• 21 commenti

Microsoft Surface Laptop (Intel i5) scende ancora di prezzo, su Amazon Italia in offerta a 699€ | AGG. x1

Surface Laptop, il primo notebook classico del colosso di Redmond, in queste ore è disponibile in offerta su Amazon Italia nella versione con processore Intel Core i5.

Se all’inizio di questa settimana abbiamo visto Surface Laptop in offerta su Amazon Italia a 799€ (Microsoft Surface Laptop (Intel i5) in offerta su Amazon Italia a 799€, Surface Pro (Intel Core i5 / 8 GB RAM) a 899€), in queste ore il prezzo è stato tagliato di ulteriori 100€ e potete effettuare l’acquisto all’interessante prezzo di 699€ spese di spedizione incluse (sul  Microsoft Store è disponibile a 1.169€). La versione in promozione è quella con processore Intel i5, 128 GB di memoria interna e 4 GB di RAM

Di seguito il link diretto dedicato alla promo:

Aggiornamento x1

Su Amazon Italia Surface Laptop nella versione con processore Intel i5, 128 GB di memoria interna e 4 GB di RAM è nuovamente disponibile in offerta, i pezzi questa volta sono limitatissimi, al momento in cui scriviamo solo 6.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Daniele ha detto:

    Che prezzo!
    Per chi fosse interessato, consigliatissimo, ha una costruzione e uno schermo impressionante. Veramente bello

  2. USBunny ha detto:

    Purtroppo i 4 GB adesso sono proprio il minimo sindacale, infatti già i portatilazzi da supermercato iniziano a tirarli con gli 8 GB, con 4 GB sei proprio un po’ al limite

    • Miki_73 ha detto:

      Anche secondo me ormai nel 2018 qualunque pc dovrebbe avere minimo 8gb ram.

      • Gino G ha detto:

        Quoto.
        Ma secondo me qualunque PC dovrebbe avere la possibilità di espansione.
        Un tempo compravi celeron con 2 gb di ram e alla bisogna potevi metterci un i7 e 16 gb. Al giorno d’oggi i processori sono tutti saldati. La ram anche, o se proprio ti va di lusso c’è un singolo slot. Una tristezza…

        • Miki_73 ha detto:

          Hai perfettamente ragione ma penso la cosa sia dovuta anche al fatto che tale è la miniaturizzazione dei componenti che ormai tablet e notebook di una certa fascia di prezzo sono spessi quanto uno smartphone e internamente sono un blocco unico nel quale è impossibile metterci mano. Comunque si, almeno nei notebook potrebbero sforzarsi di progettarli in modo che siano espandibili ram e ssd.

        • Tommaso ha detto:

          Mi riesce difficile pensare che l’impianto di raffreddamento e l’alimentatore di un portatile uscito dalla fabbrica con un Celeron possano “alla bisogna” supportare un i7 così dal niente. Senza contare che i portatili con l CPU sostituibile sono sempre stati prodotti di nicchia e di fascia alta, difficilmente uscivano con i Celeron. Per la RAM hai ragione, ma cambiare CPU sui laptop è sempre stata un’operazione poco comune e possibile solo su modelli selezionati.

          • Gino G ha detto:

            Non sono d’accordo, una marea di extensa, un sacco di compaq, i dv6, giusto per citare i più noti… Valanghe di Celeron B830, 1000M…
            All’epoca giusto i netbook avevano processori saldati, o comunque gli ultraportatili. Le serie U erano ancora roba rara su qualche portege, ora esistono solo quelle.

            Sul calore: si trattava sempre del medesimo TDP.

            Poi certo, non ho detto che fosse un’operazione comune ma che fosse una possibilità diffusa senz’altro. Il mio portatile dell’epoca nacque con un Celeron M560 e continuò con un C2D T9300. Un emachines supereconomico.

  3. Midea ha detto:

    non ho capito, 300€ di differenza tra la versione 4GB e 8GB di ram???? costano 300€ le ram in più?

    • minzi ha detto:

      no non costano 300 euro in più le ram….in quei 300 euro ci sono le ram, la scelta strategica di puntare fin da subito a 8 gb, l’ammortamento in più tempo della macchina e quindi un costo minore per anno di utilizzo, le spese di advertising, marketing e presenza presso rivenditori e distributori….sono costi non visibili ma sono costi ben presenti e reali

  4. Signor Citrus ha detto:

    Se volete un consiglio (da possessore di Surface 4 con intel M3 e 4gb di ram), puntate a quello da 8gb

    • massimo ha detto:

      io sp4 corei5 8GB ;)

      • Signor Citrus ha detto:

        si ma già l’autonomia scende con i5. Oltre a scaldare parecchio (e ti parlo di un uso normale: visione di documenti, streaming e roba così).
        Fanno bene a puntare sui chip Qualcomm.

        • massimo ha detto:

          si, ma comunque rimane più che sufficiente e non scalda poi così tanto

          • Signor Citrus ha detto:

            D’estate (praticamente 6 mesi l’anno) il mio riscalda parecchio. Vorrei che migliorassero parecchio questo aspetto. Magari con una architettura nuova del chip.

          • massimo ha detto:

            probabile è anche vero che io faccio 2 usi, quando sono in giro lo uso solo in modalità tablet per consultare mail, documenti o appunti
            quando sono in casa lo uso solo per fare lo streaming di contenuti multimediali al tv, probabilmente questi 2 tipi di utilizzo non fanno scaldare molto la cpu

  5. moichain ha detto:

    stessa configurazione del pro 3 preso nel 2014! che tristezza!!!

  6. cipo ha detto:

    Ottimo!
    Ma la differenza di prezzo tra 4 e 8 giga come al solito mi sembra davvero troppa!

    • Signor Citrus ha detto:

      Per me possono metterlo anche a 100 euro che se ha 4Gb no.
      Io ho chiuso con questo tornato, mi sono sempre trovato male con win10 per la memoria.
      O 8Gb o niente, che lo capiscano anche loro un i5 con win10 a bordo 4Gb sono davvero scarsi.

      • cipo ha detto:

        Si.. 4 giga giusto per word e poco altro… con almeno 8 giga il sitema è molto più agile..
        Se vuoi solo usare un semplice virtualbox con soli 4giga ti trovi in difficoltà…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *