• 4 commenti

Apple rilascia l’app iCloud sullo Store di Windows 10!

Dopo l’app iTunes rilasciata lo scorso anno sul Microsoft Store (Apple rilascia iTunes sul Microsoft Store!), Apple nella giornata di oggi ha provveduto a rilasciare la sua seconda applicazione sullo Store di Windows 10, parliamo di iCloud.

Tramite l’app iCloud gli utenti Windows 10 potranno sfruttare il proprio account iCloud al massimo in quanto si va ad integrare direttamente su Esplora file come già accade con OneDrive.

Di seguito le caratteristiche principali dell’applicazione:

  • Archivia foto e video in modo sicuro su iCloud. Con Foto di iCloud, tutte le nuove foto e i nuovi video realizzati con iPhone, iPad o iPod touch vengono automaticamente scaricati sul PC. Puoi inoltre accedere alle nuove foto e ai nuovi video da tutti i tuoi dispositivi caricandoli dal PC.
  • Usa Foto di iCloud per condividere foto e video esclusivamente con le persone desiderate. Quindi invita gli amici ad aggiungere le loro foto, i loro video e i loro commenti.
  • Accedi ai tuoi documenti da tutti i tuoi dispositivi con iCloud Drive. Trascina semplicemente i documenti nella cartella iCloud Drive sul PC e aprili in qualsiasi momento e da qualsiasi dispositivo.
  • Mantieni aggiornati automaticamente i contenuti di Mail, Contatti, Calendari e Promemoria di iCloud sull’iPhone, sull’iPad, sull’iPod touch, sul Mac e sul PC.
  • Sincronizza i preferiti di Internet Explorer, Firefox o Google Chrome su Windows con i segnalibri di Safari.
  • Aggiorna le preferenze di iCloud, scopri quanto spazio di archiviazione su iCloud stai usando, elimina elementi per liberare spazio e aggiorna il piano di archiviazione quando lo desideri

Se siete interessati, trovate l’app iCloud preso il Microsoft Store a questo link.

Per restare sempre aggiornato su tutte le notizie relative a Windows Phone puoi seguirci anche tramite la nostra app ufficiale , dal nostro canale Twitter e dalla nostra pagina ufficiale Facebook

  • Sandro Pignatti

    Troppo tardi.
    Windows ha orizzonti di opportunità e le aziende principali (Apple e Google) sono allo sbando.
    Nel frattempo Microsoft ha invaso il loro mercato con i propri servizi.
    E’ facile passare da un Windows a un Android per esempio, perchè i servizi Microsoft ci sono anche lì.
    Fare il contrario invece, è una dannazione.
    Ma la colpa di chi è?
    La Microsoft si sta dimostrando molto aperte alla concorrenza, gli altri invece non mi sembra.

    • OrIaf

      Microsoft fa quello che farebbe un’azienda senza margini di accaparramento.

      Monetizza con le piattaforme più popolari.

      • Sandro Pignatti

        In parte, gli sviluppatori sono sempre stati restii a sviluppare per quella piattaforma

        • OrIaf

          Avranno avuto una buona ragione (fra le tante quella dei vari reset di Microsoft).