• 5 commenti

Lo sviluppatore di Metrotube tra le vittime dell’attacco terroristico in Nuova Zelanda

Nella giornata di ieri avrete sicuramente sentito dell’attacco terroristico in Nuova Zelanda dove sono rimaste uccise 49 persone e che l’attentatore Brenton Tarrant ha ripreso il massacro in diretta streaming su Facebook.

Oggi sono arrivati i primi nomi delle persone uccise e tra queste c’è anche Atta Elayyan (33 anni, sposato e da poco diventato papà), CEO e Co-fondatore di LazywormApps che moltissimi utenti Windows Phone conosceranno per la popolare applicazione Metrotube, un client YouTube di terze parti. Si tratta di un grande appassionato del mondo Windows e certificato Microsoft MVP.

Dona Sarkar, a capo del programma Insider di Microsoft, oltre a far le dovute condoglianze alla famiglia ha comunicato che ci sarà un momento di silenzio dedicato a Elayyan durante il Summit MVP di quest’anno.

A nome di tutto lo staff di Plaffo, le nostre più sentite condoglianze alla famiglia di Elayyan e a quelle delle altre vittime colpite da questo vile attacco…

via