• 14 commenti

Google sfida Microsoft con il suo “Surface Pro” e ChromeOS | Pixel Slate

Il 9 ottobre Google durante un evento chiamato “Made by Google 2018” ha presentato diversi nuovi prodotti, tra questi troviamo il Pixel Slate, un dispositivo 2-in-1 che riprende molto le caratteristiche di Microsoft Surface Pro.

Proprio come Surfare Pro, il Google Pixel Slate è un 2-in-1 con schermo da 12,3 pollici, supporto alla penna e monta processori Intel (niente ARM). La mancanza di uno stand viene “colmato” con la tastiera cover in grado anche di sorreggere il device (chiaramente non in tutte le posizioni).

Pixel Slate utilizza come sistema operativo ChromeOS con una nuova interfaccia ottimizzata per l’utilizzo touch e supporto alla modalità split screen per affiancare due applicazioni. Il prezzo? certamente non basso: si parte per il solo tablet da 599$ iva esclusa per la versione con Intel Celeron, 4 GB di RAM e 32 GB di memoria interna, fino ad arrivare ai 1.599$ iva esclusa per la versione con Intel Core i7, 16 GB di RAM e 256 GB di memoria interna. Per quanto riguarda la cover/tastiera bisogna aggiungere altri 199$ mentre per la Penna vengono richiesti 99$.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. sgrips ha detto:

    completamente inutile a quel prezzo … giusto per dire ho preso una cosa costosa che non serve a nulla…

    • Carmelo ha detto:

      basta avere un tablet android. stessa cosa

      • Dexter ha detto:

        Con un tablet android non ci fai girare programmi Linux, in più qui ci gira Chrome in versione desktop e non Chrome in versione Android.

        • Eugenio Volcov ha detto:

          A quel prezzo ti prendi un Surface book base o un pro con tastiera pennino set di punte tastiera di riserva porta pc.ah ci puoi installare sta cag4t4 di os google o linux VERO direttamente.

          • Dexter ha detto:

            Intendi quel lerciume di Surface Go che hanno bocciato tutti? Perchè un Surface book (ben altra categoria e ben altro prodotto) te la sogni a quel prezzo

          • Eugenio Volcov ha detto:

            Intendevo a 1500€al cambio esclusa iva di quella cag4ta di google per il top gamma. Se hanno bocciato surface go con pentium immaginati quel celeron con ottimizzazione pari a 0. A 1500 euro hai uma vastissima scelta di 2-1 10 spanne sopra.

  2. Diego ha detto:

    Prezzi simili a Surface Pro ma con hardware inferiore e sistema operativo zoppo.

    Avrei capito un prodotto del genere a basso costo, ma con quel prezzo, non ha proprio senso

  3. Riccardo ha detto:

    Sembra che vogliono spartirsi il mercato volutamente, facendo prodotti di merd…

    Tablet -> iPad
    Smartphone -> Android
    Smartphone Top di gamma -> Apple / Samsung
    2-in-1 -> Microsoft

    Avete visto l’ultimo pixel 3? Prezzo assurdo, notch senza senso (in basso lasciano 1 dito di spazio e in alto la notch è sproporzionata).

  4. H1 ha detto:

    Potevano mettere almeno 4 fotocamere posteriori!!! Scaffale :D

    https://image.ibb.co/kF3fJp/sa.jpg

  5. Qubit ❌Not ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ ha detto:

    Sta iniziando l assalto finale a Microsoft.
    Non credo che Windows duri ancora per molto in ambito consumer.

    • Signor Citrus ha detto:

      PEnsa che mentre tu scrivi queste stron**ate, google Apple e Microsoft stanno banchettando su miliardi spartendosi equamente il mercato senza ledersi a vicenda.
      Così in passato, così ora, così fanno per qualsiasi progetto futuro. Si incontrano e decidono la spartizione dei mercati, e tutte e tre prosperano.

      • Qubit ❌Not ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ ha detto:

        hahaha si Come no! E risaputo che il mercato degli smartphone fu suddiviso equamente in un incontro tra Apple, google e Microsoft.

        • Signor Citrus ha detto:

          Non hai capito. Sviluppano settori, poi se c’è molta concorrenza si mettono d’accordo e si spartiscono i settori per specializzarsi in qualcosa.

          • Qubit ❌Not ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ ha detto:

            Sei tu che non capisci che in questo settore non mi pare sia stato mai fatto, altrimenti Nokia era tra noi, o Microsoft sarebbe entrato nel settore.
            Il cartello viene fatto più nelle componenti Hardware, vedi gli schermi resistivi e quant’altro e fu proprio quel cartello a far fuori Nokia,htc e quant’altro che pur di svuotare i magazzini non fecero uscire l’n97 e l’htc Diamond con schermi capacitivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *