• 35 commenti

Expedia dice addio alla propria app Windows 10 e Windows 10 Mobile

Expedia è un noto sito web dedicato ai viaggi che permette di prenotare hotel e voli al miglior prezzo possibile che è disponibile anche come app ufficiale sulle varie piattaforme mobile.

Nel mese di giugno 2016 abbiamo visto Expedia rinnovare la propria applicazione ufficiale Microsoft rilasciando una nuova UWP del proprio servizio su Windows 10 e Windows 10 Mobile (Expedia rinnova la propria applicazione per Windows 10).

Purtroppo l’azienda ha ora deciso di dire addio alla propria app per Windows 10, avviando Expedia (sia su PC che Smartphone) ci viene mostrato un avviso che ci informa che l’applicazione non è più disponibile. Per continuare ad utilizzare il servizio l’app ci invita ovviamente ad accedere al servizio tramite il sito web.

Grazie a Marco S. per la segnalazione!

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Daniele ha detto:

    Ma non capirò mai il senso delle app sito, ormai lo sviluppo web è super ottimizzato, installare app separate per ogni sito è proprio senza senso.

    Quello che manca su Windows non sono di certo queste app (ad esempio quelle per comandare la domotica).

  2. ilmondobrucia ha detto:

    Ancora qui stai??? Fatene una ragione amigos… È estate vai al mare

  3. Raiden ha detto:

    Purtroppo alcuni utenti, soprattutto quelli un po’ “utonti”, su alcuni servizi continuano a pretendere un’applicazione, nonostante magari sia alla fine pari-pari uguale all’interfaccia del sito e non porti nessun vantaggio. Esempio lampante in questi giorni è quello di Iliad, dove basta tranquillamente “pinnare” o creare un collegamento alla home/desktop della pagina con tutti i contatori ma nonostante questo, la massa di 1dioti continua (basta vedere nelle pagine social) a pretendere che Iliad sforni un’app il più presto possibile..alcuni addirittura minacciano di cambiare già operatore per una cosa del genere. Questo accade quando si avvicina il mondo tech/informatico alla massa di capre. (Ps: il mio è un discorso che esula dal mondo Wp ma è generale e abbraccia tutte le piattaforme)

    • Teo ha detto:

      Si infatti anche google stava pensando di eliminare tutte le app per copiare cosa si fa a casa microsoft con i link

      • Raiden ha detto:

        Sbagli persona per fare sarcasmo, se segui plaffo ed i miei commenti ti saresti accorto che ho sempre criticato la mancanza di app su Wp, a volte anche prendendomi offese dell’Orso Bruno e tanti altri…ma parlo di app serie, come quelle per la domotica ed altro, su invece servizi in cui se ne può fare a meno come ad esempio quella di Iliad invece resto sul pensiero scritto sopra.

      • minzi ha detto:

        google l’ha già fatto e infatti si chiama android go,
        poi alcune delle app google su android non go sono pwa

    • Signor Citrus ha detto:

      Guarda, giusto giusto poco fa. Ma veramente, questa cosa delle app io non la capisco proprio. Alcune servono, ma la maggior parte si fa tutto in internet. E’ anche per questo che non ho bisogno di cambiare il mio Windows mobile.

      https://uploads.disquscdn.com/images/aaac2f89bc4302359aee15699961a0676214a37eac9525e93b6c818ee8e35f7b.png

      • ilmondobrucia ha detto:

        Idem.

        Dove posso uso il browser anche avendo Android.

        • Teo ha detto:

          Si ma android è ottimizzato a puntino e il browser non consuma niente di batteria

          • ilmondobrucia ha detto:

            Dipende che browser… Chrome consumamolto

          • Teo ha detto:

            Io uso chrome e mi trovo benissimo. Provato a usare edge e la batteria ne risente ma questo vale per tutte le app ms usate su androi

          • ilmondobrucia ha detto:

            Edge su Android è il solito motore di Chrome…. Come consumi siamo li.

          • minzi ha detto:

            eccerto quindi è uno scherzo quando ricevo sempre avvisi da android che un’app sta scaricando troppo velocemente la batteria (unica a farlo) ed è sempre il browser di turno….

          • Teo ha detto:

            A me succede ogni tanto solo con il meteo. Comunque le app sul mio android sono ben ottimizzate e la batteria nemmeno a martellate scende quindi il os è ottimizzato nentre ms non lo sarà mai ecco perché nessuno la può vedere

      • Raiden ha detto:

        Ecco, infatti questo è un esempio di un classico utente che va in panico se non trova l’app nello store, ormai talmente abituati da passare tutto da li o da facebook…. Comunque per quanto riguarda i terminali windows mobile, se ti trovi bene non c’è assolutamente bisogno di cambiare, anzi sono contro il consumismo sfrenato ed inutile o il cambiare prodotto ogni 6 mesi altrimenti psicologicamente gli da fastidio utilizzare e possedere un prodotto “vecchio” (a meno che uno non abbia la passione, vabbè), io nel mio caso sono passato ad Android perchè alcune app che ritenevo fondamentali per me non ci sono (alcune di anatomia in 3d, database farmaceutici, controllo videosorveglianza di telecamere che ho in casa ecc..) ma se uno non ne ha l’esigenza allora ovviamente buono così!

    • MatitaNera ha detto:

      Certo ma è con le capre che occorre avere a che fare

  4. Lolloso ha detto:

    hai capito tutto come al solito

  5. Teo ha detto:

    Non credo proprio perché app ottimizzate non vanno ad influire sul consumo batteria come sui lumia dove se poi si usa il browser pure per i link la batteria va a terra immediata

    • massimo ha detto:

      Nel caso specifico di expedia (come anche per tripadvisor o amazon per es.) ha ragione, meglio andare da mobile che avere delle app così brutte l’effetto che genera nell’utente finale è peggio che non averle proprio

    • Fabio b ha detto:

      La leggenda delle app ottimizzate è ormai svanita da anni. Nessuna app è ottimizzata per nulla e non può esserlo per ovvie ragioni: debbono possibilmente essere utilizzabile su versioni diverse del sistema operativo quindi non parlatemi di ottimizzazione (un termine che su cacate come un app non ha il minimo senso). Anche la storia della batteria ormai è davvero anacronistica: lo stack di comunicazione e presentation sono gli stessi. Certo, se il programmatore è una capra, può fare danni. Ma visto che parlate di app “serie” e selezionate. Mah, andate sui siti web, che sono anche più sicuri.

  6. MatitaNera ha detto:

    Aldilà di tutto, mi pare sia il progetto UWP ad aver fallito.

    • yepp ha detto:

      In realtà stanno scomparendo le app fatte coi piedi e che non erano UWP.

    • Fabio b ha detto:

      UWP è stato un tentativo, elegante, di portare la programmazione semplificata e controllata (tutto il codice è managed e dotato di manifest firmato) su windows. Lo sviluppo web ha fatto passi da gigante e reso questa tecnologia quasi inutile e prolissa. Il futuro è interamente in browser: costa meno ed è più performante. Rimarrà WPF che continua a far bene il suo lavoro e da accesso all’intero spettro di funzionalità offerte dal sistema operativo. Tutto il resto sparirà a breve.

  7. Daniele ha detto:

    In effetti faceva abbastanza pena. Lenta, inaffidabile e inutile. Sarebbe certo comodo avere una app uwp di expedia. Ma fatta bene, che mantenga offline le prenotazioni, abbia mappe, canali di comunicazione diretti con le strutture, notifiche delle variazioni etc. Ma se non la vogliono fare c’è poco da dire. Ci arrangeremo come al solito non è certamente un dramma.

  8. ilmondobrucia ha detto:

    Tutti chi?

  9. Fabio b ha detto:

    E’ chiaro che la moda della app è terminata. Da un paio d’anni pure. Tutto avverrà nel browser, con performance e qualità. Come già accade. Anche le UWP sono solo un modo per avere la vetrina nello store (ammesso che serva a qualcosa), presto spariranno pure queste. Ha vinto Javascript dall’avvento di Angular. Tutto il resto è storia.

  10. MatitaNera ha detto:

    le app che contano sono quelle che tornano quindi ?

  11. ilmondobrucia ha detto:

    Sul tuo lumia 530 con 500 mb di ram “É nettamente più veloce a caricare i contenuti” che significa?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *