yepp, :)

  5. moichain ha detto:

    peccato mi mancheranno i suoi selfie!

  6. ricky1973 ha detto:

    e adesso come facciamo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *