• 34 commenti

L’Antitrust italiano multa Apple e Samsung: “Aggiornamenti software per rendere vecchi i loro smartphone” | AGG. x1

Nella giornata di oggi è arrivata la notizia che il garante italiano dei consumatori (Antitrust) ha multato i due colossi Apple e Samsung per obsolescenza programmata dei propri smartphone, decisione importante e senza precedenti.

Secondo l’Antitrust, Apple e Samsung tramite il rilascio di aggiornamenti software avrebbero reso meno efficienti o mal funzionanti modelli di smartphone relativamente nuovi e costosi. Si tratta in pratica della prima decisione al mondo che colpisce la “obsolescenza programmata“, l’ente italiano dopo una lunga indagine ha accertato che gli aggiornamenti “hanno provocato gravi disfunzioni e ridotto in modo significativo le prestazioni” portando l’utenza a comprare device nuovi.

Inoltre l’Antitrust lamenta che gli aggiornamenti vengono segnalati senza fornire agli utenti informazioni adeguate e soprattutto manca una funzione integrata che permetta di tornare alla versione precedente in caso di problemi.

Per Apple l’Antitrust ha previsto una multa da 10 milioni di euro, per Samsung si parla della metà (5 milioni), ammenda nata per aver violato gli articoli 20, 21, 22 e 24 del nostro Codice del Consumo.

Articolo originale del 24 ottobre 2018!

Aggiornamento x1 – 12/02/2019

Apple ha ora pubblicato in homepage sul proprio sito ufficiale la comunicazione relativa all’autorità garante della concorrenza e del mercato, di seguito il testo completo:

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Michele ha detto:

    LOL ma nooo lo fanno per il nostro bene, basta comprare il modello nuovo e diventa tutto velocissimo per un altro anno…

    • Cosmocronos ha detto:

      Il rovescio della medaglia e’ che adesso gli OEMs potranno dire che gli aggiornamenti non possono essere applicati a modelli esistenti in quanto li rallenterebbero…

  2. ilmondobrucia ha detto:

    invece i lumia erano già vecchi ancora prima di uscire

    • Eugenio Volcov ha detto:

      Ma sto mega OT? Qui si parla non di hardware ma di aggiornamenti software resi disponibili per i modelli datati che compromettono l’uso fluido e dinamico rispetto al software di lancio, di fatto obbligando ad acquistare il device nuovo dopo la terza/quarta major release per recuperare l’esperienza d’uso rendendo device di fatto obsoleti visto che in caso di iPhone il downgrade non è possibile quando si esce dalla beta e con sammy se non sei smanettone e ci rimetti la rom flashando nemmeno.

    • Eugenio Volcov ha detto:

      Ps. Ms non mi sembra abbia castrato device vecchi con S.O. che castrassero i lumia, tantomeno ha aggiornato il catalogo per “obbligare” l’acquisto di device nuovi.

      • ilmondobrucia ha detto:

        Non hanno castrato… . non saprei.
        Ma non hanno migliorato… Anzi per migliorare il mio 735 ho dovoto metterci mano io. aumentando i file temporanei… sarebbe bastato un semplice aggiornamento per renderlo decente….

        Perché dico vecchi ancora prima di uscire? A livello grafico e interazione era indietro.
        Con android se ci sono problemi con un app di sistema basta cancellare i file. Con lumia non puoi ripristinare nulla ma solo formattare. E non è mai stata implementata tale cosa.

        Mancanza di sfondi, icone e personalizzazione… Le icone sempre posizionate in alto e per avere quelle più importanti in basso bisogna fare una piramidale….

        Questi problemi se li porta da wp8.1.

    • Luca ha detto:

      Che flammata inutile. Io lo uso ancora il mio Lumia, se Microsoft avesse agito con l’obsolescenza programmata adesso sarebbe talmente vecchio che le rughe possono accompagnare solo.
      Per non parlare del mio primo 920… Se non fosse per il sistema ormai datato in termini di funzionalità e applicazioni, sarebbe più utilizzabile della maggior parte dei telefoni in giro.

      • ilmondobrucia ha detto:

        Quandi secondo te far uscire i lumia pur sapendo che non verrano aggiornati con nuove funzionalità e parlo di x50 è una cosa corretta?

        • Luca ha detto:

          Sai leggere? Ti pare abbia detto qualcosa del genere? E pure se fosse, pensi fosse nei piani di Microsoft come invece è nei piani di altre aziende far invecchiare volutamente i propri device per farne acquistare di altri?
          Il mio commento era riferito alla tua uscita tanto triste quanto inutile, quindi attieniti al contesto senza sollevare altro.

          • ilmondobrucia ha detto:

            “triste quanto inutile” tranquillo c’è chi crede al ragno gigante grande quanto una casa che gira su Facebook qualche me fa … Se per te è inutile la mia osservazione ….

      • marcoesse ha detto:

        col “cervello bruciato” è solo tempo perso!! non vedo i suoi inutili commenti perché l’ho bloccato, (che bello non leggerli più) ma, leggendo le vostre risposte, capisco che non è cambiato nulla!! il cervello gli è propio bruciato!!

      • Gino G ha detto:

        Di sicuro in questi anni Microsoft non ha corretto tanti dei problemi di W10M, dai, non facciamo revisionismo storico. Nell’arco dei primi mesi sono state risolte tante cose (di certo oggi i 950 non si riavviano da soli ogni due per tre come nel primo periodo) ma da qui ad avere un telefono senza problemi ce ne passa.

    • moichain ha detto:

      be tanto ormai il 99% di chi l ho ha acquistato la sostituito,meglio essere chiari subito come ha fatto MS!

      • ilmondobrucia ha detto:

        Certo è stato detto che non verranno implementate novità a livello software…
        Ma questa cosa era già prevista ancora prima di lanciare gli smartphone serie x50 se non ancora prima.

        Non sarà la stessa cosa di Samsung e Apple ma ci siamo vicini….

    • Signor Citrus ha detto:

      Ma se ce l’ho ancora e funziona bene.
      E’ giusto calata un pò la durata della batteria.

      Le malattie mentali le avete voi purtroppo e non ve ne accorgete, purtroppo.

      Per farti un altro esempio: ho un pc asus che ha dei problemi. Cosa pensi che lo cambio? No, ormai l’ho comprato e lo userò fino alla fine dei suoi giorni.

  3. Casper ha detto:

    Io cambio telefono piuttosto di frequente quindi il problema non mi ha mai molto toccato da vicino, però la penso un po’ come sulla faccenda delle multe fatte agli operatori telefonici.
    Queste cifre per Samsung ed Apple sono nulla. Le multe dovrebbero creare un vero danno patrimoniale in modo da far capire che o si adeguano o sono dolori e in tutto questo andrebbe anche previsto un risarcimento per il consumatore che ha subito il danno!

    • Signor Citrus ha detto:

      Male, molto male.
      All’interno dei cellulari sono presenti minerali preziosi come oro, cobalto, iridio etc.
      Buttare un cellulare per uno nuovo frequentemente è prima di tutto un insulto all’ambiente ( e tu da essere vivente su questa Terra dovresti saperlo che hai delle responsabilità) seconda cosa abbassi la qualità globale dei dispositivi.
      Un telefono comprato oggi giorno equivale a un telefono che ha inquinato.

      • Casper ha detto:

        Non esiste che butti via un telefono! Ci mancherebbe altro. Sono appassionato del settore e quindi voglio sempre provare le ultime novità ma per farlo devo vendere l’usato! Compro esclusivamente top di gamma. Sarei un pazzo se buttassi nel bidone tutti quei soldi. Chi compra l’usato avrebbe comprato lo stesso un telefono nuovo se non esistesse il mercato della seconda mano pertanto alla fine sono sempre 2 telefoni venduti, entrambi acquistati da me in questo caso invece che uno da me e uno da X. Ma il risultato non cambia.

  4. ilmondobrucia ha detto:

    Sinceramente questa obsolescenza programmata negli smartphone non la vedo.
    Nel senso…. Se dopo 2 anni di aggiornamenti non si è mai formattato il dispositivo andrebbe fatto!! Come viene suggerito proprio dai produttori… e con il cambio della batteria si risolvono molto problemi.

    Apple è un discorso differente a tenuto nascosto di rallentare la cpu.

    Un mio amico dopo anni di iPhone lo vedeva rallentato … Formattato ed è tornato nuovo

    Infatti la multa è misera.

    • Eugenio Volcov ha detto:

      Si allora visto che tu cambi olio al motore ogni 50k km per esempio, se al terzo cambio ti si ingrippa il motore va bene lo stesso? Com’è a me il moto x force stock con update del caso senza mai formattare usura batteria a parte non si è ma i impuntato di una virgola in 3 anni, invece al mio amico il 6 pare un android da 100€ per quanto si ingrippa con l’ultimo ios disponibile?

  5. skywalkersenior ha detto:

    L’acqua calda l’avevano già scoperta?

  6. ILCONDOTTIERO ha detto:

    Alla gente non gliene frega niente se viene presa per i fondelli , vuole apparire . Ognuno sceglie e si veste come si vuole e non può fregarnene di meno di cosa si dice o cosa accade .

  7. ilmondobrucia ha detto:

    Questa è la tua opinione .

  8. Eugenio Volcov ha detto:

    Domandona scontata.. Ma tutti sti soldini che fine fanno di varie multe per mancanza dei diritti d consumatore quando batte cassa agcom o antitrust?

  9. I<3Microsoft ha detto:

    Il problema è che lo fanno soprattutto Samsung e compagnia orientale.
    Apple alla fine offre anche un bel supporto longevo così come Microsoft (basti vedere il supporto a windowsmobile fino a dicembre 2019).

  10. I<3Microsoft ha detto:

    A dicembre finisce il supporto a WindowsMobile, sarà un’ottima occasione per capire se coinciderà con l’ufficializzazione di un dispositivo mobile targato Microsoft.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *