• 113 commenti

Ancora un nuovo brevetto Microsoft sul dispositivo “Mobile” pieghevole! [AGG. x2]

Il numero di brevetti Microsoft su dispositivi Mobile pieghevoli aumenta, proprio nella giornata di oggi è infatti uscito un nuovo documento che mostra come potrebbe presentarsi il futuro dispositivo.

Nel nuovo brevetto apparso online, possiamo notare l’aspetto della cerniera che permette l’apertura e chiusura del dispositivo (in varie posizioni: singolo schermo, due schermi affiancati, modalità laptop , ecc) con il display a filo in modo da garantire una visione ottimale quando aperto.

Stando alle info trapelate in passato, sappiamo che nei laboratori di Microsoft si lavora su un nuovo dispositivo mobile che si allontana dai classici smartphone, si parla di un device (nome in codice Andromeda) che utilizza CShell e Windows Core OS, una versione modulare di Windows 10, in grado di sfruttare al meglio lo schermo pieghevole utilizzato. Parte fondamentale di questo device dovrebbe essere a penna che insieme a Windows Ink permetterà di prendere note in maniera naturale su un device con grande schermo nonostante le piccole dimensioni.

Aggiornamento x1

Nella documentazione estesa relativa al brevetto, vengono fuori nuove immagini che mostrano il device con più dettagli che vi proponiamo di seguito:

Aggiornamento x2

Microsoft ha ottenuto ora un nuovo brevetto legato alla cerniera del tanto discusso device pieghevole, nome in codice Andromeda (a differenza di quanto molti scrivono, difficilmente si chiamerà Surface Phone). Come possiamo vedere dalle immagini allegate, la nuova cerniera presenta una tacca a 135 gradi che permette di bloccare il dispositivo in modalità “notebook” con una tastiera di tipo touch nella parte inferiore.

viaviavia

 

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Domenico ha detto:

    So’ che va di moda insultare MS, ma a me piace un casino l’idea di un dispositivo di questo tipo *_*

  2. Mirko ha detto:

    Se iPhone X costa 1200€ questo come minimo lo piazzano a 2000€…

    • sonodio ha detto:

      Non credo.
      Al massimo costerà uguale.
      Microsoft rimane un produttrice di software, mica come apple che ha cambiato categoria ,ora figura in quello di gioielli.
      Fa concorrenza a tiffany o Gucci.
      Ahahahhahahah

      • Cosmocronos ha detto:

        Dubito molto: già. il fatto di avere due schermi comporta un sostanziale aumento dei costi di produzione. Direi che €1500 sia molto probabile; poi certo dipenderà. anche da che tipo di terminale tireranno fuori, plastica, metallo, metallo nobile, risoluzione degli schermi eccetera..

  3. francesco81 ha detto:

    Di brevetti negli anni ne ho visti tanti, ma spesso non diventano mai un dispositivo reale. Vediamo che combinano

  4. yepp ha detto:

    Anno 2018: W10M Versione 18xx

  5. Calum ha detto:

    Leggendo articoli del genere inizi a pensare che a Redmond si siano preparati per fallire di nuovo, poi ti ricordi che in passato sono arrivati addirittura ad annullare progetti in stadio di avanzato, e comprendi che in fondo tutto questo può benissimo continuare a rimanere tutto un sogno.

    Fatevene una ragione cari accaniti fan, che Microsoft il suo errore l’ha capito benissimo (per questo infatti sta sviluppando solo per la concorrenza ahahaha).

  6. Gino G ha detto:

    Già mi immagino Microsoft che lancia un dispositivo identico a questo ritratto nel brevetto: e gli sventurati acquirenti che nel giro di un annetto si ritroveranno ad usarlo solo come illustrato nell’ultimo disegno, come una sveglia sul comodino.

    • minzi ha detto:

      sventurati? se qualcuno si compra un primo reference design con tutti i pro e contro annessi e dopo 1 anno quel reference viene dismesso è solo colpa di chi lo sceglie e compra….quello che ti viene venduto è ben chiaro prima di acquistarlo
      se il mercato c’è non capisco perché non deve essere sfruttato.. chi compra è adulto e con libero arbitrio e rispetta contratto di acquisto, chi vende lo fa rispettando le regole e un contratto di vendita…quindi tutto appost
      Sventurati….al massimo acquirenti incoscient, ignorant e stupid

      • Gino G ha detto:

        Bah, minzi, i tuoi sono tutti discorsi di pura ovvietà asettica. So benissimo che una volta che acquisto una cosa bon, ormai sono in ballo.
        Ma permettimi, da cliente senza una sfera di cristallo, di sperare che ciò che compro duri un po’ più di un battito di ciglia, di sperare che le cose possano andare un po’ meglio, che il sistema possa essere supportato.
        Francamente che l’azienda sia a posto col suo contratto (l’abbiamo capito, credimi) non me ne può fregare un fico secco.
        Il mercato va sfruttato con un minimo di sale in zucca, perché se ti compri un terreno e il sale ce lo spargi sopra… difficilmente darà altri frutti in futuro.

      • Cosmocronos ha detto:

        La fidelizzazione della clientela e’ un aspetto fondamentale della politica aziendale… a meno che uno non gestisca un banchetto per il gioco delle tre carte.

  7. Stefano ha detto:

    Curiosità, com’è che da Apple non vengono fuori i brevetti sui nuovi prodotti e di MS scopriamo tutto con ampio margine?

  8. Ivan ha detto:

    Solo a me WhatsApp fa impazzire??? Devo sempre rientrare minimo 2 volte perché crasha di continuo

    • ilmondobrucia ha detto:

      A me a volte non si apre rimare bloccato su “sto caricando…

      • Ivan ha detto:

        Caricando no ma sempre crasha ho pure reinstallato l’app addirittura formattato cell apposta per togliere sto strazio ma niente ancora lo fa

      • Daniele ha detto:

        Pur di andare contro MS sempre ad esagerare tu :D L’unico al mondo a cui NON si apre proprio. Te possino!

        Comunque per Ivan, avevo anche io a volte crash li ho risolti cancellando tutte le chat, ne avevo parecchi, magari non riesce a gestirli tutti bene. boh

  9. Francesco Falciglia ha detto:

    Ho perso tutti i contatti,mi potete aiutare grazie

  10. Luca Serri ha detto:

    Ma è così tragico migrare ad un altro OS?

    • marcoesseBg ha detto:

      al 100% per me si, perdo alcune funzioni per me importanti ed infatti, come vedi sotto, mi sono sistemato al meglio per me’ 2 telefoni due mondi, sempre con me’ ;)
      e ci ho provato sono 4 mesi che ci sto’ provando, ma al 100% non ci riesco!!

    • ilmondobrucia ha detto:

      Ti faccio un riassunto di marcoessebg.
      Si lamenta della pubblicità su android, poi gli chiedi dov’è? Ti manda gli screen di un telefono cinese. Su quelli importati ufficialmente mai vista … Lui insiste dicendo che sempre di andoid si tratta… Ok ma la personalizzazione del produttore che mette la pubblicità non è colpa di android… È duro…

      Poi al tipo gli piace tanto wp perché almeno mentre guida può spostare con facilità gli appuntamenti….
      Il bello che io gli continuavo a dire che è pericoloso e lui ci scherzava su…

      Questo per farti capire che soggetto è. https://uploads.disquscdn.com/images/b131cb89a107905637f3d1977e0225fbfddec17ef31965c589984c91335e17d7.jpg

      • marcoesseBg ha detto:

        sei solo un pirla, che deve postare screen shot!!!
        io non ho nulla da nascondere pirla! il mio profilo è aperto e tutti possono leggerli pirla!!!

    • socorros ha detto:

      Di tragico c’è solo la morte.
      Il problema del cambio esiste come molti hanno spiegato a chi utilizza il telefono in altro modo ma non accetta che tutti non siano uguali; ad esempio il calendario outlook per Android è una cosa che non si può chiamare calendario, così la posta.
      Per non parlare dell’abitudine di vedere nelle Tiles informazioni senza bisogno di lanciare l’applicazione.
      Insomma state vincendo voi ma questo non significa che la situazione sia migliorata.
      Il pensiero unico l’ho sempre combattuto, ed anche se sta vincendo i danni che sta provocando sono sotto gli occhi di tutti…

      • Luca Serri ha detto:

        Che vuole dire “state vincendo voi”? Non sono un tifoso né tantomeno un azionista di Google/Android, ma solo un utente che usa ciò che gli fa più comodo e che in caso di necessità si adatta. Per esempio le tile possono tranquillamente essere sostituite dai widget, che seppur meno belli (opinione personale ovviamente) sono per certi versi anche migliori.
        Capisco perfettamente che iOS/Android possano non piacere e che si preferisca rimanere qui, pure io amavo WP e mi ci trovavo benissimo, ma visto che Microsoft ha deciso di ucciderlo uso altro e amen.

        • socorros ha detto:

          La frase che dovrebbe essere impressa all’inizio di ogni articolo è quella che hai detto tu, “ma solo un utente che usa ciò che gli fa più comodo e che in caso di necessità si adatta.”
          Chi ancora rimane con WM10 usa il s.o. che più gli fa comodo e con il quale si adatta, fine dei discorsi.
          Non entro neanche nel merito se sia meglio la Tile o il Widget, anche perché di utile il widget ha molto poco.

          • Luca Serri ha detto:

            Dai, dire che i widget sono inutili vuol dire essere proprio ciechi. Chiaramente dipende dall’app (come le tile d’altronde), ma quelli comodi e utili ci sono.
            Io non ho mai avuto nulla contro chi continua ad usare W10M, perché penso sia giusto che ognuno usi ciò che preferisce; ma visto che tra non molto W10M morirà e quindi una migrazione andrà fatta, bisogna accettare l’idea e in futuro adattarsi. Questo intendevo dire con il mio commento precedente: uso ciò che mi fa più comodo, ma se per qualche motivo non riesco mi adatto a usare altro.

        • Gino G ha detto:

          Nostalgia/abitudine.
          (e lo dico da abitudinario: it takes one to know one)

  11. Gino G ha detto:

    Il punto è che il terreno di questo topic sale ancora non ne ha. Ma ha lo stesso proprietario. Quindi dato che sfera di cristallo non ne abbiamo mi pare legittimo che si possa immaginare che le cose possano andare bene o male.
    Scusami ma questa cosa del “reference design” è una pippa utilizzata giusto da quattro gatti, quando in negozio c’erano i 950 nessuno parlava di reference design (e lo erano). Anche il Surface viene venduto come prodotto finito. O per ogni prodotto bisogna chiedere a qualcuno (cfr. minzi)? E che mi dice che quel qualcuno mi stia dicendo la cosa giusta?
    Tu parli di “reference design” a posteriori.

  12. yepp ha detto:

    BREAKING NEWS [EXCLUSIVE] – SCOVATO SULLO STORE IL SURFACE PHONE:
    https : / / www . microsoft . com/en-us/store/apps/windows-8828080
    Notare il riferimento al dispositivo 8828080 nel link dell’URL e anche all’interno del codice sorgente della pagina:
    “pageName”: “Apps hub for 8828080”
    => Lunga vita a W10M

  13. DemSpeed ha detto:

    Balle.Tante balle.

  14. ILCONDOTTIERO ha detto:

    Come volevasi dimostrare La Ms inventa e gli altri prendono i meriti …..

  15. Preppe ha detto:

    Un dispositivo:

    – Senza quelle app che il 99% della popolazione utilizza.
    – Con un prezzo spropositato rispetto un qualsiasi Samsung, che in pochi mesi si svaluta rendendosi più accessibile.
    – Prodotto da un azienda che fa fallire in un attimo i suoi progetti (una Apple al contrario).
    – Che oltre a favorire l’analfabetismo funzionale di chi si perderebbe come Hansel e Gretel su di un os banale in usabilità come Android, favorisce anche le nevrosi isteriche e deliranti di chi si aspetta un dispositivo dopo le dichiarazioni di Belfiore.

    Cioè in pratica foraggiare questo ipotetico dispositivo, sarebbe un crimine contro chi vive fuori dall’universo.

  16. stefanopgr ha detto:

    A me sembra che qui si parla di cerniera che unisce 2 schermi per diventare uno schermo di doppie dimensioni. Gli altri Apple e Samsung parlano ormai da molto tempo di schermo pieghevole, cosa diversa. Il brevetto della cerniera Microsoft unito al nuovo sistema operativo adattabile potrebbe essere veramente essere una svolta a favore di Microsoft. Lo schermo pieghevole secondo me è in alto mare e poco fattibile, stavolta Microsoft fa centro

  17. marco renna ha detto:

    Bello si ma se ci infilano win 10 m sono punto e a capo. Mi auguro che dal cilindro esca qualcosa di veramente nuovo,perché ha gia fregato anzi illuso troppa gente ( mi riferisco alle promesse non mantenute)

  18. Francesco ha detto:

    Il fatto che ci sia un brevetto non vuol dire che si utilizzerà mai. Le aziende registrano quanto più possibile, il più delle volte (non credo di esagerare se dico il 90%) con l’obiettivo di impedire ai concorrenti di fare altrettanto e cercare di scroccare quanto più possibile da chi si avvicina anche solo lontanamente a quel brevetto. Per me non vedrà mai la luce.

  19. Tom Bombadil ha detto:

    Che tenerezza leggere 5 commenti sotto che sullo store é stato avvistato Surface Phone. Nella prossima serie di Voyager tratteranno UFO, Bigfoot e Surface Phone!

    • 000 ha detto:

      Mi dispiace per te ma è stato confermato, più che il surface phone in se sullo store, è stata confermata l’indicizzazione per Andromeda intesa come modalità di Windows10. La questione non si esaurisce qui perché nelle ultime build insider di Windows sono presenti anche parti di codice per Andromeda. Gli indizi aumentano invece che diminuire….

      • Tom Bombadil ha detto:

        Hai esordito dicendo che é stato confermato! Poi ha detto che si é stato confermato, ma non proprio lui. Non lui in quato tale ma “l´indicizzazione per andromeda intesa come modalitá di Windows 10”.

        Quindi in sostanza Surface Phone continua a non esistere e visto che Microsoft ha dichiarato che non rientrerá nel mondo mobile a breve, continuerá a non esistere per molto tempo.

        • 000 ha detto:

          Non ho detto nulla di diverso da quanto scritto da @yep quando riporta la frase “raccoglitore di app per 8828080”
          Quello che per brevità o ignoranza(in senso buono) tutti chiamano Surface Phone non è un telefono in senso stretto e non avrà un OS diverso da quello dei PC. E’ proprio un mini PC/tablet che probabilmente avrà anche funzionalità telefoniche, la modalità che permette di utilizzare Windows su un dispositivo di ridotte dimensioni si chiama Andromeda. Di per se non è nulla se non un composer(gestisce la visualizzazione della GUI) che permette di fare cose diverse a seconda di come stiamo usando il futuro dispositivo mobile. Questa categoria di dispositivi è simile agli UMPC(Ultra Mobile PC) con la differenza che questo integrerà funzionalità LTE con un’interfaccia adattiva. Per completezza Andromeda inoltre potrebbe essere presente anche su devices prodotti da OEM.

          • moichain ha detto:

            guarda che la sparata che ha detto yepp risale a 2 mesi fa! non esiste nessun surfacephone!!!

          • Tom Bombadil ha detto:

            Lo so!

          • 000 ha detto:

            Non difendo le sparate di yep anche perché si è capito che non è uno smartphone classico, ne come forme ne come OS. Quello che si è capito in tutto questo periodo è che effettivamente stanno lavorando a qualche nuovo tipo di dispositivo UMPC con capacità telefoniche. Ci sono dei prototipi in fase di test interni. Poi cosa sarà di questi dispositivi non è dato saperlo ma con l’investimento che è stato messo in piedi e le affinità con la gamma PC dubito che venga tutto buttato alle ortiche..

      • Gino G ha detto:

        Sì sì, come tante build fa avevamo il famoso “sottosistema Android” e si sa, al giorno d’oggi tutti i W10M possono far girare app Android.

        • 000 ha detto:

          ma che azzo dici!!!..il sottosistema android uscì effettivamente sulle build insider molti lo hanno provato ma dai test non era soddisfacente perché faceva degradare le prestazioni quindi ci hanno rinunciato. Essendo build insider servono proprio a testare. mi sa che tu non hai capito una mazza di windows e leggi 4 titoli e con quelli ti sei fatto l’opinione. Ciao!

          • Gino G ha detto:

            Meno male che invece ci sei tu a portare luce nelle nostre buie vite. Quindi dato che nel codice dello store si trova una voce allora sarebbe conferma di un dispositivo?

            Da questo punto di vista una build insider e una voce nello store hanno lo stesso valore: cose in fase di test, placeholder che non hanno alcun tipo di valore ufficiale. Prova ne è la miriade di prototipi che vengono a galla e di cui si legge anche su queste pagine.
            Poi se ti piace vivere nell’illusione fai pure, illuso tu contenti tutti. :)

          • 000 ha detto:

            diciamo che più si va in la e più si rafforzano voci che mi erano giunte già da mesi, quindi ci sono conferme di quanto si era detto, il che mi fa ben sperare. D’altra parte non so se ho mai voluto un telefono come lo intendi tu, perciò la piega che stanno prendendo questi progetti mi affascina e spero che dopo averci investito tanto si concretizzino in qualcosa certo non mi suicido e non mi lamento se non li faranno. Quello con un po’ di disagio tra i 2 mi sembri tu (forse qualcosa in passato ti è andato di traverso?…), perché stai qui a voler parlar male e screditare chi segue dei progetti di qualcosa che come affermi tu non esiste.

          • Gino G ha detto:

            Ah, ok, allora se giochi la carta del “parlar male e screditare” i disagiati siamo in due. La mia cronologia di commenti è aperta a chiunque, non sono uno che “parla male e scredita”.

          • 000 ha detto:

            Boh sei qui a dire che non esiste e sembra che quello che dico io sia frutto della fantasia…io lo dico perché mesi fa ho sputo di cose che in questi ultimi mesi stanno trovando riscontro. Quindi qualcosa a Redmond sicuramente esiste, può essere che non veda mai la luce, ma è un progetto che stanno portando avanti da 2 anni e invece di accantonarlo stanno crescendo i segnali che lo riguardano. Se poi per te non esiste nulla fin che non esce il telefono, almeno spero che tu non sia tra quelli che seguono i rumors sul Samsung X o altri prototipi di altri produttori.

          • minzi ha detto:

            guarda io lo provai all’epoca
            i problemi del sottosistema android all’epoca furono 3 principalmente
            1) drain batteria
            2) poche app compatibili dato che i playservice di Google e i servizi Google non potevano girare
            3) non volontà dei dev android di pubblicare app senza servizi Google e che non si appoggiassero ai playservice
            4) rivolta e opposizione dei dev Windows che non volevano le app android

            Rinunciarono soprattutto per i problemi 2-3-4, visto anche che era in pentola già la scelta di chiudere con i lumia e con gli smartphone

          • 000 ha detto:

            Grazie del chiarimento, si che ci fosse in pentola di chiudere i lumia può essere…però il progetto è sempre stato quello di avere un unico windows, quindi era un po’ come darsi la zappa sui piedi, onestamente hanno fatto bene a non portarlo avanti

  20. Daniele ha detto:

    Il problema che sia tu che yepp sparate cazzate su cazzate, uno perchè ama MS l’altro perchè lo odia.

    Del dispositivo pieghevole di ufficiale si sa solo che utilizzerà Windows 10 (quindi non è un’agenda) e che avrà funzionalità telefoniche. Che non sarà un classico smartphone è sicuro, ma definirlo un’agenda è davvero ridicolo. ripigliatevi entrambi

    • Tom Bombadil ha detto:

      Ridicolo o no, non é una mia definizione. E´ la definizione che viene usata in molti siti e blog specializzati.

      Detto questo io non odio MS, odio il fanatismo. Sono il primo ad essere curioso e a sperare che Microsoft tiri fuori qualcosa di valido.

  21. 000 ha detto:

    leggi tutto quello che ha scritto yep, non solo il suo titoletto!
    se avrà capacità telefoniche per te sarà un telefono si o no?

    • Tom Bombadil ha detto:

      Guardando i brevetti per me è un telefono. Il problema è che Microsoft vuole prendersi una bella pausa dal mobile dopo quello che ha combinato. Per questo al momento non vuole assolutamente citare le parole smartphone e mobile. Allo stato attuale non esiste nessun Surface Phone.

      • 000 ha detto:

        Da mie fonti(purtroppo non di prima mano) so che ci sono già dei prototipi in test interno e anche le mie fonti confermano che verrà presentato a fine anno…questo lo dicevano già un anno fa, quindi diciamo che sta tutto procedendo secondo i piani…Poi chiaramente tutto può capitare.

  22. Shalashaska ha detto:

    Dai dai che MS farà il rimontone ahahahahah

  23. MatitaNera ha detto:

    troppi brevetti, qualcosa bolle in pentola

  24. ricky1973 ha detto:

    Chissà mai che questo leggendario surfeis fon riesca ad aprire i pdf

  25. Miki_73 ha detto:

    Nell’attesa che esca il dispositivo vi consiglio di nuovo di andarvi a vedere su youtube la recensione del nuovissimo dispositivo ZTE Axon M che ha esattamente lo stesso Form factor ma ha in più migliaia di app android (studiate per essere utilizzate in modalità touch) ed è pure un telefono. Per la cronaca vi anticipo che il dispositivo è stato bocciato in ogni recensione.
    Capisco perché Microsoft nonostante i brevetti non abbia mai annunciato nessun dispositivo reale con una soluzione del genere anche perché senza la app immagino la comodità nell’utilizzo… https://uploads.disquscdn.com/images/784727223ded757a2b1aae787cb5ad61ae32db21037db6983fabb84b00b4cf98.png https://uploads.disquscdn.com/images/3e2ae0fe5cb711063697b3fb7ace0dc720ae3fb99fe24aa287a8bca739cf023b.png https://uploads.disquscdn.com/images/c1162d43eb0555799fa5f3b16be7abe356e32ac75d18124f311c146ed0a83d17.png https://uploads.disquscdn.com/images/a76e154e2d3d82c29429a21d04fac358f0b9b48308d5e38af995c0a80e8ae4f4.png

    • Gino G ha detto:

      Beh, no, non ha “esattamente lo stesso form factor”.
      Lo ZTE non ha una rotazione di 360 gradi, ma ne copre esattamente la metà.

      • Miki_73 ha detto:

        Si beh, questo ruoterà di 180 al posto di 360 ma il discorso è che una volta visto realizzato veramente, un dispositivo del genere che si apre non sembra poi così “definitivo” come dovrebbe essere… Anche avesse CShell e Windows Core OS considerando che dovrebbe funzionare senza app mi vien da piangere pensare all’usabilità di un dispositivo del genere.

        • Gino G ha detto:

          Onestamente stavo solo puntualizzando. Per me è ancora fuffa il surfare phone.
          Comunque in effetti riguardando le immagini forse è 180 anche questo, con gli schermi dentro e non fuori però. Vabbè, non lo so, comunque è diverso.

        • 000 ha detto:

          No c’è una differenza sostanziale, l’AxonM quando lo apri rimane lo stesso Android di prima con un secondo schermo, invece secondo i progetti il composer Andromeda combinato col composer Polaris dovrebbero ridisegnare Windows in 2 modalità diverse. Il discorso app esula dalla bontà del progetto di UX perché gli strumenti per dare un interfaccia adattiva anche al software win32 ci sono, il problema che si porta avanti dall’uscita di windows10 restano gli sviluppatori.

  26. VicKirby ha detto:

    Quanto lo vorrei con Windows phone migliorato. Mi ricorda il mio 1520, tre anni fa U•U

  27. Francesco ha detto:

    Non esattamente la stessa cosa, di fatto è un classico laptop molto piccolo con schermo touch, però mi chiedo, quanto ci vuole per aggiungere un modulo 4g (o forse meglio 5) a un prodotto del genere?
    https://www.youtube.com/watch?v=NaEH3BPRHRU

    Da ignorante in materia, però penso che un prodotto cosi, su cui posso installare i miei software e quindi farli girare dovunque, beh, sarebbe per me davvero utile, manca solo il modulo 5g cosi da potersi connettere e ricevere chiamate, ma anche cosi è un articolo che mi tenta molto, solo dovrei tenere in accoppiata uno smartphone per la connessione (che faccia da roouter) e per ricevere chiamate e praticamente avrei un piccolo ufficio appresso.

  28. Gianni ha detto:

    Ma io dico….MS ha 2 strade da percorrere: o si fa amico il..nemico (Android e/o iOS, dubito) oppure lasciasse perdere il mobile e piuttosto si concentrasse su un bel WM10 “portable” per incontrare le esigenze di quelli che non amano il tablet e non sono soddisfatti dagli smartphones.
    Questi “schizzi” e abbozzi non sono prodotti da designer Microsoft, in progettistica IT non si usa quella tipologia di drawing ma andiamo !!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *