• 9 commenti

ASUS NovaGo: Il convertibile con Snapdragon 835 (ARM) in Germania da Aprile a 699€

Alla fine dello scorso anno abbiamo visto Microsoft e Qualcomm annunciare i primi notebook Windows 10 basati su architettura ARM, in particolare con lo Snapdragon 835 (Ufficiale: Asus e HP presentano i primi Notebook con Snapdragon 835 (ARM), connessione LTE e 20 ore di autonomia!).

 

I colleghi tedeschi di Windows United hanno ora ricevuto l’informazione che Asus NovaGo sarà disponibile in Germania a partire dal mese di aprile a 699€, vedremo se questa data/prezzo troveranno conferma anche nel nostro paese. Ricordiamo che Asus NovaGo sarà uno dei primi convertibili che montano un processore ARM (Qualcomm Snapdragon 835) che garantisce connessione gigabit LTE tramite slot nanoSIM e una durata della batteria fino a 22 ore o 30 giorni in standby.

Di seguito le specifiche tecniche del dispositivo:

  • Sistema operativo Windows 10 S (aggiornabile a Windows 10 Pro)
  • Processore Qualcomm Snapdragon 835
  • GPU Adreno 540
  • Schermo da 13.3 pollici FullHD
  • Memoria RAM da 4/6/8 GB
  • Memoria interna 64/128/256 GB
  • Porte: 2 USB 3.1 – Jack audio – slot MicroSD – Slot nano SIM – Porta HDMI e porta ricarica
  • Dimensioni 1.49 x 31.6 x 22.1 cm
  • Peso 1.39 Kg
  • Batteria: 52Wh (fino a 22 ore di autonomia e 30 giorni in srandby)
  • Connettività LTE Qualcomm Snapdragon X16 modem

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Hankel ha detto:

    ahimè, 699€ per la versione base sono troppi…ma questo è già stato scritto molte volte.

    • Domenico ha detto:

      Credo arriveranno anche device “economici”, avere cmq un pc W10 con connessione lte e 22 ore di durata della batteria può tornare utile in diversi ambiti.

      Più che altro bisogna vedere le prestazioni rispetto ad un processore intel

      • minzi ha detto:

        dubito fortemente arrivino anche device economici, gli snapdragon di fascia top sono socket cannibalizzati dagli Smartphone con alti numeri di vendita e media possibilità di deprezzamento dato l’alto volume e i prezzi di listino alti
        Windows 10 su arm non potrà essere equipaggiato su device economici finchè non verranno usati socket diversi dai top Qualcomm….ne ci si può aspettare un deprezzamento consistente dato il volume di produzione e vendita limitato di questi nuovi dispositivi sia per la richiesta del target sia per l’assorbimento della totalità della fornitura dai maggiori oem Smartphone (non dimentichiamoci che tanti oem non hanno potuto usare lo snap835 perché Samsung assorbiva la maggior parte della produzione)

        Diverso il caso dei chromebook che usano chipset molto meno richiesti e costosi, allora puoi mantenere i listini bassi del prodotto finale

    • Miki_73 ha detto:

      Io ormai visti dispositivi “economici” acquistati negli ultimi anni da amici e parenti sono giunto all’amara constatazione che oggigiorno conviene spendere non meno di 7001000 euro per avere un buon notebook che duri almeno cinque anni buoni e non ti faccia venire il nervoso dalla lentezza per ogni cosa che clicchi sul monitor. Nei centri commerciali volendo si trovano dispositivi per ogni portafoglio che vanno dai 299 euro in su ma poi sul lato pratico sono una via crucis nell’utilizzo.

    • sonodio ha detto:

      Invece spenderli per un telefono sono giusti

  2. pioppone ha detto:

    a me più che il prezzo lasciano perplessi quei 1,39 Kg, per una macchina convertibile da usare in mobilità , con anche performance ridotte beh sono un po tanti.
    Dubito si possa usare in modalità tablet per più di 10 minuti senza che i polsi piangano e supplichino di posarlo…

    • minzi ha detto:

      guarda per il peso siamo lì, pari prodotti di categoria pesano lo stesso…vedi il macbook air da 13 pollici ad un prezzo doppio
      Sono d’accordo per l’uso tablet ma infatti guardando il sito e il materiale di vendita non è stato mai proposto come utilizzo tablet in aria ma sempre poggiato da qualche parte

      • pioppone ha detto:

        ok io ho un asus 13″ ux303ln con qualche annetto con I7, 12gb ram, ssd da 256 e nvidia 840m dedicata tutto in alluminio che pesa 1,4Kg ma vuoi mettere che differenza di componentistica? (sia per quantità, potenza da dissipare e numero di componenti e 2 ventole)

        Considerando le dimensioni delle Schede madri Arm e le dimensioni del chip 835 dovrebbe pesare molto meno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *