• 95 commenti

Uber dice addio a Windows 10, supporto solo per Android e iOS [AGG. x2 – PWA]

Uber è un servizio on-demand popolare anche in Italia che permette di richiedere un’auto con conducente in qualsiasi posto, ovviamente a pagamento sempre tramite l’applicazione ufficiale.

Come possiamo leggere nelle recensioni dello Store, ormai da diverso tempo gli utenti che utilizzano l’app Windows (disponibile su Smartphone, PC e Tablet) riscontrano numerosi problemi che rendono quasi impossibile utilizzare l’applicazione.

Purtroppo gli sviluppatori non hanno in programma di risolvere il problema, come possiamo leggere dalla e-mail di supporto, l’azienda ha deciso di non supportare più l’app Windows, gli unici OS supportati sono Android e iOS.

 

Aggiornamento x1 – 17/05/2018

Gli sviluppatori di Uber, con un aggiornamento all’app ufficiale per Windows Phone, confermano l’addio alla piattaforma mobile di Microsoft a partire dal 1° giugno 2018, consigliando l’utilizzo del sito web ottimizzato per il mobile.

Aggiornamento x2 – 03/07/2018

Gli sviluppatori nella giornata di oggi hanno provveduto a rilasciare a sorpresa un nuovo update trasformando l’app in una Progressive Web App (PWA), in pratica il sito mobile m.uber.com

Questa nuova versione è utilizzabile su Windows 10 e Windows 10 Mobile, gli utenti Windows Phone 8.x visualizzeranno solo un avviso che li invita ad accedere a Uber tramite browser.

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Alexandro ha detto:

    Ci può stare, con il mancato supporto da parte di ms, pretendere che lo facciano aziende esterne mi sembra esagerato

  2. Mirko ha detto:

    Yepp confermi? Dici che è meglio andare in giro a piedi in modo da mantenerci in forma? :D

    • ilmondobrucia ha detto:

      “sta caricando”… Poi risponde

      • Miki_73 ha detto:

        E anche in questo caso, nell’eventualità dell’uscita del “dispositivo definitivo” tra uno o due anni ci si ritroverà uno store dove saranno presenti solo i simulatori di scorregge

        • minzi ha detto:

          non ci sarà nessun dispositivo definitivo

          • Miki_73 ha detto:

            A questo punto lo spero perché viste le premesse sarebbe definitivo in quanto dopo di quello dovrebbero chiudere per flop…

          • minzi ha detto:

            se flanno flop non mi tange, io credo che se ci sarà qualcosa sarà un mini portatile foldabile da usare affiancato ad uno Smartphone, non un sostitutivo dello Smartphone…ma qualcosa del tipo, uso un Surface pro però voglio ancora più mobilità per portarmelo in giro quindi prendo questo nuovo prodotto che mi occupa metà spazio e metà peso per usarlo come ci uso un Surface pro ovvero uso pc/tablet all’occorrenza, non uso smarpthone.
            Quindi non un 3 in 1 ma semplicemente un 2 in 1 ….se ci sarà, con le premesse attuali un 3 in 1 è impossibile

          • Teo ha detto:

            Lascialo sognare

        • Teo ha detto:

          Tra uno o due anni del mobile di microsoft non rimarrà nemmeno la polvere

    • MatitaNera ha detto:

      Nel dubbio… Lunga vita !

    • Luca Serri ha detto:

      Dirà che è colpa di Uber che non ha capito le potenzialità di W10, che la gente può tranquillamente portarsi dietro il notebook se ha bisogno di usarlo in mobilità, o magari si inventerà qualche altra cavolata.

      • Shalashaska ha detto:

        Ha già commentato da altre parti che lui questo servizio “illegale” tanto non lo usava… Poveraccio, mi fa quasi pena.

        • Luca Serri ha detto:

          Io sono sempre più convinto che sia un troll e lo faccia apposta, ce ne vuole per essere convinto di tutto ciò che scrive.

          • moichain ha detto:

            bisogna segnalarlo! se tutti lo facessero a quest’ora il ban sarebbe servito! sinceramente sono stufo di leggere le sue prese per i fondelli! i troll vengono bannati,ma lui no mi domando perche? per i clikbat?

          • Luca Serri ha detto:

            I mod di Plaffo sono sempre rapidi a far fuori i troll/flamer, non servono mille segnalazioni. Se non bannano yepp è perché evidentemente a loro sta bene la sua presenza. Neanche io condivido questa decisione ma vabbè, non è la fine del mondo.

          • Shalashaska ha detto:

            I sfegatati winzozzari sono in via di estinzione… Forse vogliono preservare i pochi rimasti :-D

          • sonodio ha detto:

            Forse ti dimentichi che windows fa os e sono usati da miliardi di persone.
            Piccolissimo particolare.

          • Shalashaska ha detto:

            Peccato che Winflop Mobile invece lo usi solo tu… E anche Windows 10, lo stanno regalando a destra e sinistra perchè non lo vuole nessuno

          • sonodio ha detto:

            Certo che etichettare troll altri, voi che fate branco.
            Siete da oscar

    • Raiden ha detto:

      “tanto non lo usava nessuno” / “ora le persone useranno il taxi normale, peggio per Uber” / “c’è sempre il browser” / “tanto l’app faceva pena, meglio così” / lunga Vita a w10m + cuoricini random

    • sonodio ha detto:

      Ti consiglio i mezzi pubblici.
      Dato che uber in italia é illegale.

  3. MatitaNera ha detto:

    Ecco altri fessi che non hanno capito la potenzialità di una app UWP, sono proprio degli incompresi quelli di Microsoft…

  4. Shalashaska ha detto:

    Sto riprendendo…

  5. Shalashaska ha detto:

    Sto caricando…

  6. yepp ha detto:

    “Richiedi la tua corsa con un click”:
    https : / / www . uber . com/it/
    Praticamente si fa anche con Edge.
    Alla fine quell’app quanto l’avete usata? 0 volte o 1 volta all’anno?
    Per la serie, tanto rumore per nulla…

    • ilmondobrucia ha detto:

      Una persona che usa uber… Sempre

      Te che non esci di casa e rimani con le occhiaie a cercare i vari Twitter su internet… Mai

      • Luca Serri ha detto:

        No no lui esce eccome, va a correre con il computer nello zaino per dimostrare che quelli di Runtastic sbagliano ad abbandonare la piattaforma.

      • sonodio ha detto:

        Quinsi stai dicendo che usufruisci di un servizio illegale in italia.
        Cavolo potevi fare silenzio invece di vantarti.

        • ilmondobrucia ha detto:

          Mi mandi il link dove dice che uber è illegale in italia.

          Invece vendere le licenza dei taxi… Quando si dovrebbe riportarla in comume, è legale.

          • sonodio ha detto:

            É illegale dal 2015.
            Ma prima di dire cazzate informarsi?.
            Non sarebbe meglio?
            https://www. wired .it/lifestyle/mobilita/2016/01/28/dove-uber-legale-e-dove-no/
            É illegale in tutto il mondo mio caro

          • ilmondobrucia ha detto:

            http : //mobile . ilsole24ore . com/solemobile/main/art/notizie/2017-04-14/uber-non-sara-piu-illegale-lunedi-tribunale-sospende-stop-151412.shtml?uuid=AEor4a5

            Questo è il primo sito a caso che ho trovato.

            Il tuo link è un po vecchio. Quello che si deve informare meglio sei te.

          • sonodio ha detto:

            Ti sei dimenticato di legger che c’è scritto per ora.
            Tranquillo sara nuovamente illegale come lo é in quasi tutto il mondo

          • ilmondobrucia ha detto:

            Il tuo link è del 2016.

  7. ricky1973 ha detto:

    In realtà tutti i produttori di app del mondo (ma anche di tutte le galassie) quatti quatti hanno già belle che pronte le applicazioni per l’andromeda 2 on 1 device (mezzo telefono e mezzo minotauro)

  8. MatitaNera ha detto:

    Appunto

  9. Gino G ha detto:

    Il minotauro non esiste??? Vabbè, mo verrai a dirmi che manco Babbo Natale…

  10. sonodio ha detto:

    Molto utile in italia essendo illegale.

    • ilmondobrucia ha detto:

      “Uber, taxi volanti tra 5-10 anni”

      “Google Maps si prepara per un più completo supporto a Uber e per tante piccole novità per la navigazione”

      Questi accordi ci sono perché è tutto ” illegale.”

      E ti dirò di più. In Italia ai tassisti gli brucia uber, perché secondo loro gli ruba il lavoro.
      Il problema è che le licenze per un bar per dire la può prendere chiunque, ma la licenza dei taxi la da il comune a numero chiuso. E i tassisti la vendo questa licenza e anche profumatamente.

      Il problema che è più illegale vendere la licenza e non liberalizzarle, come succede in molti settori di attività che uber in se.

      Ma il punto non è uber ma l’abbandono di sviluppatori di wp

      • Gino G ha detto:

        Il problema sono i tassisti, spero che si estinguano presto.

        • sonodio ha detto:

          Il problema sono societa che vanno contro le leggi vigenti,infatti in Francia hanno arrestato tutti e vanno a processo,e chi da un pessimo servizio senza garanzie e senza una cavolo di licenza.
          Ora mi faccio un bel camion e faccio servizio autobus.
          Ma per favore, ma come cavolo ragionare.
          Accecati da os disastrosi?

      • Raiden ha detto:

        Lascia perdere… È il solito Bruno, impossibile ragionarci

        • sonodio ha detto:

          Comunque mi chiamo Antonio.
          Dovrebbe avertelo detto tua madre,uan vera arista.
          Ma questo bruno é il vostro peggior incubo?
          Se é cosi deve essere una persona preziosa se vi fa rosicare in questo modo.

          • ilmondobrucia ha detto:

            Ciao Antonio e ben venuto tra noi.

            Ti spiego il calendario. Dal lunedì al sabato si trolla e con un’altro acccont ti rispondi da solo e ti metti i mi piace. Alla domenica si va a correre nella foresta di notte con i cinghiali

          • sonodio ha detto:

            Ho capito sei il primo troll che di diverte con poco.
            Hai preso lo scettro per le tue balle o perché ti hanno dato qualche titolo al CIM?

          • ilmondobrucia ha detto:

            Ho cercato che vuol dire cim. Ho capito perché lo nomini. Ti siamo vicini…tanti auguri Antonio

          • sonodio ha detto:

            Ancora fai i salti di gioia per l’abbandono di un app illegale di una società illegale che non paga neanche le tasse in italia?
            Oppure usi quel neurone che ri ritrovi e ragioni per capire che uber non dovrebbe neanche esistere?

          • ilmondobrucia ha detto:

            Neanche rayanar e google paga le tasse in italia, infatti quando ancora mi arrivano gli assegni di google adsense erano della Irlanda. Tutti illegali da eliminare le app

          • Tom Bombadil ha detto:

            Microsoft paga le tasse in Irlanda. Quindi tu sei un evasore fiscale!

          • Tom Bombadil ha detto:

            Cos´é un´arista?

          • Raiden ha detto:

            ciao Bruno!

      • sonodio ha detto:

        Forse non hai letto l’articolo uber é illegale nella maggior parte del mondo, dove ti informi sul icorriere dei mongo.i?
        Solo in uk é legale.
        Persino negli usa dipende da stato a stato e a san francisco dove é nato é stato nesso al bando.
        Le barzellette raccontale da un altra parte in Danimarca persino lapp é illegale.
        Ma quanti anni hai 3?

        • ilmondobrucia ha detto:

          “ignotantello” si scrive ignorantello.

        • Tom Bombadil ha detto:

          Questa é la lista aggiornata di tutte le cittá in cui Uber opera, San Francisco compresa. Ma dove ti informi?

          https:// http://www.uber. com/ de/cities/

          • sonodio ha detto:

            A beh dal sito dell’oste.
            “OSTE COM’È IL VINO?
            BONO”

          • Tom Bombadil ha detto:

            Usa
            UberBlack non ha subito grosse contestazioni, come nel resto del mondo. A scatenare le ire di tassisti e non soo è stata anche in questo caso UberPop, bandita o boicottata in diverse città americane a partire dal 2011. Come si suol dire, nessuno è profeta in patria, tant’è che anche a San Francisco, dove è stata fondata, UberPop è stata vietata fino al 2013, quando poi lo stato della California ha deciso di liberalizzare il mercato e sancirne la legalità. Ad oggi la situazione è poco omogenea poiché i regolamenti sono statali e non federali. La situazione è però poco chiara e omogenea, anche perché ogni Stato americano ha la sua giurisdizione e le sue regole.

            Fonte: Il Messaggero

          • Tom Bombadil ha detto:

            Nemmeno Microsoft paga le tasse in Italia, le paga in Irlanda, Lussenburgo, Singapore e Porto Rico.

            La tua ignoranza é sconcertante!

            Bruno, Bruno, non ci siamo! Studia!

          • Shalashaska ha detto:

            Ciao bruno, vedo con piacere che ti rode ancora il fegato per il FLOPPONE di Winflop Mobile!

          • Teo ha detto:

            Ma veramente sei bruno?

    • Tom Bombadil ha detto:

      Hai postato un link senza leggerlo e senza capirlo. Se avessi letto e capito l´articolo avresti campreso che il servizio “fuori legge” é UberPop e non Uber.

      • sonodio ha detto:

        Appunto leggilo meglio parla di tutti e due.
        In Danimarca é persino fuori legge l’app.

        Belgio
        Per Bruxelles, Uber è illegale poiché rientra in un vuoto normativo di difficile interpretazione e quindi non semplice da colmare. Sono previste multe per chi si improvvisa tassista senza avere la necessaria licenza.
        Per favore non mi fate postare rutto l’articolo.
        Leggetelo e traetene le conclusioni,serie non spot pubblicitari, che uber é illegale in quasi tutto il mondo.
        Gli unici posti legale al 100% sono UK e in Australia.
        Punto.

        • Tom Bombadil ha detto:

          Non ci arrivi proprio, vero? E´ troppo impegnativo capire, vero? Uber e UberPop sono due servizi diversi.

          Il servizio principale offerto da Uber è Uber Black, servizio di noleggio tramite app di una berlina nera con conducente professionista.

          Uber propone anche un altro servizio, UberPOP. Si tratta di un servizio in parte assimilabile ad un servizio di tipo “taxi”, in cui – attraverso la stessa app Uber – è possibile ottenere passaggi da privato a privato.

          Il casino che é scoppiato é intorno a UberPop perché il privato cittadino che offre un passaggio attraverso il servizio non é un conducente professionista con licenza.

          Il servizio Uber Black é assolutamente legale e usato in tutto il mondo.

    • Tom Bombadil ha detto:

      Il servizio illegale in tutto il mondo introduce un nuovo servizio negli USA, “Uber Express Pool”.

      “Uber Express Pool è stato recentemente inaugurato in sei città degli Stati Uniti, e a differenza del normale servizio di Uber, popolare in tutto il mondo, il cliente dovrà effettuare un breve tratto a piedi per incontrare l’autista in un luogo specifico, concordato tramite l’applicazione dedicata.”

      Sei città… Uber… servizio popolare in tutto il mondo… ma non per gli utenti di WindowsPhone!!!!

      http://www. hdmotori .it/2018/02/21/Uber-Express-Pool-servizio-USA-autobus/

  11. yepp ha detto:

    La maggior parte delle app che mancano o spariscono non sono nient’altro che siti web, quindi non offrono alcun vantaggio in più rispetto a usare Edge. Questo é un fallimento da parte di chi progetta le app, perché un’app non può essere una trasposizione di un sito. Ogni volta che esce una nuova “app” che non c’è su W10M mi viene da ridere, perché quello che spacciano per app finisce per essere un banale sito web incapsulato in un contenitore che si scarica dallo store

    • ilmondobrucia ha detto:

      Le app che si scaricano su android in default non accede a nessuna autorizzazione . Per esempio ho scaricato l’applicazione di subito..è tutto su off, al limite chiede la posizione per aiutarti nella ricerca ma si rifiuta immediatamente.

      Te dici che “basta usare edge senza dare permessi alle app”

      Ma se uso edge che poi è un’app, per inviare un pdf da browser non dovrò dare il permesso per li media sulla sd o memoria interna? Cmq edge già con Microsoft account si fa la sincronizzazione … Già non hanno i tuoi numeri di telefono?

    • Alexv ha detto:

      Funzionassero almeno i siti web su edge mobile.

  12. Signor Citrus ha detto:

    Ma guarda, meglio così.
    Almeno Ms si impegna in cose ben più importanti piuttosto che su questi settori stagnanti e che sono solo delle mode tecnologiche del momento.

  13. Asterix ha detto:

    Io uso Uber lo stesso. Con Pawa mi sono creato una PWA sul mio Lumia 950XL. Ed é pure fluida!

  14. marcoesseBg ha detto:

    alle alle huber alle toccami la b@lle ahahah

  15. ilmondobrucia ha detto:

    Ma non dicevi che uber è illegale?

    • Luca Serri ha detto:

      Quello lo diceva bruno (aka sonodio). yepp diceva che Uber è inutile e rappresenta un fallimento solo per il dev, perché le app devono fare qualcosa in più del semplice sito, e infatti l’app appena aggiornata non è il sito mobile banalmente incapsulat… ah no, lo è.

  16. Napigator ha detto:

    Ora voglio che qualcuno dica: “Ma tanto Uber non lo usa nessuno.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *