• 16 commenti

La tastiera SwitfKey di Microsoft per Android integra ora la ricerca Bing

SwiftKey è una delle tastiere predittiva più popolari e apprezzate di terze parti disponibile per Android e iOS acquisita da Microsoft nel 2016 (Microsoft acquisisce SwiftKey, la nota tastiera predittiva Android e iOS).

Nella nuova versione dell’app SwiftKey su Android Microsoft ha ora aggiunto il tasto Cerca per trovare risultati su Bing da condividere velocemente senza lasciare l’applicazione, in particolare una volta trovato le info di nostro interesse è possibile condividere il link, effettuare uno screenshot e ritagliarlo nella parte a cui siamo interessanti.

Questa caratteristica è già attiva in diversi paesi tra cui il nostro: Stati Uniti, Regno Unito, Canada, Francia, Germania, Australia, Giappone, Brasile, India, Italia e Spagna, al momento non è noto se arriverà a breve anche su iOS.

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Luca Serri ha detto:

    Appena provato, per le ricerche al volo è comodo.

  2. Hankel ha detto:

    a dirla tutta in linea di massima la fluidità e (per me) l’efficacia del correttore su windows non l’ho ritrovata in nessun modello android utilizzato (non ho provato top di quest’anno però)

    • ilmondobrucia ha detto:

      SwiftKey semplice e pulita… E se vuoi c’è anche il traduttore di lingue.

      Inizialmente ero spiazzato, abituato alla tastiera wp… Ma dopo poco quando provi questa o quella di Google non torni più indietro…

      • Hankel ha detto:

        si, ovviamente parlavo anche della swiftkey, che mi ha un po’ deluso (forse sbagliato io qualche impostazione)

        • ilmondobrucia ha detto:

          La mia è questa
          https://uploads.disquscdn.com/images/4c438ea3b806d5a4faf67810f8efcb62e9d4386667159434cdea6fdb54b1f73f.png

          Leggo di molti che dicono che con la tastiera di wp si fanno meno errori…. All’inizio lo pesnaso anch’io… Ma la verità è che la maggior parte dei telefoni wp erano piccoli, quindi si poteva scrivere bene anche con una mano ed erano più gestibili… Quelli androd si parte già con una diagonale superiore ai 5 pollici…
          Poi bisogna considerare che ci sono un sacco di modelli di scarsa qualità, quindi influisce anche sul display che non reagisce bene alla pressione delle dita sul display quando si scrive…

        • cipo ha detto:

          Ho usato per anni la tastiera “swift” di windowsphone.. era davvero incredibile il suo funzionamento..Ora sto usando la swiftkey (Microsoft) su IOS. All’inizio non è precisa ma con l’uso sembra “imparare” il nostro modo di utilizzo e va piuttosto bene.. ti consiglio quindi di usarla per un po’….Non raggiunge i livelli di quella su WP

  3. Raiden ha detto:

    Ma se non puoi mettere neppure i numeri in prima funzione.. ormai sinceramente la tastiera di W10m è superata e lo dico a malincuore

  4. ilmondobrucia ha detto:

    Disspore? Di cosa?

  5. MatitaNera ha detto:

    se qualcuno usa bing… può essere interessante…

  6. Alexv ha detto:

    Io quella di WP8.1

  7. Alexv ha detto:

    Un motore di ricerca per trovarli tutti…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *