• 7 commenti

Annunciato il nuovo Huawei Matebook E (2019), Snapdragon 850 e Windows 10 ARM

Nel mese di dicembre 2018 abbiamo visto Microsoft e Qualcomm annunciare i primi notebook Windows 10 basati su architettura ARM, in particolare con lo Snapdragon 835 (Ufficiale: Asus e HP presentano i primi Notebook con Snapdragon 835 (ARM), connessione LTE e 20 ore di autonomia!).

Ora anche Huawei entra nel mondo dei 2-in-1 con Windows 10 ARM e lo fa con la nuova versione del Matebook E (2019) mostrato attualmente durante una fiera cinese. Il Matebook E 2019 utilizza come processore lo Snapdragon 850, connettività 4G LTE (nano SIM), schermo da 12 pollici touch con risoluzione di 2160 x 1440, 8 GB di RAM, 256 / 512 GB di memoria interna, fotocamera posteriore da 13 MP e fotocamera anteriore da 5 MP.

Non manca il supporto alla Penna, audio stereo e sblocco sicuro grazie al sensore per il riconoscimento delle impronte digitali. MateBook E 2019 è disponibile fin da subito in Cina al prezzo di 3999 yuan (circa 550 euro) della versione da 256 GB ed a 4999 yuan (circa 660 euro) della versione con 512 GB di memoria. Al momento non ci sono informazioni sulla disponibilità di questo nuovo device in altri paesi.

via

Per restare sempre aggiornato su tutte le notizie relative a Windows Phone puoi seguirci anche tramite la nostra app ufficiale , dal nostro canale Twitter e dalla nostra pagina ufficiale Facebook

  • Miki_73

    Lo dico da possessore di un SurfaceBook ed ex possessore di SurfacePro: il dispositivo sembra molto bello ma come ogni 2 in 1 con windows, in modalità Tablet è praticamente inutilizzabile. Guardate nel video come una volta staccato dalla tastiera diventi un oggetto sostanzialmente senza senso e assolutamente non indicato per l’utilizzo touch.
    https://www.youtube.com/watch?v=i38m7SI7oAc

    • Riccardo

      Alcune mie opinioni:

      1- I 2-in-1 Windows sono gli unici sul mercato ad avere senso
      2- L’utilizzo tablet non serve per utilizzare Photoshop, ma per la navigazione su internet o la visione di contenuti multimediali
      3- I tablet in senso stretto stanno morendo (i tablet android ormai sono veramente di nicchia)

      • Miki_73

        Dipende, io in modalità tablet lo uso per lavoro per disegnare ma una volta finita l’illustrazione bisogna per forza collegarci tastiera o mouse per poterlo usare

    • io il surface pro lo uso spesso in modalità tablet, nei programmi la tastiera la uso flottante…in più la penna la uso come mouse per precisione e per non sporcare lo schermo (a meno che non gioco al solitario o robe tipo candy crush). Insomma, dipende da cosa usi in modalità tablet…non è così pessima…le UWP sono pensate anche per il touch, i programmi no…

      • Miki_73

        Io per lavoro lo utilizzo in mobilità per realizzare illustrazioni e fumetti ma una volta fatto il disegno, quando ti addentri nell’interfaccia di windows10 con touch o penna c’è sempre il rischio di combinare disastri eliminando o spostando file da cartelle sbagliate.

    • Dexter

      Io lo trovo invece utilissimo e possiedo un surface. Ad esempio per sfogliare pdf, e disegnare/scrivere e fare diagrammi mi capita spesso di utilizzarlo senza tastiera. Idem quando mi guardo qualche serie tv a letto.