• 10 commenti

Unigram: Il client di terze parti Telegram si aggiorna, arriva la versione 3.4 | UWP

Unigram è un client non ufficiale di Telegram per Windows 10 e Windows 10 Mobile molto apprezzato dagli utenti e riconosciuto anche dagli stessi sviluppatori di Telegram come visto in passato (Unigram Preview, l’apprezzato client non ufficiale di Telegram viene ora segnalato sul sito ufficiale | UWP).

Gli sviluppatori continuano a migliorare questo interessante client e dopo l’aggiornamento di inizio settimana (Unigram: Il client di terze parti Telegram si aggiorna, arriva la versione 3.2 | UWP) oggi è disponibile un nuovo update che porta l’app alla versione 3.4 implementando le seguenti novità:

  • Riproduci i file video o audio senza attendere che vengano scaricati completamente
  • Supporto per le lingue personalizzate (Crowdsource, basato su cloud e quindi applicato a Unigram in tempo reale)
  • Miglioramenti minori

Se siete interessati, potete scaricare il client non ufficiale Unigram gratuitamente tramite il link diretto che trovate sotto.

Tasto_Download_Windows10

Per restare sempre aggiornato su tutte le notizie relative a Windows Phone puoi seguirci anche tramite la nostra app ufficiale , dal nostro canale Twitter e dalla nostra pagina ufficiale Facebook

  • I<3Microsoft

    Quando faranno un’applicazione che può comunicare con tutti i client di messaggistica?

    • Luca Serri

      Mai, visto che sarebbe leggermente illegale.

      • I<3Microsoft

        Male male

  • ilmondobrucia

    Parlando di cose più serie… Sai niente dell’applicazione di poste ID? Per poter accedere tramite un pin unico ai vari siti.. Tipo quello delle agenzie delle entrate ?? Dovrei riusare il mio wp10m , ma senza qull’ app mi serva a niente..

    Oppure mi scarico littlesavior e mi faccio 4 ore di coda all’ufficio ??

    • yepp

      Tutti quei servizi offerti dalle pubbliche amministrazioni, sono usufruibili usando un normale browser web, quindi nel nostro caso Edge di W10M. Non serve avere alcuna app installata. Entri con le credenziali d’accesso associate alla tua identità digitale SPID, che puoi ottenere per esempio se fai una nuova carta d’identità

      • ilmondobrucia

        Quando entro nel sito delle agenzie delle entrate o Inps mi chiede di scaricare l’applicazione poste ID. Poi quando cerco di fare l’accesso mi arriva una notifica sull’applicazione devo digitare un ulteriore pin e poi cliccare conferma accesso… E da quel momento posso entrare solo dando il consenso tramite app… Nel mio caso ho abilitato lo spid tramite poste italiane. Mi pare che non hai mai usato lo spid.

      • Lorenzo

        Si certo, come no..poi invece di mandare un messaggio puoi tranquillamente usare del fuoco, delle foglie verdi e fai i segnali di fumo…semplice no!??!….ma dai….

  • ilmondobrucia

    Grazie. Ma per entrare con lo spid richiesto alle poste serve l’applicazione poste ID per l’autenticazione