• 23 commenti

NetMarketshare – La quota di mercato di Windows 10 supera quota 40%, Windows 7 resiste

NetMarketshare, società di web analytics specializzata in analisi web, ha pubblicato in queste ore le proprie statistiche relative alla percentuale dei sistemi operativi nel mondo aggiornate al mese di gennaio 2019.

A circa 3 anni e mezzo dal rilascio di Windows 10 (desktop), la quota di mercato della nuova versione del sistema operativo di Microsoft supera per la prima volta quota 40% portandosi al 40.90%, in seconda posizione Windows 7 al 37,19% e nell’ultimo scalino del podio distaccato in maniera netta Mac OS X 10.14 al 5.12%. A seguire troviamo Windows 8.1 al 4.34%, Windows XP al 2.76%, Mac OS X 10.13 al 2.73% e Linux all’1.72%.

Di seguito invece il grafico relativo ai browser più utilizzati nel mondo desktop, in questo caso in prima posizione troviamo Chrome con il 67.29%, a seguire Firefox al 9.92%, Internet Explorer con il 6,81%, Microsoft Edge con il 4.61% e Safari con il 4%:

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Emanuele88 ha detto:

    Ma Chromium OS? Sotto l’1%?

  2. Il conte G ha detto:

    Ma davvero quasi 3 persone su 100 usano ancora Windows XP?

  3. ie11 ha detto:

    windows 10 è un pesimo di sistema operativo, fatto con il “posteriore”, è pieno di bug, è pieno di spyware ed è pure brutto

    come migliore reputo Windows7 seguito da xp.

    io come hobby faccio manutenzione ai pc di uffici molti dei quali uno dei quali stavano per rimpiazzare tutti i pc con windows xp, uno in particolare ha 5x compaq evo d510 2x tower maxdata e 2 ibm thinkcentre m52, stavano x essere buttati perchè diventati lenti e scaldavano.
    un weekend (ufficio chuso) ho portato un compressore li ho aperti e pulito ogni presa d’ aria dissipatore, ventole, schede video ecc..

    ho cambiato a tutti la pasta termoconduttiva ormai secca, utilizzando i tool già integrati in xp ho fatto pulizia e derammentazione + pulizia registro con eusing. ora sono nuovamete in servizio veloci e “freschi” alla faccia di windows 10
    ho fatto le stesse cose anche con un server ibm netfinity 5000
    gli ho fatto risparmiare un sacco di soldi ed ora hanno pc nuovamente affidabili

    PS ho 17 anni

    • Luca Pagani ha detto:

      SEH.

    • ILCONDOTTIERO ha detto:

      Tu devi essere una persona infelice . Adesso che hai postato la tua assurda agonia , puoi darti all’ippica .
      Tu tecnico de che ???
      Al limite potresti essere un salumiere o un jullare del castello .

      • Giovanni Calice ha detto:

        Io non commento quasi mai su siti di tecnologica come questo o HDblog o hwupgrade ecc, mi serve leggere la notizia, se lo faccio è solo per precisare qualcosa…ma mi e ti chiedo, come mai su plaffo e su HDblog compaiono in quantità industriale elementi come ie11 sopra?perché sono molto più rari su hwupgrade o siti similari? Perché nella news del superbowl deve spuntare un flamer come ilmondobrucia che continua all’infinito e per farli smettere bisogna chiudere i commenti? Ma è MS che li attira o si credono davvero degli illuminati?

        • Luca Pagani ha detto:

          17 anni, risolve problematiche aziendali installando XP e cambiando la pasta termoconduttiva, ci crediamo tutti. Gente che non ha di meglio da fare.

          • Giovanni Calice ha detto:

            È indubbio che non abbia di meglio da fare che flammare sui siti di tech..mi chiedevo come mai ce ne siano tanti soprattutto qui e su hdblog sezione Windows…cioè dove si parla di Windows e MS e non ad esempio dove si parla di Google o Apple e via dicendo.

          • ilmondobrucia ha detto:

            Leggendo bene quello che ha scritto non dice che installa Windows XP…. Ma che ha sistemato pc con già installato XP….
            Per esperienza molti pc sono lasciati a sestessi senza un minimo di manutenzione.. Ci può stare che si recuperi un pc con quel tipo di manutenzione… Poi che faccia schivo w10 non credo…

        • ilmondobrucia ha detto:

          Ti ripeto. Se non ti piace quello che ho da dire e non è come la pensi te… Te dici la tua e poi gira alla larga… Non me la meni offendendomi e dicendomi di stare zitto e fare il bravo.. Io dico la mia e te dici la tua… Non puoi pensare che quello che scrivi te sai la cosa corretta.

          Un blog è fatto per discutere e scambiarsi opinioni…

          • Giovanni Calice ha detto:

            E sentiamo. se non giro alla larga che fai? mi rimbambisci con 1000000 post di flame? smettila di fare lo sbruffone e vai a flammare altrove.

          • ilmondobrucia ha detto:

            Io non ti capisco sinceramente, te la sei presa a cuore con un mio pensiero e stai creando decine di post flame come questo.
            Ti ripeto non puoi dire alle persone di stare zitti e di smetterla, solo perché non la pensano come te…

          • Giovanni Calice ha detto:

            “Decine di post flame” è stupendo XD questo è il 5° post su plaffo dal primo sul superbowl, mamma mia se sempre più ridicolo :D
            Comunque non me la “sono presa a cuore” , te lo ripeto smettila di fare lo sbruffone e di dare fastidio flammando, cercati un altro hobby che ti rendi solo ridicolo….e adesso per favore evita di continuare a rispondere con altri post lagnosi e flammosi che veramente non servono a nulla.

      • NabucoDonosor ha detto:

        HAHAHAHA….Ci sei andato giù un po duro non credi ? :) :)

        • alex ha detto:

          Anche ie11 ci è andato giù duro, avrà pure fatto un buon lavoro ma non è il 2009 siamo nel 2019, I pc con XP (supporto esteso scaduto da ben 4 anni!) vanno cambiati, soprattutto negli uffici!

          • NabucoDonosor ha detto:

            Daccordissimo lo dici a me che non sono affatto un nostalgico, preferisco sempre andare avanti e non sono come quelli che dicono aaahhh! era meglio XP oppure 7.
            A fine anno finisce anche il supporto a 7 peciò per chi nel 2019 non lo avesse ancora fatto sarebbe meglio aggiornare.

          • ilmondobrucia ha detto:

            I computer nuovi costano soldi… E finché vanno tengono quelli.

      • Gino G ha detto:

        Dai, povero, 17 anni… ha di sicuro seguito il manuale di qualche youtuber famoso con il testing rig figo :)

  4. I<3Microsoft ha detto:

    “L’ultimo Xp rimasto acceso”
    (un film di SonoMicro del 2034)
    Giacomo teneva ancora il pc xp acceso, dopo 20 anni dalla sua dismissione. Era l’ultimo pc xp acceso al mondo, privato…

  5. Matteo Lovato ha detto:

    Ma davvero così tanta gente usa Chrome?
    Nel mio “piccolo” ecosistema aziendale (200 pc all’incirca) vedo tanti usare Edge o Firefox, alcuni Chrome ma non direi più di 1/3 del totale… Si vede che in altre realtà l’effetto “Google -> scarica Chrome” incide molto più che da me

  6. ie11 ha detto:

    senti caro se odiassi microsoft sarei su ubuntu non su w7 e xp, io odio la microsoft di oggi e i prodotti che fanno oggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *