• 13 commenti

Microsoft pronta ad acquisire GitHub [UFFICIALE – 7.5 miliardi di dollari] Aggiornamento – x2

Stando alle fonti del sito Bloomberg, Microsoft sarebbe ormai vicinissima ad una nuova acquisizione, parliamo del noto portare dedicato agli sviluppatori GitHub.

GitHub è un portale utilizzato principalmente dagli sviluppatori che permette di caricare il codice sorgente del proprio programma e renderlo disponibile a tutta la community in modo che possa essere migliorato, corretto o riutilizzato. Tra le aziende più grosse a livello mondiale che utilizzano questo servizio troviamo: Google, Apple, Microsoft, NASA, Facebook, Twitter, NodeJS, Ruby Rails, Jetbrains, Jquery, e GitHub stesso.

Si parla di un eventuale acquisizione di GitHub da parte di Microsoft ormai da diversi anni, stando alle info del sito Bloomberg l’accordo è stato trovato e un annuncio ufficiale potrebbe arrivare già nella giornata di oggi. Appena ci saranno maggiori informazioni provvederemo ad aggiornare l’articolo.

Aggiornamento x1 – 04/06/2018

Ora è ufficiale, come anticipato, Microsoft comunica di aver acquisito il servizio GitHub per una cifra di ben 7,5 miliardi di dollari.

Aggiornamento x2 – 26/10/2018

Dopo l’approvazione da parte dell’Unione Europea, Microsoft comunica oggi che l’acquisizione è stata finalmente completata. Satya Nadella, CEO di Microsoft, ha voluto confermare che la piattaforma GitHub rimarrà aperta e che gli sviluppatori potranno continuare ad utilizzare i linguaggi di programmazione, gli strumenti e i sistemi operativi di loro scelta per i propri progetti.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Mirko ha detto:

    Direi ottima mossa!

  2. Signor Citrus ha detto:

    Ma che roba é per valere così tanto?

  3. Miki_73 ha detto:

    OT: nel frattempo Apple ha presentato macOS 10.14 nel corso della WWDC 2018 confermando l’introduzione della Dark Mode: Il tema scuro verrà applicato ad ogni elemento dell’interfaccia e a tutte le applicazioni di sistema. Microsoft ci sta mettendo anni implementandone un pezzettino alla volta, due volte all’anno durante i grandi aggiormnamenti. Apple decide di farlo e in un colpo solo lo applica a TUTTO. Beati loro…

    • Luca Serri ha detto:

      Non è detto che ci abbiano messo poco, penso sia più probabile che ci abbiano lavorato per un po’ dietro le quinte per poi fare annuncio e immediata implementazione (anche se non credo che ci abbiano messo degli anni).

      • Miki_73 ha detto:

        Sì molto probabile, comunque sicuramente non ci hanno messo anni. In ogni caso sono gelosissimo del fatto che abbiano anche loro il tema Dark in un os che è pure bello e stilisticamente uniforme in ogni sua parte. A noi ci vorranno decenni per avere Win10 rinnovato in ogni menu :-/

    • Antosaa ha detto:

      Guarda le Tiles su PC non hanno ancora implementato la trasparenza disponibile da anni nel mobile e in xbox, che per altro renderebbe più elegante e bella la modalità tablet. Mi sembra evidente che da questo punto di vista in Microsoft c’è qualcosa che non funziona e non è ammissibile.

      • Miki_73 ha detto:

        Già, comunque in modalità tablet quella delle Tiles trasparenti è davvero il minor dei mali. Ormai lo sviluppo di Win10 in quella modalità è fermo da anni e infatti chi come me ha un tablet da 8 pollici risulta pressoché inutilizzabile, se non collegandoci un mouse (davvero comodo in mobilità)…

        • Antosaa ha detto:

          Si certo è vero! Era giusto per dire che anche un qualcosa che dovrebbe essere una banalità da realizzare, Microsoft te la fa penare…

          • Miki_73 ha detto:

            Da appassionato di tecnologia a me piace informarmi un po’ su tutto: ho visto la presentazione di iOS 12 di Apple ed effettivamente almeno dal punto di vista estetico sembra un Os avanti anni rispetto a Windows10. O per meglio dire, un dispositivo Apple sembra attuale mentre se compri anche un bel PC da tremila euro con windows10 sembra sostanzialmente di usare ancora windows negli anni ‘90…

  4. Cosmocronos ha detto:

    Si ma il valore di una societa’ e’ determinato fa fatturato ed utili…

  5. Cosmocronos ha detto:

    Si, ma cosa c’ entra con il mio commento? :-)

  6. Cosmocronos ha detto:

    Fatturato ed utili li fa ma e’ il ROI dell’ investimento, basandosi appunto sui risultati finanziari dell’ azienda, che mi lasciano alquanto perplesso.

  7. Orlaf ha detto:

    In effetti mancava qualcos’altro da distruggere (che fosse utile).

    Grazie Merdosoft, che possa piombarti addosso un meteorite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *