• 43 commenti

Panos Panay: Ci saranno nuovi fattori di forma ma niente Surface Phone!

Da diverso tempo si parla di come Microsoft sia a lavoro su un nuovo dispositivo pieghevole (nome in codice Andromeda) che utilizzerà proprio Windows Core OS. L’idea della casa di Redmond sarebbe quella di portare un dispositivo mobile che si allontani dai classici smartphone (nonostante avrà funzionalità telefoniche) e creare un nuovo mercato per gli utenti interessati a questo device (in maniera analoga a come fatto con i 2-in-1 Surface Pro).

Panos Panay, a capo del settore Device Microsoft, durante un intervista a Wired ha dichiarato che nella roadmap dei device Microsoft sono previsti nuovi fattori di forma per la linea Surface ma nessun Surface Phone.

In realtà non è proprio una novità, ormai da oltre un anno si parla come l’idea di Microsoft (con Andromeda) sarebbe quella di portare un nuovo dispositivi mobile che si allontana dai classici smartphone in quanto troppo tardi per competere con Android e iOS sullo stesso piano. L’idea della casa di Redmond sarebbe quella di creare un nuovo mercato per gli utenti che hanno bisogno di un dispositivo di questo tipo.

Proprio in merito ad Andromeda ricordiamo che numerose fonti autorevoli parlano di come l’intero progetto sia in revisione e per questo motivo non arriverà entro quest’anno come inizialmente previsto (Andromeda – Il dispositivo Mobile di Microsoft cancellato o posticipato? | Rumor [AGG. x2]).

via

Per restare sempre aggiornato su tutte le notizie relative a Windows Phone puoi seguirci anche tramite la nostra app ufficiale , dal nostro canale Twitter e dalla nostra pagina ufficiale Facebook

  • Emanuele88

    C’è solo un sito che continua a parlare di Surface Phone e pubblicando qualsiasi fake news solo per far credere della sua esistenza.

    Andromeda, se arriverà, che non sia uno smartphone credo sia chiaro a tutti

    • Luca Serri

      Mi sa che chiaro a tutti non lo è 😀

  • Mirko

    O_O

    Certo certo xD

  • minzi

    Panos ha anche aggiunto che tale categoria avrà possibilità di fare comunicazioni ma non telefoniche come si vuole intendere in maniera tradizionale… (quando gli hanno chiesto se ci si potrà telefonare)

  • klau1987

    Non ha senso un surface phone se non esisiste piu un sistema operativo mobile…ho letto che Microsoft produrrà una serie di telefoni con android. Sembra na cazzata ma chissà…

    • yepp

      La build di W10M 15254.490 rilasciata il 10 luglio che cos’è?

      • klau1987

        Il progetto WpM è morto per stessa ammissione di chi l’ha creato. Tutti i pochi sviluppatori che lavoravano alle app hanno abbandonato (lo dimostra il fatto che la maggior parte delle app hanno smesso di funzionare o di essere aggiornate).
        Ho avuto 2 wp ma ora come ora non è più un os ma un limite elettronico.

      • Una build di un sistema operativo dichiarato abbandonato dalla stessa Microsoft e fermo quindi da un anno al Creators Update? Lo sai che nell’ultimo sdk di Windows hanno tolto ogni riferimento al Mobile, vero?

        • yepp

          Il OneCore è lo stesso, per forza che non serve più differenziare.
          Quello che a loro basta fare è aggiornare il OneCore di W10M all’ultima versione, ed ecco che può essere rilasciato W10M 2018/19 Update in un batter d’occhio.

          • klau1987

            non capisco come mai non ci si rassegni anche dopo le dichiarazioni ufficiali microsoft. Dopo la figura pessima che è stata fatta devono passare almeno 10 anni prima che la gente si dimentichi di aver buttato soldi in un os che è stato 7 anni in fase beta o cmq castrato rispetto la concorrenza soprattutto nel parco app

          • Ma sei uno sviluppatore per caso? Sai di cosa parli? Solo IL KERNEL é lo stesso, rimangono due sistemi operativi differenti. Richiede comunque un lavoro immenso. Se fosse come dici tu non pensi che l’avrebbero giá fatto? Ma poi come é possibile che tu continui a inventarti questi fantomatici update quando Microsoft stessa dice “basta”?
            Crei solo disinformazione.

        • Daniele

          E’ l’ultimo fan di W10M al mondo, cerca di capirlo. E’ un bravo ragazzo 😀

    • Daniele

      Togli il sembra, nessun sito affidabile ha pubblicato quanto da te detto, i soliti siti acchiappaclik ovvio

      • klau1987

        esistono già gli android microsoft edition…quindi non è un ipotesi molto remota…microsoft guadagna più sui software.

    • Luca Serri

      Puoi anche togliere il “sembra”, visto che non avrebbe senso per loro.

      • klau1987

        esistono già gli android microsoft edition…quindi non è un ipotesi molto remota…microsoft guadagna più sui software…

        • Luca Serri

          L’hai detto pure tu che Microsoft guadagna dai software, quindi a maggior ragione perché mettersi a produrre hardware considerando che
          – MS guadagna da qualsiasi device Android venduto grazie alle royalties.
          – Chi non vuole pagarle può accordarsi per preinstallare i suoi servizi.
          – Vendere hardware può essere redditizio solo con prodotti di fascia alta (e non è nemmeno garantito).
          – Un ipotetico smartphone Android by Microsoft non avrebbe nulla che lo renda più appetibile dei già affermati Samsung & co (e volendo anche Apple).
          I Microsoft Edition che nomini fanno parte del punto 2, non ha senso accostarli ad un ipotetico hardware MS perché quest’ultimo ha troppe implicazioni ed effetti collaterali per poter essere considerato una cosa analoga.

          • klau1987

            Non avendo nessuna prova se non notizie lette su siti (anche se molto spesso affidabili) io credo che il tornaconto ci sia sempre. L’unico modo di vedere un telefono ora come ora è con android. l microsoft edition sono utili per diffondere i servizi microsoft (office, one note ecc…). Considerando che il reparto mobile esiste già, economicamente non è una pazzia prendere un os già funzionante e riempirlo di servizi/app non eliminabili (come fa samsung). Solo il tempo dirà se sono cose vere o no ma il tuo ragionamento si basa su fatto che microsoft non abbia nessuna risorsa nel settore mobile quando invece ha tutto tranne che un sistema operativo decente.

          • Luca Serri

            Dove avrei detto che Microsoft non ha risorse nel campo mobile? Il mio ragionamento si basa sul fatto che ha deciso di non fare più smartphone e su altri fatti ben evidenti che ho descritto prima, in particolare il fatto che MS guadagna già dall’hardware altrui senza bisogno di produrre il proprio (con tutti i rischi del caso); semmai è il tuo che non si basa praticamente su nulla, a parte i Microsoft Edition che come ho già spiegato sono una cosa ben diversa. Non puoi dare per scontato che avere un OS già funzionante sia sufficiente per potersi buttare a cuor leggero nel mercato smartphone, guarda per esempio HTC che faceva pure smartphone di ottima qualità ma è messa piuttosto male.

          • klau1987

            Ho scritto più volte che è solo uno scenario plausibile (considera che huawai già introduce delle implementazioni w10) non che sia quello che accadrà.ma in generale una azienda del genere dopo aver acquistato la nokia credo che non si fermi semplicemente abbandonando un settore in questo modo (i guadagni non sono mia troppi/sufficienti). Non mi ergo ad esperto o luminare ma esprimo un opinione su fatti che comunque sono possibili se non probabili (mi riferisco alla non uscita completa dal settore mobile)

          • Luca Serri

            L’acquisizione della divisione mobile di Nokia (non di Nokia in sé) è stata fatta da Ballmer, CEO che aveva idee completamente diverse dall’attuale. Nadella non l’avrebbe mai fatto, e infatti sta faticosamente smantellando tutte queste cose. Aggiungo che il settore mobile per Microsoft era tutt’altro che redditizio, perdeva miliardi a semestre con WP, quindi se ha deciso di mollarlo un motivo c’è.

          • klau1987

            il motivo è la politica sbagliata precedente…se avessero investito in maniera intelligente le cose non sarebbero andate così ovviamente. Comunque il tempo ci dirà i programmi microsoft che magari punteranno sul “cloud pc” o in soluzioni come il “vecchio” pocket pc di intel.

          • Luca Serri

            Vabbé, non si può liquidare la questione con un semplice “hanno sbagliato i predecessori e bastava fare diversamente”. Non è una questione di una o due decisioni sbagliate, c’è proprio una serie di errori (e di decisioni molto discutibili) che messi assieme hanno decretato il non successo di WP.

          • klau1987

            che è l’equivalente di quello che ho detto: “Politica sbagliata”
            Ora che siano 1 o 300 le scelte sbagliate il risultato non cambia, anche se ripeto che per me( anche se alla fine è una cosa abbastanza oggettiva) il sistema è andato in malora per la mancanza di app (l’utente medio se ne frega del resto).

          • Luca Serri

            Che il motivo principale siano le app lo ritengo pure io un dato di fatto. Ma anche quello non è un problema riducibile a “bastava fare così”, è conseguenza di una serie di scelte che messe tutte assieme hanno portato a questo esito.

          • klau1987

            Diciamo la stessa cosa solo che in questo caso per me non é riduttivo dire “politica sbagliata”. Microsoft non ha capito , o non ha voluto capire, (o forse non é convenuto a chi voleva affondare il progetto)c he gli smartphone si sono evoluti e non sono rimasti dei semplici telefoni touch. Paradossalmente per il 90% dei consumatori “bastava” avere quelle 4 app di uso comune che funzionassero come android o iOS. Qundi questa “serie di scelte”, come le chiami tu, non sono altro che una politica ,voluta o no, a c***o di cane 😉

          • Luca Serri

            In realtà non è vero che bastavano “quelle 4 app”. Se da un lato è vero che solo le solite app (meno di una decina) sono usate da quasi tutti, bisogna considerare le tonnellate di app minori che singolarmente non valgono nulla essendo usate da pochi ma messe assieme hanno il loro peso. Ormai per qualsiasi cosa esiste un’app, e diverse di esse non sono rimpiazzabili dal browser, quindi anche un utente medio senza troppe pretese prima o poi ha ottime probabilità di imbattersi in qualcosa che il suo WP/W10M non gli permette di fare. Ed a quel punto ci si ritrova da capo, perché essendo quello l’interesse principale, l’OS di Microsoft offre una cosa in meno ma nient’altro in più che possa compensarla.
            Nadella non ha colpe se la gestione precedente ha sbagliato tante cose né ha colpe per aver voluto affondare W10M. Ha semplicemente capito che non valeva la pena di continuare perché ormai la situazione era obiettivamente irrimediabile, e quindi ha giustamente fatto gli interessi di MS (purtroppo per noi). Volendo possiamo criticare il modo in cui l’ha fatto, ma quello è un altro discorso.

          • klau1987

            è “triste” ma il 90% degli utilizzatori usa il telefono per Facebook, Whatsapp e poco altro. Per il resto si Nardella non ha colpe infatti mi riferivo alla politica precedente per questo motivo. Resto però sempre più convinto che se avessero investito su quelle poche app di uso comune sin dall’inizio (si sono voluti 3 anni per avere un facebook decente o quasi) sarebbe andato tutto diversamente vendendo di più e innescando un meccanismo tale da “invogliare” gli sviluppatori. Peccato ma ce ne faremo una ragione.

          • Alvaro

            condivido la tua analisi nel dettaglio, parola per parola

  • ilmondobrucia

    Vogliamo la prova che usi un lumia. Tutti i tuoi screen sono presi da altri siti

  • Teo

    L’unica cosa buona di ms è che non produrranno più smartphone

    • Daniele

      L’unica cosa buona è che negli ultimi 5 anni sta facendo una valanga di soldi, l’unica insieme ad Amazon ad avere questa crescita… mentre te stai a rosicare nei blog ad insultarla.

    • cipo

      Io “temo” lo avrei preso un Surfacephone…

      • Teo

        Anche io lo prenderei solo se fosse allo stesso livello di android

  • moichain

    ma che faccia triste ha pannos quando mostra il device? evidentemente non credevano già sin dall’inizio in W10M!

    • ilmondobrucia

      Veramente non ci credeva neanche Bill gate

    • Luca Serri

      Sarebbe abbastanza preoccupante scoprire che ci credevano.

    • klau1987

      IO credo che Ci abbiano creduto e se non l’avessero abbandonato sarebbe stato un os davvero ottimo. L’errore fondamentale è stato non incentivare gli sviluppatori dato che alla fine sono loro che fanno il buono ed il cattivo tempo.

  • moichain

    ma chi te lo ha detto che faranno un device mobile! se hanno abbandonato tutto!

  • Luca Serri

    È un troll.

  • Max

    Ma per favore smettila.

  • italo

    “fattore di forma” … Mi fate salire un disagio certe volte…
    Cmq bon dai, le parole di panos sono una sentenza sul tipo di dispositivo di cui si è parlato e supposto per anni qui e altrove.
    Sarà un’altra cosa. Amen

  • ricky1973

    “in quanto troppo tardi per competere con Android e iOS sullo stesso piano”
    ..peccato che MS abbia iniziato a sviluppare un sistema operativo per smartphone praticamente nel giurassico.
    Siamo sicuri che Nadella non abbia in casa una Playstation? Nel caso prevedo vita breve l’xbox