• 14 commenti

Microsoft: Nuova build per gli Insider di Windows 10 19H1 (18362) [AGG. x3 – RTM)

Microsoft ha già iniziato da diversi mesi a lavorare sul prossimo grande update (nome in codice 19H1) e proprio in queste ore ha provveduto a rilasciare una nuova build per gli utenti Insider iscritti al ramo Fast Ring.

Ricordiamo che Microsoft è già a lavoro su Windows 10 20H1 (previsto nella prima metà del 2020) in quanto alcune cose che saranno implementate richiedono tempi di sviluppo lunghi, per questo ha deciso di passare su Skip Ahead a questa versione di sviluppo (Microsoft inizierà invece a rilasciare le prime build di Windows 10 19H2 questa primavera, dopo che lo sviluppo di Windows 10 19H1 sarà completato).

Da pochi minuti Microsoft ha reso disponibile una nuova Build minore di Windows 10 19H1, come prevedibile essendo una versione in fase finale di sviluppo porta solo correzione di bug e nessuna novità tangibile per l’utente.

Windows 10 19H1 – Build 18362

  • We fixed an issue resulting in the Connect app crashing on launch for some Insiders

Aggiornamento x1 – 22/03/2019

Microsoft ha provveduto a rilasciare la build 18362 di Windows 10 19H1 anche sul ramo Slow Ring, si tratta probabilmente del numero di versione finale, i nuovi update insider potrebbero quindi essere rilasciati come aggiornamenti cumulativi (18362.x)

Aggiornamento x2 – 04/04/2019

Dopo l’annuncio del rilascio ufficiale atteso per il mese di maggio (UFFICIALE: Il prossimo grande aggiornamento di Windows 10 si chiamerà “May 2019 Update” e arriverà a fine maggio!), Microsoft ha provveduto a rilasciare una build minore (18362.30) per gli utenti Insider iscritti al ramo Fast e Slow.

Aggiornamento x3 – 08/04/2019

Microsoft ha oggi rilasciato la build 18362.30 anche per gli utenti Insider iscritti al ramo Release Preview.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Cicciobello ha detto:

    Una cosa orrenda della calcolatrice di Windows nella modalità standard è che se digiti: 6 + 3 x 2 dà 18 anziché 12. Ovvero non fa prima la moltiplicazione e poi l’addizione come tutte le calcolatrici del mondo ma segue l’ordine. Pessima proprio.

    • Lorenzo ha detto:

      No tranquillo, tanto Yepp comunque troverà una ragione per cui è meglio Windows e la calcolatrice va bene così com’è!

    • JAS ha detto:

      Se usi la scientifica il risultato é 12… mentre é ovvio che con la standard il risultato é 18.

      • Luca Serri ha detto:

        Ma anche no. L’ordine di esecuzione delle operazioni non è diverso a seconda che tu sia un “pro” o un “base”, è sempre lo stesso.

        • JAS ha detto:

          se usi la base esegue prima la somma e poi la moltiplicazione(come qualsiasi calcorice da 2 euro), mentre nell’altro caso puoi scrivere la formula per intero e il risultato viene 12… ci si metteva 5 secondi a provare.. certamente meno che a scrivere il commento…

          • Luca Serri ha detto:

            Proprio perché ho provato ti dico che non è normale. Ho fatto la prova con la calcolatrice stock di Linux Mint in modalità base, la calcolatrice stock del mio telefono Android (LG G4) in modalità base, l’app che uso come Calcolatrice di default sia su PC che su Android (Calculator²) in modalità base, e qualche app a caso dal Play Store e dal Windows Store, e tutte restituiscono il risultato corretto ossia 12. Capisci perché ti diciamo che non è normale vedere 18?

          • JAS ha detto:

            intanto complimenti hai provato su qualsiasi sistema tranne su windows e si sta discutendo di quella calcolatrice. Su windows 10:
            calcolatrice base -> simula le calcolatrice “non scientifica” vintage
            quindi se premi 6+3 e poi premi * sulla calcolatrice appare 9 in quanto la stessa calcola il risultato parziale(come avveniva nelle vecchie calcolatrici quando c’erano ancora le mezze stagioni) e il 9 viene poi moltiplicato per il numero che scrivi dopo in questo caso 2 e 2*9 = 18.
            calcolatrice scientifica: puoi scrivere l’intera operazione 6+3*2 e in questo caso la calcolatrice eseguirá prima la moltiplicazione.
            tutte le calcolatrici che hai provato ti permettono di inserire l’intera operazione prima di calcolare il risultato…

          • Luca Serri ha detto:

            Per la seconda volta, ho provato anche quella di Windows, e so perfettamente perché restituisce 18. Dico che non è normale proprio perché è l’unica che mi restituisce un risultato diverso rispetto a tutte le altre (che ripeto ho usato tutte in modalità base).

          • JAS ha detto:

            Tu hai detto che non è normale che restituisca 18 quando invece è esattamente quello che mi aspetto dalla calcolatrice standard… le calcolatrici standard “analogiche” funzionano in questo modo da 50 anni e le prime app funzionavano esattamente così…quindi quello che ti aspetti tu lascia il tempo che trova…al massimo posso capire se si critica il fatto che la calcolatrice di Windows mostra l’elenco delle operazioni che confonde effettivamente(infatti appare 6+3*2 )

          • Luca Serri ha detto:

            Se sei rimasto indietro di un decennio non so che dirti, le cose vanno avanti e prima o poi bisogna cambiare certe abitudini, o almeno riconoscere che sono ormai obsolete. Se così non fosse, la calcolatrice stock di Windows non sarebbe l’unica (o comunque una delle poche) a “ragionare” in questo modo.

          • JAS ha detto:

            Non perdo ulteriore tempo con una persona spocchiosa e ottusa…poveraccio

          • Cicciobello ha detto:

            Probabilmente non fai dei conti nel tuo lavoro. O non hai fatto studi scientifici. Così la cosa non ti crea problemi. Ma effettivamente è abbastanza idiota come cosa. Crea anche confusione il fatto che in una modalità ottieni un risultato e in un’altra modalità ne ottieni un altro. La differenza dovrebbe essere soltanto quella visiva, cioè i pulsanti in più e non dovrebbero esserci altre differenze dietro.

            E’ comunque la matematica non è un’opinione. Il comportamento ‘scientifico’ è corretto, l’altro no.

          • JAS ha detto:

            Ma quali problemi ti crea a te? sai che la calcolatrice standard funziona cosí(e ho giá spiegato perché), usa la scientifica(che tra l’altro rimane selezionata anche dopo la chiusura, quindi all’apertura successiva ti ritrovi la scientifica). Non ti piace quella di windows installane un altra…12 é IL risultato corretto per l’operazione. Lascio perdere la parte sugli studi scientifici in quanto ormai chiunque si iscrive alla triennale al politecnico crede di essere illuminato da luce divina…

  2. Jabber00 ha detto:

    1903 porta la nuova app Il tuo telefono con “schermo telefono (in anteprima)”… e ovviamente il Surface 4 Pro ha un Bluetooth non supportato. E, da quel che leggo, praticamente nessun Surface, tranne il Go, e’ attualmente supportato…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *