• 134 commenti

Instagram, Facebook e Messenger pronte a dire Addio a Windows 10 Mobile [AGG. x5 – Non più disponibili e utilizzabili]

Il numero di app e servizi che lasciano Windows Mobile continua inevitabilmente a crescere, l’ultimo annuncio arriva da Instagram che tramite un messaggio all’interno della propria applicazione mobile annuncia l’addio dalla piattaforma Windows Mobile.

Come potete vedere dall’immagine allegata all’articolo, avviando l’app Instagram su Windows Mobile viene mostrato il seguente avviso: A breve, Instagram per Windows Phone non sarà più disponibile. A partire dal 30 aprile, l’app Instagram per Windows Phone non sarà disponibile. Potrai comunque continuare ad accedere a Instagram usando il tuo browser mobile.

Al momento l’avviso viene mostrato solo su alcuni account e su smartphone Windows 10, trattandosi di una UWP non sappiamo se lo stesso destino riguarderà anche la versione disponibile su PC e Tablet.

Aggiornamento x1 – 04/04/2019

Un portavoce Microsoft ha comunicato a Engadget che dal 30 aprile 2019 sarà dismessa, oltre a Instagram, anche l’app ufficiale Facebook e Messenger. In pratica 3 delle applicazioni più popolari presenti nei vari store mobile.

Aggiornamento x2 – 30/04/2019

Come anticipato, a partire da oggi 30 aprile le tre popolari app Instagram, Facebook e Messenger per Windows 10 Mobile non sono più supportate. Da questo momento non viene più garantito il funzionamento coretto delle applicazioni, l’app Instagram inoltre è stata ritirata dallo Store.

Aggiornamento x3 – 04/06/2019

Facebook ha iniziato ad inviare un messaggio (visibile al momento solo su alcuni account) all’interno della propria applicazione ufficiale per Windows Mobile dove segnala che l’app non sarà più disponibile a partire dal 30 giugno invitando gli utenti ad utilizzare il sito mobile:

A breve Facebook per Windows Phone non sarà più disponibile

A partire dal 30 giugno, questa app non sarà più disponibile. Potrai comunque accedere a Facebook usando un browser mobile.

Aggiornamento x4 – 28/06/2019

Da questa mattina le app Instagram, Facebook e Messenger per Windows 10 Mobile sono state rimosse dallo Store, al momento rimangono ancora disponibili solo le app in versione  Beta di Facebook e Messenger. L’app Instagram ha smesso inoltre di funzionare invitando gli utenti all’apertura ad utilizzare il browser mobile.

Aggiornamento x5 – 02/07/2019

Purtroppo a pochi giorni dalla rimozione dallo Store, anche l’app Facebook e Messenger per Windows 10 Mobile iniziano a smettere di funzionare sui device in cui era già installato consigliando l’utilizzo del sito mobile:

Grazie a tutti per la segnalazione! – via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Nicola ha detto:

    E’ già abbandonata ora, avviandola apre subito la sezione fotocamera (che senso ha?) ed è abbastanza lenta nella navigazione (su lumia 950 non su un fascia bassa).

  2. Lolloso ha detto:

    io nell’annuncio leggo windows “phone”

  3. MatitaNera ha detto:

    ma siamo ancora a questi articoli senza senso? non lo usa più nessuno WP/W10M, sai che notizia…

  4. ilmondobrucia ha detto:

    Ho il sospetto che sia una strategia per lanciare la nuova app e il nuovo sistema operativo che sarà aggiornato lato server, inside power up.

  5. yepp ha detto:

    Si riferisce alla vecchia versione già dismessa ad aprile dell’anno scorso.
    L’ultima versione di Instagram per Windows 10 Mobile continua ad essere supportata, dato che condivide lo stesso codice con quella per PC

    • Mirko ha detto:

      La vecchia versione per WP8.x non funziona da anni. Il messaggio appare solo sulla versione W10M…

    • ilmondobrucia ha detto:

      E intanto per chi deve accede con poste ID Windows Phone è inutile senza app

      • yepp ha detto:

        Sono andato a leggermi adesso le FAQ di quel servizio di Poste, e c’è scritto:
        in alternativa all’App, puoi richiedere un OTP ricevuto via SMS su numero di telefono certificato

        • ilmondobrucia ha detto:

          Forse C’era la possibilità. Ora non più

          • yepp ha detto:

            Se è come dici tu, allora è un “problema” specifico di Poste, visto che gli altri gestori di identità non sono legati ad un’app

          • ilmondobrucia ha detto:

            Il problema è che non ci sono più wp in commercio e giustamente ( o no) poste non spende soldi per mantenere un’applicazione per 3 gatti…

          • Erunér ha detto:

            Il problema è tutto di Poste perché uno SPID potrei volerlo abilitare anche con un Brondi e deve funzionare. Le specifiche emesse parlano di autenticazione a due fattori e lo standard è l’SMS. Sarà meno sicuro di un app, ma allora fornisci la key. Deve essere universale e trasversale… quindi creare un app che gira solo su un sotto set di dispositivi non è comunque un’idea furbissima. Senza contare che il livello tre prevederebbe uno scambio di certificati da che mi risulti e loro lo fanno semplicemente con un’autenticazione forte (un’altra?) facendoti scegliere un PIN. Non vedo come questo possa considerarsi livello 3. Me l’hanno raccontata dioversamente.
            Inoltre io potrei farlo fare a mia nonna che non ha di certo uno smartphone e magari le è più conveniente farlo con Poste che non con TIM, Aruba o chi per loro… visto anche che certi provider si fanno pagare e SPID deve diventare lo standard per l’accesso ai siti di pubblica amministrazione.

          • Erunér ha detto:

            https://uploads.disquscdn.com/images/79c71e70c24770cd879149fe0d82071e4bafcd716dc0a039c4ffd1c557bab6b2.png

            Questa è la situazione. Devi abilitarlo!
            Io ho anche le credenziali di livello 3 anche se mi dice che non è vero ma le ho attivate mesi fa…
            Quindi c’è la possibilità eccome. Ci hanno messo un po’ ma ci sono arrivati…

          • ilmondobrucia ha detto:

            Quindi intanto bisogna entrare tramite app… Poi dalle impostazioni abilitare tramite sms… Solo 8 sms fino a giugno…. E poi dopo giugno?

  6. Umberto ha detto:

    Fortunatamente me ne andrò prima io da Windows Mobile.
    Ci ho creduto un sacco a partire da Lumia 800, passando per il 920 e chiudendo con il 950 (fortunatamente tutti acquistati usati): ci ho creduto più di Microsoft probabilmente, peccato perché era un OS di cui mi ero innamorato fin da subito ma che col tempo ha perso l’originalità e lo smalto iniziale.

  7. Lorenzo ha detto:

    E comunque sempre tanto lunga vita!!

  8. Dexter ha detto:

    È già un miracolo che stia ancora funzionando

  9. Emanuele88 ha detto:

    Su Mobile non mi frega visto che già passato da tempo su Android, su PC spero rimanga, è molto utile pubblicare i vari post della pagina che gestisco direttamente da pc

    • I<3Microsoft ha detto:

      Browser = direttamente da pc.

      • Luca Serri ha detto:

        Peccato che il sito di Instagram da PC non permetta di pubblicare nuovi post, costringendoti a cambiare l’user agent ogni volta, e non supporti i messaggi.

        • I<3Microsoft ha detto:

          E allora fa schifo il sito. Che lo aggiornino.

          • Luca Serri ha detto:

            Non metto in dubbio che sia un problema del sito, ma a me interessa usare quelle cose, quindi fino a quando non le implementeranno nel sito continuerò ad usare l’app sperando che non la tolgano.

  10. Daniele ha detto:

    Domanda, ma se ancora non si sa se è un errore di alcune installazioni dell’app, possibile dato che non viene aggiornata quasi mai, non è più giusto scrivere i titoli al condizionale? Giusto per limitare i soliti commenti sprezzanti e/o profetici.

  11. Carlo Gamna ha detto:

    Noto che nessuna si consola con l’imminente arrivo di Andromeda, CoreOS, Cshell etc… Non ci sono più i fanboy di una volta!

  12. Mirko ha detto:

    Geniale!!! Non potrai caricare foto ma avrai la tile, top!

  13. alex ha detto:

    Tanto non lo utilizza quasi nessuno… Windows Phone/Mobile :(

  14. Luca ha detto:

    A questo punto manca solo WhatsApp…

  15. I<3Microsoft ha detto:

    Il supporto ufficiale termina alla fine del 2019.
    Eh si, dopo 5 anni di servizio spendendo 250€ direi che é stato un ottimo acquisto. Poi vedrò che prendere, magari un android usato in attesa di un altro dispositivo mobile windows.

    • Max ha detto:

      Un altro dispositivo mobile Windows? Ma sei serio?

      • I<3Microsoft ha detto:

        Io utilizzo molti servizi microsoft ( outlook, xbox, skype, office persino il motore di ricerca etc.) e pochissimi altri servizi di google ( youtube qualche volta e gmail, due volte l’anno).
        Per cui si, aspetto che facciano un dispositivo cob funzioni di chiamate e messaggi e sono a posto.

  16. si.va. ha detto:

    mai usato…ma io non faccio testo…sono unsocial…potrei continuare ad usare WP10 per sempre…:-P

  17. Antosaa ha detto:

    Lunga vita a W10M

  18. Max ha detto:

    Niente non ci riesci a non dire fesserie?

  19. Max ha detto:

    Fatti un android e smettila.

  20. ilmondobrucia ha detto:

    No. Non si possono usare i sms

    • Erunér ha detto:

      Lo uso! Devi attivarlo dal sito di poste ID. È una cosa di un mese fa o meno. Hai tipo 8 accessi al mese tramite SMS, ma l’hanno reintrodotto.

  21. specialdo ha detto:

    che tristezza. ricordo ancora quando ad ottobre 2015, Nadella insieme a Zuckerberg annunciarono il rilascio delle app Facebook e Instagram per windows 10! Sono durate veramente poco e tra l’altro sono state sviluppate con Osmeta mi pare. E’ veramente triste vedere che pian piano stanno eliminando tutte le app, anche dallo store di Windows 10 per PC.

  22. ilmondobrucia ha detto:

    Ma la prima volta per poter impostare gli sms bisogna entrare con l’applicazione. Immagino anche quando scadono quelle 8 volte, idem con app.

  23. ilmondobrucia ha detto:

    E se supero le 8 volte prima di giugno? Mi compro un lettore? Dai suvvia alla fine l’applicazione rimane più comodo

  24. ilmondobrucia ha detto:

    Funziona ?? L’ultima volta che usato il mio lumia. 735 .. È stato Formatto e bello aggiornato… Groove andava in conflitto con edge e si interrompeva la Musica dopo poco…. Alla fine ho dovuto installare un’altro player musicale… Pieno di pubblicità…
    Il navigatore maps inutilizzabile in quanto va a scatti …. L’applicazione per xiaomi miband non c’è .. Quella per il fitbit funziona, ma male….
    Insomma per chi lo usa per telefonare e poco altro va bene.

  25. Max ha detto:

    ma che ti frega, ma scusa non frega a microsoft, dai fattene una ragione, ieri è venuto un consulente microsoft mi ha presentato il mondo azure, bè pensa nemmeno più app per windows faranno più. W10M è nato male è morto peggio. smettila.

  26. P1L0 ha detto:

    Ma 6tag? Si riesce ancora ad usarlo? L’ho provato nuovamente ierisera… effettuavo il login… e rimaneva a fissare il soffitto

  27. Alberto B. ha detto:

    Io uso Likebook da almeno 2 anni e funziona benissimo. Ok, non uso messenger, ma per Facebook va benissimo. Tra l’altro è stata aggiornata il 28/04

  28. Ahahaha ha detto:

    Aggiornamento lato server, bravo. Una volta tanto la tua coscienza la conferma la morte di sto cexxo di WM10.

  29. Ahahaha ha detto:

    Spero perdiate fino all’ultima possibilità di eseguire app sia nativamente che tramite pagine (la compatibilità di Edge Mobile).

    Così la smetterete una buona volta di scassare le palle.

  30. CarMan ha detto:

    A parte WhatsApp, ormai indispensabile per chiunque, più che queste minchiate di app social, di cui personalmente posso fare a meno (ma so bene di non fare testo, naturalmente), sono rimasto malissimo nel constatare che nello Store non c’è più CamScanner, cazzarola. Una grande app, che funzionava benissimo e che utilizzavo anche per lavoro.
    Questo si che è un brutto colpo per il sottoscritto.

  31. Napigator ha detto:

    Cit. “ma tanto sono app inutili che nessuno utilizza mai”

  32. stefanopgr ha detto:

    Io l’ho sempre sostenuto, suscitando sempre ilarità nei lettori. Continuo ancora a credere che MS con l’acquisizione di Nokia (unica azienda EUROPEA che aveva il primato tecnologico mondiale nella telefonia) ha compiuto un operazione di distruzione della concorrenza, Nokia era una spina nel fianco al vantato dominio tecnologico americano. Nokia dopo aver subito tremende pressioni dai mercati e dalle società di rating, ha resistito per un po’ per poi arrendersi alla favorevolissima offerta di 5 miliardi di dollari (offerta ancora oggi ritenuta esagerata) Così eliminando Nokia, MS lasciava il campo aperto nell arena mobile. Tutto questo spiega anche la finta battaglia di MS per Windows Phone, mai stata presa in seria considerazione da parte di MS. Molti credono che si tratti di incapacità o errori da parte di MS, opinioni. Per me è stato tutto voluto. Gli unici a rimetterci sono ovviamente i consumatori, come sempre. Meditate

    • Eugenio Volcov ha detto:

      distrutto nokia a favore di chi motorola smembrata e rivenduta a lenovo che era prima americana? apple? o samsung che è coreana?

      • stefanopgr ha detto:

        mobile è soprattutto un sistema operativo, Nokia aveva il suo OS proprietario Symbian, quindi si , ne ha tratto vantaggio soprattutto google (android), apple, Motorola era già stata schiacciata da Nokia in precedenza. e stava facendo terra bruciata anche nel campo delle infrastrututre network mobile in Cina. Certo anche Samsung ne ha tratto vamtaggio, ma soprattutto Android

        • Eugenio Volcov ha detto:

          quindi Ms che ha guadagnato a dare in pasto utenti ad android? sai si che i datichw raccoglie google valgono di più di 4 soldi delle royalties del fat32 che i produttori pagavano a Ms si? symbian è morto cob la 5th edition touch, belle arrivato tardi sdk e store era già non competitivo con android froyo. Nokia doveva spingere su meego e nokia N9 come sviluppo e non vendersi a MS oppure optare per android e tappersi il naso 3 forse oggi sarebbe ancora made i finland. però il discorso tuo che ms l’abbia smembrata a favore non suo ma di altre aziende USA non reggem semplicemente tra azure windows office surface e servizi, ha preso sottogamba l’ecosistema mobile, le costa meno e produce di più mettendo i propri servizi su android. il caso nokia è stato un tentativo di recuperare utenza business e farsene una consumer ma il salto netto da wp7 a wp8 abbandonando il 7 e poi w10m ha portato al fallimento del mobile nokia/ms. come apple a suo tempo stava sull’orlo del fallimento coi mac per riprendersi con ipod così anche ms semplicemente ga fallito nel suo intento.

          • stefanopgr ha detto:

            E’ un discorso di macroeconomia, oligopolio e concorrenza. Ci si mette d’accordo e si comanda tutti nei rispettivi settori. MS con il software desktop e il cloud computing, Google con android. Vivono bene sani e tranquilli dominando le proprie posizioni. Ovviamente doveva sparire l’incomoda Nokia. E’ questione di punti di vista, qualcuno ride di questo, io rido di chi crede al fallimento di Windows mobile per incapacità. Era chiaro che non ci hanno mai provato.

          • Eugenio Volcov ha detto:

            si ma ripeto , microsoft a fare questi giochetti per levarsi di torno cosa? un competitor che non era tale e che non era un pericolo per nessuno visto che nokia stava già declinando da sola? Poi macroeconomia? Sono giochetti ad alti livelli pericolosi da fare se fosse come dici tu, google ad averne modo farebbe fare la stessa fine di nokia a MS senza pensarci due volte e non ci sono accordi che reggano..

          • Luca Serri ha detto:

            “Vendersi” a Microsoft era l’unica soluzione per Nokia, anche puntando su Android molto probabilmente avrebbe fatto una brutta fine, visto che era in pesante perdita persino con il miliardo che MS le dava annualmente in cambio dell’esclusiva WP.

          • ILCONDOTTIERO ha detto:

            Sintesi Perfetta . Non c’è altro da aggiungere .

        • Carlo Gamna ha detto:

          Symbian era già fallito quando Microsoft comprò Nokia.
          E l’idea che Microsoft abbia gettato miliardi di dollari (e parte della sua reputazione) per favorire Android/Google è talmente ridicola che ti ringrazio per avermi fatto sorridere.

  33. moichain ha detto:

    bene lunga vita ad android un samsung s5 ancora oggi può tranquillamente usare tutte le suddette app! un luma 820 preso in contemporanea è un ferma carte! grazie Microsoft!

    • Luca Serri ha detto:

      L’S5 è uscito un anno e mezzo dopo l’820, almeno fai paragoni fra device coevi o quasi.

      • moichain ha detto:

        e cosa cambia? anche se fosse un 950 uscito ben dopo S5 sarebbe la stessa cosa!

        • Luca Serri ha detto:

          Cambia proprio perché è uscito ben dopo, e quindi è decisamente più appropriato per far capire la situazione.

          • moichain ha detto:

            be la situazione è chiara! un device con android vecchio è funzionante al 100% mentre uno con Win mobile anche se molto più recente è destinato a morire!

          • Luca Serri ha detto:

            Quello senza dubbio, ormai è un dato di fatto, e proprio per quello è più significativo includere un device recente piuttosto che uno vecchio.

        • CoreyTaylor ha detto:

          Infatti, un mio parente ha un Galaxy S4, con batteria sostituita da poco e può usare tutte le app attualmente disponibili più “famose”, senza problemi. Se penso che è uscito pure prima del mio 925 che attualmente è ormai purtroppo un fermacarte…

  34. moichain ha detto:

    ma smettila!!!!

  35. Ritornoalfuturo ha detto:

    Non abbiamo mai visto un tuo screen del tuo fantomatico lumia …come questo ….https://uploads.disquscdn.com/images/663d85a096cbc14e6dc1e4c6a0f55ae41a912c6823033c27dcbf4d322894c2fb.png

    Dai su che ti costa….aspettiamo

  36. ILCONDOTTIERO ha detto:

    Rivolgo un quesito al mio amico @Marcoesse di Bg. Ma tu che lo hai conosciuto se non erro , Yepp è proprio così come scrive oppure nella realtà è una persona completamente diversa e gli piace giocare ?

  37. CoreyTaylor ha detto:

    E’ palesemente “ilmondobrucia”.

    • Ritornoalfuturo ha detto:

      Te sei palesemente 500euro

      • CoreyTaylor ha detto:

        No, mi spiace..ma nel tuo caso si vede tranquillamente che sei ilmondobrucia, non vedo perchè negarlo

        • Ritornoalfuturo ha detto:

          Se….dai non negarlo é evidente, poi sei anche saltato fuori per dagli man forte

          • CoreyTaylor ha detto:

            In realtà se tu conoscessi i miei commenti che faccio di solito su Microsoft, vedresti che io e lui siamo proprio molto diversi… ma capisco che ora tu voglia deviare l’attenzione dal fatto che sei ilmondobrucia (e non c’è nulla di male ad ammetterlo, almeno per il mio pensiero)

          • Ritornoalfuturo ha detto:

            ma infatti che male c’è.

          • CoreyTaylor ha detto:

            contando che il più delle volte sono sempre d’accordo con ciò che scrive ilmondobrucia e te, nel mio caso assolutamente nessun male..anzi

  38. Bstard ha detto:

    Ma se lo imposto come schermata home mi arrivano poi le notifiche?

    • ILCONDOTTIERO ha detto:

      Devi fare uno swipe verso destra , tappare 4 volte in basso a sinistra , scuotere lo smartphone 5 volte , attivare la modalità null e poi lanciare l’applicazione Ciao Ciao .

  39. Lorenzo ha detto:

    Ottimo!è un chiaro segnale che qualcosa si muove…………………….

  40. ILCONDOTTIERO ha detto:

    AAA Cercasi Yepp dato per disperso dentro un tweet fatto ieri tramite la sua app multiversale .
    So che sta sviluppando una app che si chiama ** Luce in fondo al tunnel ** .
    Ovviamente è universale e la puoi scaricare anche oltre la via Lattea.

  41. Ritornoalfuturo ha detto:

    “Finché c’è yepp c’è speranza “

  42. Leo ha detto:

    Sei un troll e sei pure irritante.
    Ma ti sei fatto sgamare subito, perché se usassi davvero Instagram dal browser Edge, noteresti come non sia possibile vedere video né sulla home né nelle stories.

    • Luca Serri ha detto:

      Ha anche detto di aver beccato il gioco di Toy Story sul suo Lumia, quando il gioco non è disponibile per ARM e quindi è impossibile installarlo su W10M. Ormai non sa più neanche trollare decentemente.

  43. Hankel ha detto:

    Forse qualcosa sta muoRendo, come scrivono alcuni ;P

  44. Gianfranco1965 ha detto:

    Dal punto di vista delle icone, notifiche e app sullo schermo quale e’ piu vicino a Wp…Ios o android? A me il desktop del wphone piace da morire…l’app foto che cambia le foto preferite e le fa vedere…la posta elettronica che ti dice in anteprima le mail ricevute e cosi via. Non so se sono riuscito a spiegarmi…

    • ILCONDOTTIERO ha detto:

      Android con launcher tipo Square Home 3 se ci tieni alla interfaccia di Windows . Ci sono altri Launcher , usi app complemento tuo telefono e interfacci telefono con Windows 10.

    • Luca Serri ha detto:

      iOS ha una schermata iniziale che rasenta l’impersonalizzabilità, mentre Android puoi personalizzarlo più o meno come vuoi, e quindi renderlo simile a WP/W10M.

      • Gianfranco1965 ha detto:

        Pero’ dobbiamo ammetterlo tutti. Il desktop di winphone e’ il piu’ bello e innovativo di tutti

        • Luca Serri ha detto:

          Anche secondo me era la schermata più bella e con più potenzialità, ma è rimasta praticamente sempre uguale senza evolversi :(

    • MauryMxM ha detto:

      Android, puoi scaricarti il launcher che ricrea la home e lista applicazioni in modo abbastanza fedele a WM, io su Android ogni tanto lo usavo :D

    • Qubit ❌Not ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ ha detto:

      Con Android puoi modificare il launcher e avvicinarti a livello grafico a we… ma Fidati l’esperienza di iOS è quella più simile a Windows Phone in termini di affidabilità e semplicità.

    • stefanopgr ha detto:

      Se ne fai una questione di aspetto o grafica, non credo troverai niente di simile su entrambi, per funzionalità io ho preferito Android, perché con IOS per default se rispondi a un email usa il suo software email, cosa che mi avrebbe dato molto fastidio. Con il Microsoft launcher su android, hai tutte le applicazioni Microsoft e un’integrazione forte, per esempio io amo gli sfondi bing sia nel PC che nel telefono, ebbene con Microsoft launcher su Android, puoi settare lo stesso sfondo bing del PC che si aggiorna quotidianamente poi con un swipe orizzontale hai una schermata con i tuoi cntenuti Microsoft notizie, to do e note

    • cipo ha detto:

      Come Wphone.. non ce nè.. comunque alla fine io dopo anni con Wphone sono passato ad IOS.
      I suo (pochi) widget nella schermata di sinistra a scorrimento verticale sullo schermo sono la coso più simile alle Tiles.
      E’ comunque stato uno dei motivi per cui ho scelto IOS altre ad un certo “ordine” generale…

      Il resto sono le icone che tutti conosciamo piuttosto bruttarelle e “vecchie” sia su IOS che Android..
      Comunque per entrambi i sistemi puoi usare tutte le App microsoft… io sto usando pure la rubbrica contatti che ho su Onedrive..

  45. Max ha detto:

    Stai raschiando il fondo.

    • Ritornoalfuturo ha detto:

      Il suo tempo lo passa così …spamma il solito messaggio in altri siti di tutto il mondo. Che brutta fine .

  46. Ritornoalfuturo ha detto:

    Qualcosa si muove . .

  47. Qubit ❌Not ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ ha detto:

    Ottimo la stessa che hanno attivato in quella di Facebook ed Instagram: “Risparmia dati non aprirla.”

  48. moichain ha detto:

    lo avevamo detto ma qualcuno diceva che facevamo allarmismo inutile! povero troll!

  49. P1L0 ha detto:

    Pure instagram… La sorpresa è arrivata stamattina

  50. Lorenzo ha detto:

    ..devo scusarmi con te, avevi ragione…qualcosa si muove davvero!!

  51. Miki_73 ha detto:

    Tolte quelle tre ora si può ufficialmente dire che sono più le app che non vanno più di quelle rimaste funzionanti :D

  52. Christian ha detto:

    Scusami ma per il computer saranno disponibile sempre Facebook e messager

  53. Luca Serri ha detto:

    Il tuo Android ha i widget da millenni, o usi un OS improbabile che non li supporta? (Che poi sono molto più mimetizzati i numerini sulle tile piccole di WP/W10M piuttosto che quelli sulle icone di Android/iOS…)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *