• 1 commento

Sony cambia idea, supporto Cross-Play su Fortnite con Android, iOS, Nintendo Switch, Xbox One, PC e Mac.

All’inizio del mese abbiamo visto Kenichiro Yoshida, chief executive di Sony, in merito al cross-play di Fortnite dichiarare che la propria piattaforma PlayStation risulta essere la migliore su cui giocare e per questo non hanno in programma di implementare questa caratteristica, parole criticate dal vicepresidente della divisione Xbox di Microsoft (Mike Ybarra di Microsoft: “Sony non ascolta i giocatori”).

Sony ora ha cambiare idea, infatti dopo una serie di forti lamentele arrivate da parte della community in queste settimane, John Kodera, Presidente e CEO di Sony Interactive Entertainment, ha annunciato l’arrivo di un open beta di Fortnite su Playstation 4 con pieno supporto al Cross-Play con Android, iOS, Nintendo Switch, Xbox One, Windows e Mac.

Di seguito le parole del presidente e CEO di Sony pubblicate sul blog ufficiale:

In seguito a un’accurata valutazione, SIE ha individuato un percorso per il supporto delle funzioni multipiattaforma per contenuti selezionati di terze parti. Ci rendiamo conto che i giocatori su sistema PS4™ attendono con ansia un aggiornamento, e apprezziamo la pazienza della community durante i nostri sforzi per trovare una soluzione.

Il primo passo sarà una open beta per Fortnite, disponibile a partire da oggi, che permetterà gioco, progressi e commercio multipiattaforma tra sistema PlayStation®4, Android, iOS, Nintendo Switch, Xbox One, Microsoft Windows e sistemi operativi Mac. Riteniamo che questa beta sia un’occasione per condurre test accurati e assicurarci che il gioco multipiattaforma sia al suo meglio su sistema PlayStation, considerando l’esperienza dell’utente tanto dal punto di vista tecnico quanto da quello sociale.

Per 24 anni abbiamo cercato di offrire ai nostri fan la migliore esperienza di gioco da una prospettiva unicamente incentrata su PlayStation. Oggi, le community di alcuni giochi si sono evolute al punto in cui le esperienze multipiattaforma aggiungono un valore significativo per i giocatori. Considerato questo, abbiamo condotto un’analisi approfondita delle meccaniche di business necessarie ad assicurare che l’esperienza PlayStation dei nostri utenti resti intatta, oggi e nel futuro, nella prospettiva di rendere aperta la piattaforma.

Questo rappresenta un cambiamento notevole per SIE a livello di politiche aziendali, e siamo ora in fase di pianificazione in tutta l’organizzazione per supportare questo cambiamento. Daremo notizie alla community una volta che avremo più dettagli da condividere, compresi dati più specifici sulle tempistiche della beta e sulle prospettive future.

Vedremo se questa apertura arriverà a breve anche su altri titoli molto popolari come Rocket League e Minecraft, giochi che permettono di essere giocati in cross-play al momento su PC, Tablet, Smartphone, Xbox One e Nintendo Switch.

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Emanuele88 ha detto:

    LOL in 20 giorni sono passati da mai al crossplay alla betacon crossplay già disponibile oggi :D

    Comunque una vittoria per tutti i videogiocatori, meno male

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *