• 8 commenti

Windows 10 April 2018 Update: Roll-out completato, disponibile ora su tutti i PC / Tablet compatibili!

Il 30 aprile 2018 abbiamo assistito al rilascio, in maniera graduale, di Windows 10 April 2018 Update, il quarto importante aggiornamento dedicato a Windows 10 su PC e Tablet (Windows 10 April 2018 Update disponibile ufficialmente! Ecco tutte le principali novità).

Microsoft, tramite un post sul proprio blog ufficiale, comunica che a partire da oggi Windows 10 April 2018 Update (versione 1803) è disponibile su tutti i PC e Tablet compatibili (il periodo del rilascio a scaglioni è terminato).

Microsoft segnala che per la prima volta ha sfruttato la propria intelligenza artificiale su vasta scala per migliorare il rilascio di questo aggiornamento sui vari PC/Tablet. Questo ha permesso di ridurre notevolmente i problemi e ha fatto raggiungere i 250 milioni di dispositivi aggiornati in meno della metà del tempo rispetto a quanto fatto con Fall Creators Update.

Di seguito vi ricordiamo le principali novità implementate con questo importante update:

  • Timeline – una nuova funzionalità che permetterà di saltare indietro nel tempo tra programmi,file, siti e documenti utilizzando una barra a scorrimento in modo da passare in maniera semplice e veloce da una sessione precedente all’altra (effettuate dal proprio PC, da altri PC o dispositivi Android e iOS collegati con lo stesso account Microsoft).
  • Microsoft Edge: Numerose novità aggiunte come funzione mute per le schede, salvataggio per gli ebook gratuiti, condivisione con i device vicini, compilazione automatica dei moduli precedentemente salvati, tema scuro aggiornato, notifiche push anche a browser chiuso, nuova visualizzazione a schermo interno e stampa pagine web in un formato più pulito con la funzione Clutter-Free Printing.
  • Focus Assist aiuta le persone a rimanere concentrate. La nuova funzione può essere attivata ogni volta che si desidera portare a termine un’attività senza distrazioni, come notifiche o social media, o essere impostata automaticamente per attivarsi in determinati momenti del giorno in cui si vuole rimanere concentrati. L’innovativa funzione permette, inoltre, un’ampia personalizzazione, ad esempio se si è in attesa di una chiamata importante o di una mail da una persona specifica si può scegliere di non bloccarla quando Focus Assist è attivo.
  • Tastiera: Supporto a nuove lingue, Fluent Design nella tastiera touch, scrittura swipe anche con la tastiera estesa, nuove emoticon, miglioramenti nella scrittura a mano libera.
  • Bluetooth: Migliorata l’accoppiamento di nuovi dispositivi bluetooth, da questa versione Windows permetterà di ricevere una notifica automaticamente appena troverà nel suo raggio di azione un dispositivo bluetooth compatibile.
  • Cortana: L’assistente vocale di Microsoft è ora in grado di raccogliere le cose che più ci interessano, come oggetti da acquistare, ristoranti, ricette, libri che vogliamo esaminare, film o spettacoli televisivi e li inserisce in liste ben organizzate (al momento solo per il mercato americano), inoltre è stata aggiunta una nuova pagina profilo nelle impostazioni dove sarà possibile segnalare i propri luoghi preferiti in modo da ricevere informazioni sul traffico o per impostare promemoria basati sulla posizione. Cortana Show Me, una nuova app (al momento solo USA) che mostra, passo dopo passo, come modificare una determinata impostazione (es. Cambiare lo sfondo, Modificare la luminosità dello schermo, Controllare la versione di Windows, ecc.)
  • Font: Nuova voce chiamata Font nelle impostazioni dedicate alla personalizzazione dove sarà possibile visualizzare in anteprima i vari font nelle varie dimensioni o procedere alla loro rimozione se non di nostro gradimento. Inoltre per agevolare l’installazione di nuovi font, quest’ultimi saranno disponibili al download anche tramite il Microsoft Store.
  • Possibilità di scaricare Language Pack direttamente dal Microsoft Store
  • Impostazioni di avvio: L’elenco delle app configurate per l’esecuzione automatica all’avvio passa dal Task Manager alla nuova impostazioni – > Applicazioni
  • Fluent Design integrato maggiormente in tutto il sistema
  • Nuove impostazioni di accessibilità e miglioramenti di quelli attuali (info qui)
  • Pieno supporto alle applicazioni PWA
  • Numerose app UWP pre-installate aggiornate
  • Numerose correzioni di bug
  • Numerosi miglioramenti minori

Per restare sempre aggiornato su tutte le notizie relative a Windows Phone puoi seguirci anche tramite la nostra app ufficiale , dal nostro canale Twitter e dalla nostra pagina ufficiale Facebook

  • Emanuele

    Io sia su PC fisso che su Surface aggiornati il primo giorno (e senza utilizzare tool)

  • Stamattina mi si é aggiornato il pc. DEFENDER MI HA BLOCCATO L’ACCESSO ALLE CARTELLE DI PROGETTO DI PREMIERE. devo disattivarlo ogni volta che devo usarlo.

    • Miki_73

      :-O

    • ILCONDOTTIERO

      Disattiva la modalitá cartelle protette Puoi personalizzare i percorsi , guarda bene nelle impostazioni .

      • grazie per il consiglio, ho metto Premiere tra i programmi che posso avere accesso alle cartelle. Certo che ogni aggiornamento è un terno all’otto,qualche problema nuovo sempre esce!

        • minzi

          ancora con sta storia! quella è una funzione che è stata richiesta alla luce dei problemi dei ransomware, chiesta dai clienti! La colpa della tua situazione che è successa anche a me è di Adobe come di altre software house che non vanno a sistemare i loro software per essere riconosciuti in whitelist o agiscono come ransomware e malaware…..la colpa non è degli aggiornamenti di Windows ma delle case software che scrivono software (e driver) con i piedi e approssimativamente

          • Gino G

            Eh no, scusa, non è che devo riscrivere continuamente parti di software solo perché il sistema operativo decide di cambiare le regole.

          • bruno

            Spero che tu stia scherzando