• 66 commenti

L’app ufficiale Box dice addio a Windows 10 e Windows 10 Mobile

Arrivata solo nel mese di novembre 2015, l’app ufficiale Box (servizio di cloud storage) per Windows 10 e Windows 10 Mobile dice già addio alla piattaforma di Microsoft.

Di seguito il comunicato pubblicato da Box sul proprio forum ufficiale:

A partire dal 1 ° marzo 2018, Box non supporterà più l’app ufficiale per Windows Phone, Windows 8 e Windows 10. La fine del supporto per Windows nasce per migliorare l’attenzione sulle nostre principali applicazioni mobili e desktop. Gli utenti che hanno scaricato queste applicazioni non saranno più in grado di accedere a Box attraverso di esse.

Nonostante questo, continueremo a mantenere il supporto generale per i sistemi operativi Windows 8 e Windows 10. È possibile accedere ai propri file tramite desktop, Web o qualsiasi altra piattaforma supportata.

Per gli utenti con un dispositivo Android o iOS, consigliamo di installare immediatamente le nostre applicazioni per queste piattaforme e iniziare a sfruttare le esperienze mobili avanzate. Se un utente è su Windows 10, può continuare ad accedere a Box tramite Box Sync o Box Drive Public Beta . Se il tuo dispositivo si trova su una piattaforma alternativa, ti consigliamo di utilizzare la nostra esperienza web mobile per accedere a Box in viaggio.

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Leo ha detto:

    Cos’era?

  2. MatitaNera ha detto:

    Mi chiedo con questo andazzo cosa aspettarsi dal “Surface Phone”… sperare che gli sviluppatori si sveglino per l’ennesima volta ?

    • Alessio88 ha detto:

      Sperando che tu non sia il classico utente troll

      Stando ai rumor (almeno le fonti affidabili) non esisterà mai Surface Phone, MS presenterà un dispositivo mobile che si allontanerà di molto dallo smartphone. Gli sviluppatori vanno dove ci sono i numeri, questo device avrà un preciso focus e li sarà ottimo (si spera), poi se cresce e la gente apprezzerà, arriveranno anche le app. Di sicuro è una strada difficile, continuare ancora con w10m era certamente peggiore.

    • minzi ha detto:

      non esiste nessun Surface phone, in quale altra salsa Microsoft ve lo deve dire?

  3. MatitaNera ha detto:

    e quindi il progetto Andromeda su che basi nasce ?

  4. Carmelo ha detto:

    box? e che ci dovrei fare. XD mai installata

  5. minzi ha detto:

    le uwp non c’entrano niente con il mobile….servono anche per fare app su mobile e in minima parte pure
    il supporto alle uwp può solo che continuare perché racchiudono tutte le possibili app, programmi, servizi e linguaggi utilizzabili per programmare su Windows, su android e ios e Linux pure……al massimo è dura che continui il supporto al framework rt delle uwp visto che è sul mobile che faceva i numeri più grossi

  6. Davide ha detto:

    sullo store di androd a circa 10 milioni di download, considerando quanto è vasto il mercato android è un risultato abbastanza deludente.

  7. Bruno ha detto:

    aahahaha mai sentita prima e ci sara un motivo!
    su Windows c’è OneDrive perfettamente integrato, ovvio che gli utenti non installano app inutili-spazzatura
    quelle le lasciamo ai robottini verdi e appleschif
    robaccia inutile

    • Orlaf ha detto:

      Nemmeno tu sei conosciuto come tecnico.

      Chissà perché…

      • Bruno ha detto:

        sparisci troll

        • Orlaf ha detto:

          Dai non piangere. Lo so che la cassa integrazione è dura, ma prima o poi anche tu diventerai utile…forse ahahahaha

          • Bruno ha detto:

            ma perché plaffo non fa una bella pulizia di tutti questi troll che vengono solamente a sparlare ?

          • Orlaf ha detto:

            Perché poi dovrebbero eliminare anche te…di nuovo.

          • Bruno ha detto:

            ahahaha io al massimo sparlo dei troll-mezzo calzucce che vengono qui a perdere il loro tempo, inutilità che non sei altro

          • Orlaf ha detto:

            Alla fine ti hanno licenziato Mr.Tecnico?

            Scommetto che ora ti hanno retrocesso spazzolone della ditta ahahahaha

          • Bruno ha detto:

            Ti hanno chiuso la scuola elementare eh caro bamboccino? ahahahaha
            ma visto che vi piace così tanto il vostro oschifen perché non andate su android .lag cosi vi levate dalle scatole eh?
            ahahahha ah è vero tornate sempre nei blog di Microsoft cercando notizie su nuovi lumia ahahaha per poi riprenderlo a mani basse ahaha
            siete solo troll della peggior specie ahahah
            torna a farti i selfie da bimbomikia ora che non vai a scuola avrai più tempo libero ahhaha
            ciao troll

          • Orlaf ha detto:

            Dimmi un po’, ma a 45 anni la prostata ti funziona ancora? Ho incrociato il trans con cui esci di solito, e mi ha detto che non sei più quello di un tempo.

  8. MatitaNera ha detto:

    un sacco di gente lo mette come “sicuro”…

  9. Dolcepecorella ha detto:

    Penso di fare penitenza e non magiare per tutto il giorno.
    Qualcuno faccia qualcosa, é una catastrofe!
    Ahahahahaha!!!

  10. Orlaf ha detto:

    Eh vabbè, che sarà mai. Microsoft che perde dev è tradizione ormai…

  11. Gino G ha detto:

    Vorresti forse dirmi che la terra non è piatta? E cosa sarebbe? Un cubo? Dai, siamo seri.

  12. minzi ha detto:

    direi che è ben chiara la strategia di Microsoft sulle uwp e lo store: le uwp a cui punta non sono quelle ottimizzate per piccoli schermi e Smartphone ma a quelle per classici schermi desktop ( come le facciano i dev se da sito web, se da pwa, se da rt, se da exe etc etc è una scelta del dev)..i dev che propongono app non più in linea con il progetto sono scoraggiati a rimanere e anzi incentivati ad andarsene togliendo qualsiasi dispositivo che le supporta o declinazione di Windows che ne da una spinta maggiore. Lo store non è più un veicolo universale di contenuti disparati ma diventa un contenitore che veicola solo le app e i servizi in linea con il progetto di Microsoft anche a costo di scelte impopolari verso gli ex dev e gli ex clienti

    • Tom Bombadil ha detto:

      Bisogna anche dire che Microsoft si è dovuta piegare a questo. L’idea che avevano loro un paio di anni addietro per le UWP era ben diversa: stessa app su tutti i dispositivi (da Hololens a Xbox, passando per Tablet, PC, indossabili ecc. ecc.)

      Poi Microsoft si è ritirata dal mobile, dagli indossabili, ha sospeso praticamente lo sviluppo della modalitá tablet e ha reso disponibile Hololens solo in pochi ambiti.

      Gli sviluppatori che giá prima non brillavano per impegno verso lo store Windows si sono sentiti ancor piú demotivati.

    • Teo ha detto:

      Infatti ormai gli smartphone non li usa piu nessuno. Tutti in giro con i televisori

  13. Dolcepecorella ha detto:

    Vedo che sei molto preparato..
    Io sono solo un’ appassionato di wm quindi ti posso dire che per quanto riguarda la strategia in sordina potresti anche avere ragione..
    E ti voglio fare una domanda: quale pensi che sia il futuro degli smartphone?
    Secondo me( e non ci vuole un genio per capirlo) diventeranno sempre più potenti e veloci.
    E a quel punto, quale pensi che sia il sistema operativo che monteranno? Quello di un motore di ricerca o quello più diffuso al mondo?

    • Tom Bombadil ha detto:

      Secondo te Apple, Samsung e compagnia bella abbandoneranno iOS e Android, abbandoneranno i loro rispettivi store e manderanno a gambe all’aria il loro duopolio per montare il sistema operativo di Microsoft solo perchè questo, lato desktop, è quello piú diffuso?

      • Gino G ha detto:

        No, ma che Samsung voglia abbandonare – e da tempo – Android non è affatto un mistero.

        • Tom Bombadil ha detto:

          Non non è un mistero. E non è nemmeno un mistero che sarebbe difficilissimo farlo. Poi Samsung di sicuro non abbandonerebbe Android per Windows. Loro stanno provando a farsi un sistema operativo proprio (Tizen) che hanno portato sugli indossabili, ma da qui a vederlo debuttare sui top di gamma ne passeranno di cadaveri sotto il ponte.

  14. MatitaNera ha detto:

    maddai, e mi segui pure seriamente… era una battuta

  15. MatitaNera ha detto:

    esistono anche le “speranze”, che sono indipendenti

  16. Tom Bombadil ha detto:

    Date una medaglia a quest’uomo.

    Posso riassumere brevemente? Non basta prendere un processore Snapdragon, attaccarci uno schermo e infilarci dentro Windows.

    Quelli che continuano a dire che il lancio di un dispositivo mobile è imminente rischiano di illudersi. Secondo me siamo ancora lontani, a meno di sorprese da parte di Microsoft.

    La frase “vedrete appena usciranno i nuovi dispositivi con Windows Full” non si puó veramente piú sentire.

    Che Microsoft stia portando avanti test e prototipi credo sia lecito crederlo, se non lo facessero sarebbero degli stupidi. Ma terminali pronti al lancio la vedo veramente veramente dura.

    Non si tratta di essere fan o detrattori. Si tratta di avere un minimo di contatto con la realtà.

  17. marco renna ha detto:

    Windows dice addio a windows,quando questo?

  18. Tom Bombadil ha detto:

    Certo che potrebbe, anzi è sicuro. Il 30 Febbraio del duemilamai!

    Comunque per spiegartela in parole povere Hololens è un prodotto dedicato alle imprese, attualmente disponibile all’acquisto, pienamente supportato e in via di sviluppo.

    Windows 10 Mobile semplicemente non esiste più, non è disponibile all’acquisto, non è più pienamente supportato e non è più in via di sviluppo.

    • Unmondodipecore ha detto:

      Ma la mamma lo sa che sei ancora sveglio?! Vabbè dai, di corsa al letto!

      • Tom Bombadil ha detto:

        Eccolo, l’apostrofatore folle, che per rimanere anonimo ha iniziato a scrivere con il nick “Dolcepecorella”. Peccato che abbia continuato a dire scemenze e ad apostrofare tutte le parole maschili e a mettere spazi tra l’apostrofo e la parola.

        Poi ovviamente essendo un analfabeta funzionale, invece di attaccare con argomentazioni sai solo insultare.

        Forse un altro (per te un’ altro) paio di giorni di BAN non ti farebbero male.

  19. massimo ha detto:

    Questi sono gli splendidi risultati di essere usciti dal settore mobile..

    Stanno tornando indietro di 10 anni con app .exe desktop o app centennial

    Sul surface sempre più app desktop, impossibili da usare sul touch, anziché uwp…

    Come al solito la divisione windows si dimostra come da tempo gestita da dirigenti che starebbero bene a spalare il carbone in miniera, bei risultati..

  20. Unmondodipecore ha detto:

    Non si tratta di essere fanboy ma di preferire un os sicuro e con un’ interfaccia senza eguali.
    Ovviamente ha delle limitazioni che si possono tranquillamente aggirare in altri modi.
    Ad essere sincero l’ unica cosa che davvero mi infastidisce é il fatto che da quando sono passato dal 950 all’ elite x3 non posso più fare pagamenti nfc perché il telefono non é supportato.
    Detto questo il futuro del mobile é tutto da vedere e secondo me ci saranno delle belle sorprese!

    • Luca ha detto:

      Un conto è preferire un’interfaccia, un altro è andare a sbandierare falsità.
      Sono due anni che ho abbandonato i Lumia e l’os di Microsoft e tutt’oggi non ho trovato nulla di simile… Windows Phone 8.1 era fantastico e Windows 10 Mobile non era affatto male.
      Purtroppo, a quanto si legge, il futuro dei dispositivi Microsoft attualmente in commercio, è segnato… Semmai, è da vedere il prossimo OS se verrà supportato a dovere o sarà l’ennesimo prodotto che verrà lanciato ed abbandonato.

    • ilmondobrucia ha detto:

      “OS sicuro” sei sicuro di quello che dici?

      Girovagando per il web ho trovato qualcosa.
      “BlackBerry PRIV il costruttore dichiara migliaia di modifiche al codice kernel Linux per renderlo più sicuro……”

      “Le ultime versioni dei sistemi operativi iOs e Android rendono ancora più difficile l’accesso ai dispositivi mobili anche alle autorità di polizia. Per la crittografia e altre, nuove misure di sicurezza……”
      “Dalla versione 6, infatti, il sistema operativo Android cripta i dati dell’utente tramite la sua password e una seconda scritta internamente nel dispositivo….” fonte agenda digitale.

      Si parla di telefono Sectera Edge, BlackBerry Z10 dotato di un chip di crittografia Secusmart.. (2014) usati da presidenti.

      Ma non ci sono wp…

      Ma questo giusto così tanto per….
      Saluti

    • Tom Bombadil ha detto:

      Il problema è che la scelta non c’è. Oggi puoi scegliere tra iOS e Android. Quindi per quelli che si ostinano si tratta di essere fanboy.

      Poi se mai arriverá un telefono con Windows 10 full (che voi amate chiamare così) il discorso dell’OS sicuro e in parte quello dell’interfaccia salterà gambe all’aria, te ne rendi conto?

      Ma poi non è triste che un prodotto finisca per identificarvi, per rappresentare la vostra stessa persona. Il prodotto vi possiede e fate di tutto per difenderlo e per parlare male degli altri prodotti, come se questo vi rendesse delle persone migliori.

      • Unmondodipecore ha detto:

        Secondo me al posto di 5 dovresti fartene 10 di seghe al giorno, così ti dai una calmata…

        • Tom Bombadil ha detto:

          Ritieniti fortunato che i mod invece di bannarti di nuovo cancellano i tuoi messaggi. Devono starti dietro come se fossi un bambino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *