• 26 commenti

Google su Android farà scegliere agli utenti europei quale browser e motore di ricerca utilizzare | AGG. x1

Proprio come Microsoft nel 2010 con il proprio ballot screen, anche Google è pronta ad apportare alcune modifiche per evitare che la propria posizione dominante nella ricerca e browser possa creare ulteriori problemi con l’Unione Europea.


Google tramite un post sul proprio blog ufficiale comunica che da sempre sugli smartphone Android è possibile installare qualsiasi browser o motore di ricerca, nonostante questo, ora faranno ancora di più proponendo agli utenti Europei (esistenti e nuovi) quale browser e motore di ricerca vogliono utilizzare sul proprio device.

Si tratta chiaramente di un modo per evitare ulteriori multe da parte dell’Unione Europea per abuso di posizione dominante su Android come già avvenuto lo scorso anno (UFFICIALE: Multa record a Google da 4,34 miliardi di euro dall’Unione Europea per abuso di posizione dominante su Android).

Aggiornamento x1 – 18/04/2019

Come anticipato lo scorso mese, Google da oggi mostrerà tramite il Play Store una schermata di scelta rapida per il browser e motore di ricerca da utilizzare sul proprio smartphone, questo al primo avvio o dopo un aggiornamento importante.

I browser e i motori di ricerca visualizzati saranno inclusi in base alla loro popolarità e inseriti in ordine casuale.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Lupo de Lupis ha detto:

    si, ok. bene…
    ma il mio 830 sta collassando.. a parte il launcher di Microsoft.. Cortana??? io voglio Cortana.. mica voglio fare il Fedez di turno con ok gluglu…… ditemi che potrò installare anche lei sul mio futuro cellulare (ahimè…)

    • Lorenzo ha detto:

      Mi sa che è meglio se fai un esame di realtà e abbandoni l’utopia…

      • Lupo de Lupis ha detto:

        allora mettiamola così.. non è possibile impostare un nome differente? Con Cortana potevi darle il nome che volevi…

        • Trustlist ha detto:

          No, non puoi cambiare l’ok google.
          No, non puoi installare cortana (prenditela con Microsoft).
          E no, non puoi riavere quello che ti piace di WM10.

          E tanti altri no causati da leggi di mercato e dal capitalismo sfrenato di Microsoft

        • Lorenzo ha detto:

          No, che sappia io no

    • ILCONDOTTIERO ha detto:

      Edge funziona bene su Android e puoi sincronizzarti i tuoi preferiti. X Cortana in Italiano su Android ancora non c’è , solo in inglese .

  2. Emanuele ha detto:

    A MS obbligandola a far scegliere tra altri browser l’hanno portata con il tempo a perdere la propria posizione dominante sui browser… questa volta la vedo più difficile, Google è più radicata nel mondo online e tutti i servizi non hanno limiti solo su chrome (e derivati).

  3. Trustlist ha detto:

    Farà la fine del ballot screen di Microsoft, ovvero rimosso l’anno successivo (non so voi ma io è da Win7 che non lo vedo più).

  4. Carlo Gamna ha detto:

    Per quel che mi riguarda vorrei poter disinstallare il browser (o qualsiasi altro programma) preinstallato sia su Android che su Windows. Purtroppo sembra che questa rimarrà una prerogativa esclusiva di Linux (e desiderata da una fetta insignificante del mercato).

    • ilmondobrucia ha detto:

      Con comandi adb puoi bloccare definitivamente qualsiasi app anche di sistema senza fare il root.. non è la stessa cosa ma anzi che niente .

    • emo ha detto:

      Con adb disinstalli app preinstallate facilmente
      Basta che scarichi minimal adb and fastboot.
      una volta installato vai nella cartella del programma e clicca su cmd-here e usa questi semplici comandi
      Adb devices (premi invio) per vedere se il tuo dispositivo viene rilevato

      adb Shell (premi invio)

      pm list packages | grep google (premi invio)

      pm uninstall -k –user 0 com.android.chrome (premi invio così disinstalli chrome)
      Per disinstallare altre app ti basta scaricare app inspector dal play store così potrai sapere i nomi dei vari pacchetti delle app che vuoi disinstallare

      • Carlo Gamna ha detto:

        Abbi pazienza ma una tale procedura, che per te sarà banale, per l’utente medio è arabo.

        • emo ha detto:

          Sembra ma in realtà una volta fatto un paio di prove anche senza aver collegato il dispositivo al pcPti sembrerà un gioco da bambini. Se posso esserti di aiuto chiedi pure

          • Luca Serri ha detto:

            Come già detto dall’altro utente, a te che sei pratico sembra facile ma per la maggior parte degli utenti non lo è manco lontanamente.

        • JAS ha detto:

          Sarebbe interessante sapere perché hai questa esigenza(liberare spazio?in questo caso non serve a nulla la procedura descritta) perché se é per disattivare i servizi e le app google mi chiedo perché tu abbia aquistato un dispositivo android(un alternativa é importare dalla cina con rom cinese)… comunque ci sono decine di video tutorial su youtube che spiegano tutto passo passo…

          • Carlo Gamna ha detto:

            https://uploads.disquscdn.com/images/db6d9410c4763feab28de1dd506104a09b2952641833d9e0bcc3c2418bf07cb8.png

            La mia esigenza sarebbe quella di avere un sistema operativo il più possibile vicino alle mie esigenze. Preferirei un sistema operativo snello senza decine (nel caso di Win 10) di programmi che non mi servono, non utilizzo mai ma che rendono pesanti e potenzialmente problematici gli aggiornamenti (vedi il disastroso october update 2018). Per questo aspetto (e forse solo su questo) le distribuzioni Linux sono decisamente migliori di Windows, Android, Mac.

          • JAS ha detto:

            Su W10 é possibile disinstallare tramite PowerShell le app preinstallate… é facile trovare guide su come fare in rete… Come per android non é una procedura immediata, ma visto che non é un esigenza che molti hanno(anzi se non si sa quello che si fa si possono fare danni) io mi trovo daccordo con la scelta fatta.

      • ilmondobrucia ha detto:

        Ciao.
        Sai mica come si fa a fermare questi servizi senza root?
        https://uploads.disquscdn.com/images/717975f81377ceb845a010b59272b6c176a1c8cb98df677beccb59543756cbfc.png

        Anche chiudendoli poi ripartono.

        • emo ha detto:

          Visto che sono servizi di localizzazione puoi scaricare fake GPS location dall’ play store , poi andare nelle impostazioni sviluppatore e attivare seleziona app posizione fittizia cosi le app non sapranno la tua posizione corretta

          • ilmondobrucia ha detto:

            Ok. Ma quello che non capisco è come mai rimane in esecuzione la localizzazione visto che ho disabilitato tutto.

          • ilmondobrucia ha detto:

            Ho risolto. Ho scaricato shizuko manager e app ops..
            Magari ti torna utile anche a te.

  5. stefanopgr ha detto:

    Con MS launcher si può scegliere già da sempre il motore di ricerca predefinito

  6. emo ha detto:

    non le elimina interamente dal telefono, piuttosto le disinstalla per l’ utente corrente le app rimarranno in system, ma non verranno attivate o avviate all’avvio del telefono. E pur sempre un alternativa al root del dispositivo e per chi ha un Huawei e l’unica soluzione visto che non è più possibile fare il root.

    Grazie Huawei u.u

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *