• 5 commenti

Microsoft Outlook: Su Android arriva la possibilità di comprimere i video da inviare

Dopo aver visto all’inizio di questo mese arrivare il tema scuro per l’applicazione Microsoft Outlook su Android (Trapelano alcune immagini del tema scuro nell’app Outlook per Android! [AGG. x2 – Disponibile]), ecco arrivare in queste ore un nuovo aggiornamento.

 

Con la nuova versione 4.0.16 di Microsoft Outlook per i dispositivi Android, Microsoft ha aggiunto la possibilità di comprimere i video che vogliamo inviare in modo da risparmiare spazio (e non superare il limite consentito per gli allegati) e consumo dati.

Se siete utenti Android, potete scaricare la nuova versione di Microsoft Outlook gratuitamente da questo link.

Per restare sempre aggiornato su tutte le notizie relative a Windows Phone puoi seguirci anche tramite la nostra app ufficiale , dal nostro canale Twitter e dalla nostra pagina ufficiale Facebook

  • War 78

    OT:
    Ieri ho aggiornato il mio iTelefono, ho notato che lo “stile” e le >>incredibili novità<< IOS13 fanno somigliare al mio vecchio Lumia 950 XL, pace all’anima sua..
    La tastiera swipe!!! La cosa che mi é mancata di più nel passaggio ad iPhone, ho provato la tastiera di Google ma non mi piaceva, questa Apple va bene come quella Microsoft.
    Nella app foto, le foto sono disposte in modo che mi ricorda moltissimo le tile (anche se ovviamente non animate) e infine lo stile con il tema scuro “il dark mode” delle impostazioni trovo molto simile al compianto WP..

    • Sandro Pignatti

      A me ha lasciato due settimane fa il mio lumia, dopo una caduta.
      Ora non so che fare, aspetterò fino a dicembre per sapere qualcosa

      • Ritornoalfuturo

        Compra carta e penna …

        • Sandro Pignatti

          quelle le uso già in svariate occasioni tranquillo.

  • Ritornoalfuturo

    Io dico a lui …siccome dice che lui usa ancora carta e penna ..snoppa le app e tecnologia in generale …e ci definisce “patetici “..

    E tutto questo in una lunghissima discusione per via dell’applicazione del 112 che può inviare le coordinate senza internet..