• 4 commenti

Windows 10 October 2018 Update disponibile ufficialmente dal 2 ottobre?

Microsoft ormai da tempo ci ha abituato a rilasciare, oltre ai mensili aggiornamenti cumulativi, due importanti update annuali che implementano nuove funzioni e arricchiscono l’esperienza di utilizzo di Windows 10.

Il prossimo grande update dedicato a Windows 10 si chiamerà “Windows 10 October 2018 Update” e come è facile immaginare sarà disponibile ufficialmente a partire dal prossimo mese tramite Windows Update. Un utente del forum MyDigitalLife ha trovato una pagina sul sito Microsoft contenente le immagini ESD (electronic software delivery) della build di Windows 10 ritenuta RTM, nella stessa pagina era presente il seguente numero di riferimento “20181002”, lasciando ipotizzare un rilascio per il 2 ottobre 2018, stesso giorno dell’evento Microsoft dedicato a Surface.

Ovviamente vi invitiamo a prendere questa notizia come un semplice rumor, probabile infatti che la versione RTM di Windows 10 (build 17763) riceverà ancora alcuni aggiornamenti cumulativi prima di essere rilasciata al grande pubblico.

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Riccardo ha detto:

    Ma la novità principale di questo Windows 10 October 2018 Update? o.O

    • Daniele ha detto:

      Sono tanti piccoli miglioramenti, rilasciando due update l’anno è chiaramente meno corposo rispetto a quando rilasciava 1 aggiornamento ogni 3 anni. Cmq non li ricordo tutti, ma tema scuro su File Explorer, fluit design integrato in tantissime nuove parti del sistema, i dispositivi bluetooth compatibili ora mostrano la percentuale di batteria, nuova app Your Phone per sincronizzare le foto e ricevere notifiche dallo smartphone android e ios…

    • Miki_73 ha detto:

      Poche di veramente utili ma questa volta dal mio punto di vista ci sarà una cosa che farà veramente la differenza: il copia e incolla intelligente con la nuova area Appunti di Windows. Finalmente si modernizza una delle funzionalità che esistono dagli albori di Windows: con l’aggiornamento sarà possibile mantenere più elementi contemporaneamente in memoria (testo, immagini, link ecc) e trasferirli agli altri dispositivi.

    • Fabio b ha detto:

      Molto poche che si vedono. Ma il sistema operativo evolve a velocità impressionante e con ottima qualità. La UI mi interessa poco e lascia il tempo che trova (gusti). Per il resto, rimane il sistema operativo più aggiornato che esista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *