• 23 commenti

NetMarketshare – Ecco le quote di mercato Windows 10 e dei browser desktop ad aprile 2019

NetMarketshare, società di web analytics specializzata in analisi web, ha pubblicato in queste ore le proprie statistiche relative alla percentuale dei sistemi operativi nel mondo aggiornate al mese di aprile 2019.

A oltre 3 anni e mezzo dal rilascio di Windows 10 (desktop), la quota di mercato della nuova versione del sistema operativo di Microsoft arriva a quota 44.10%, in seconda posizione Windows 7 al 36.43% e nell’ultimo scalino del podio distaccato in maniera netta Mac OS X 10.14 al 5.23%. A seguire troviamo Windows 8.1 al 4.22%, Windows XP al 2.46%, Mac OS X 10.13 al 2% e Linux all’1.39%.

Di seguito invece il grafico relativo ai browser più utilizzati nel mondo desktop, in questo caso in prima posizione troviamo Chrome con il 65.64%, a seguire Firefox al 10.23%, Internet Explorer con l’8.44%, Microsoft Edge con il 5.53% e Safari con il 3.58%:

Per restare sempre aggiornato su tutte le notizie relative a Windows Phone puoi seguirci anche tramite la nostra app ufficiale , dal nostro canale Twitter e dalla nostra pagina ufficiale Facebook

  • Mirko

    IE quasi al 10% è incredibile!

    • robycicca

      IE sommato a Edge (che può essere considerata la nuova versione di internet explorer di cui è cessato lo sviluppo) supera Firefox ormai in declino, usato solo da chi vive l’informatica come la politica, con partiti e ideologie..

      • Luca Serri

        Io non vivo per niente l’informatica come la politica eppure uso Firefox, e non sono l’unico.

        • Mezzina Francesco

          Firefox Quantum è il migliore in assoluto ma l’ ignoranza è una brutta bestia!

          • robycicca

            la velocità nel caricamento delle pagine è solo uno dei tanti aspetti di un browser e neanche il più rilevante; chi ha computer più vecchi casomai guarda quanta ram richiede, chi usa un portatile casomai guarda quanta batteria consuma, altri guardano la semplicità d’uso e la compatibilità con qualunque sito web e così via.
            A me ad es. anche cose banali di Chrome come il poter fare l'”incolla solo come testo” mi semplifica e velocizza la vita ad es. quando devo copiare da un sito web o altri programmi del testo un’email senza incasinare tutta la formattazione..
            Mi sembri molto partigiano tu, io invece se domani Firefox facesse un browser davvero migliore sotto molti aspetti non avrei problemi ad ammetterlo e ad usarlo come browser principale, io scelgo senza pregiudizi, senza credi religiosi o tifo da stadio ciò che mi semplifica e velocizza la vita (inteso come tempo necessario per fare le cose ed la differenza di tempo di caricamento di una pagina tra i principali browser non incide così tanto…)

          • Ahahahaha

            Facevano così anche ai tempi di Windows Mobile, ed ora a qualche mese dal definitivo abbandono persistono nella loro crociata inutile.

            Sono fatti così purtroppo, però almeno ci pensa la realtà a farli rosicare come si deve.

          • Mezzina Francesco

            Anche io scelgo non in base al nome,alla pubblicità o alle installazioni forzate,l’ ignoranza è una brutta bestia!

          • robycicca

            Ok, ecco uno che conferma che chi sceglie Firefox lo fa per principio, ripicca, ideologia, pregiudizi,… nessuno ha mai forzato l’installazione di chrome, la pubblicità è un peccato gravissimo? Al supermercato compri solo cose sconosciute senza marchio? il profitto è disdicevole? Vedi che alla fine la scelta di Firefox diventa una scelta politica? confermo l’ignoranza è proprio una bestia bruttissima!

          • Mezzina Francesco

            Ah si,e lo scaricamento forzato che ti propinavano con CCleaner che è uno dei programmi di pulizia più usati oppure i martellanti inviti sulla home page di Google search a scaricarlo come li chiami?Davvero tutt’ altra etica quella di Mozilla!

          • Robespierre

            Quindi ti forzava ccleaner a installare chrome non certo google.. sugli inviti/pubblicità fatti da google sugli altri suoi prodotti è vero, lo fa come tutte le altre aziende di software ma anche di prodotti non informatici, poiché il loro scopo ultimo è il profitto, viviamo in un mondo pieno di pubblicità, in ogni ambito, anche nella tua buchetta della posta ti mettono pubblicità e inviti a comprare prodotti.. a questo punto dovresti essere in lotta col mondo.. Comunque ti ringrazio x aver scritto, così Luca e gli alti capiscono meglio quello che avevo scritto, mi stai dando ragione poiché sei la dimostrazione vivente che molto scelgono Firefox solo per una questione etica come fai tu, quindi per un’ideologia, una questione quasi politica che ricorda il comunismo, che per alcuni diventa un impegno sociale, nasce addirittura il tifo come agli stadio per un prodotto rispetto agli altri. Meglio impegnarsi socialmente x questioni più importanti e ben altri diritti

          • Mezzina Francesco

            Google di sicuro pagava la Piriform per farlo,Mozilla invece non ha mai fatto ricorso a simili espedienti e ribadisco che il browser non si sceglie in base al nome,alla pubblicità o alle installazioni forzate!

          • Luca Serri

            Non esiste un migliore in assoluto, al massimo esiste un migliore in base a determinate esigenze/preferenze.

        • robycicca

          Sì, sicuramente non si può generalizzare, ma vedo tanta gente usare Firefox non perché tecnicamente migliore degli altri ma solo per una questione più ideologica.
          Lo stesso Firefox nella sua homepage si etichetta “per il bene comune.” e in un’altra pagina informativa scrive
          “Mozilla sviluppa browser, applicazioni, codice e strumenti che antepongono le persone al profitto.
          La nostra missione: mantenere Internet aperto e accessibile a tutti.” come per farsi scegliere non tanto per la qualità del suo software ma per l’ideologia che porta avanti.
          Non entro nel merito dell’ideologia (messa sovente in contrapposizione a quella di multinazionali come Google, Microsoft e Apple) ma da informatico scelgo i prodotti in maniera più pragmatica, valutandone principalmente le caratteristiche tecniche, l’utilità, come velocizzano il lavoro,..

          • Mezzina Francesco

            Firefox Quantum ha una superiorità schiacciante,basta andare su speed-battle per avere un riscontro oggettivo!

          • Luca Serri

            Su quest’ultima parte mi trovi pienamente d’accordo, anche secondo me è giusto scegliere in base alle proprie esigenze/preferenze piuttosto che per ideologie o quant’altro (e infatti i fanboy Linux sono il male ancor più dei fanboy in generale).

      • MatitaNera

        Che minchiata

        • Robespierre

          che caduta di stile! colpito e affondato?! sei come Mezzina Francesco, la dimostrazione vivente di quanto da me teorizzato?

    • Mezzina Francesco

      L’ ignoranza è una brutta bestia!

  • Ahahahaha

    Chrome come sempre il vincitore indiscusso. Gli altri solo dei miseri piagnucolosi lattanti che arrancano nelle toplist.

    • Mezzina Francesco

      Il mondo è pieno di idioti come te!

  • Mezzina Francesco

    L’ idiota sei tu,fai il test su speed-battle e poi ne riparliamo!

  • Mezzina Francesco

    Edge è un ottimo browser ma la concorrenza non stà certo a guardare!

  • Mezzina Francesco

    Cammina idiota e mettici la faccia!