• 5 commenti

Microsoft Store: Gli sviluppatori riceveranno il 95% delle entrate per la vendita di App!

Joe Belfiore, corporate vice president di Microsoft, in occasione del Build 2018 ha annunciato alcune novità in merito alle entrate per gli sviluppatori Windows 10.

A partire dalla fine del 2018, le applicazioni consumer (esclusi i giochi) vendute tramite il Microsoft Store forniranno agli sviluppatori il 95% delle entrate derivati dall’acquisto (o in-app) quando l’utente utilizza il link diretto per ottenere l’applicazione (attualmente è il 70%). Quando l’app viene scaricata utilizzando un altro metodo, ad esempio da una raccolta dal Microsoft Store, lo sviluppatore riceverà l’85% delle entrate.

Questa nuova gestione tariffaria sarà applicata a PC / Tablet Windows 10, Windows Mixed Reality, Windows Phone e Surface Hub (viene escluso Xbox One).

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Mikro ha detto:

    Non male, 95% delle entrate e 700 milioni di utenti Windows 10… peccato che gli Store desktop (su tutte le piattaforme) non riescono ancora a funzionare come su mobile, la gente scarica pochissimo. Sulla carta sarebbe un ottima opportunità

  2. Daniele ha detto:

    Esce Aida dal Grande Fratello? :D

  3. ilmondobrucia ha detto:

    Esce salvo il pizzaiolo del grande fratello?

  4. Ivan ha detto:

    Lo avessero fatto prima magari avrebbero sviluppato di più per il mobile.

  5. David Lorenzin ha detto:

    Quanto fa il 95% di 0?
    #satyaincapace

Rispondi a David Lorenzin Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *