• 16 commenti

Microsoft: Ottimi risultati finanziari anche per il secondo trimestre fiscale 2018

Microsoft ha comunicato in queste ore i risultati finanziari relativi al secondo trimestre fiscale 2018 (ottobre, novembre e dicembre 2017).

Microsoft

Il fatturato totale su base trimestrale è stato di 28.9 miliardi di dollari, in crescita rispetto lo stesso periodo dello scorso anno che si era fermato a 24.1 miliardi di dollari.

Per quanto riguarda i settori principali si registrano:

  • Il fatturato di Surface è aumentato dell’1%
  • I ricavi di Windows OEM sono aumentati del 4%
  • I ricavi nel settore Gaming sono aumentati dell’8%
  • I ricavi Search advertising esclusi i costi di acquisizione traffico sono cresciuti del 15%
  • I ricavi Azure sono saliti del 98% a valuta costante
  • Server & cloud  – Il fatturato è cresciuto del 18%
  • I prodotti commerciali e dei servizi cloud Office sono aumentati del 10%
  • Gli abbonati a Office 365 sono aumentati a 29.2 milioni (24.9 lo scorso anno)
  • LinkedIn ha contribuito al fatturato per 1.3 miliardi di dollari

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Daniele ha detto:

    Non male!

  2. Mirko ha detto:

    Tante critiche ma questi aumentano di oltre 4,5 miliardi il fatturato rispetto lo scorso anno…

    • moichain ha detto:

      basta tagliare posti di lavoro e vendere servizi che non costano come hw! ed il gioco è fatto! ma in un futuro questa scelta pagherà ancora?

      • Mirko ha detto:

        Insomma, MS continua a crescere in molti campi, mica se tagli personale poi fai un +98% di ricavi Azura.

        Cmq MS si può criticare per tante cose, ma ha un rapporto dipendenti/capitalizzazione altissima rispetto ai propri competitor

      • minzi ha detto:

        per ora da oltre 2 anni sta pagando in futuro chissà, vedremo

        • Fabio b ha detto:

          Nadella ha centrato il bersaglio, in pieno. Sta transitando MS in una zona estremamente interessante. Il futuro di MS è certamente Azure e tutto quello che riescono a farci funzionare sopra. Gli altri, escluso Amazon, non hanno nulla di vagamente comparabile.

      • Fabio b ha detto:

        Ma che dici? Hai letto bene? Il fatturato non ha nulla a che vedere con i costi fissi (che per loro sono meno fissi). I segni percentuali riguardano i net income (fatturato – tasse, in valuta più o meno costante)

  3. Alessandro ha detto:

    E’ curiosa la cosa, vale per tutte le aziende, che ogni anno il fatturato deve sempre aumentare, altrimenti sei in crisi. Cioè se non hai una crescita infinita sei in crisi?

    • Daniele ha detto:

      Per la borsa sì. Ecco perché poi si creano le bolle che scoppiano…

    • Fabio b ha detto:

      Non solo per la borsa. La crescita garantisce la sostenibilità dell’azione. Il pareggio non esiste. La perdita vuol dire riassestamento e tagli… per evitare la prossima perdita. Sono aziende enormi che se non crescono, implodono. Spesso è una reazione a catena

  4. Carmelo ha detto:

    datemi una percentuale da appassionato di ms. mi basta lo 0.01 % XD

  5. Raiden ha detto:

    Bene così, altri due anni così e potrebbe raggiungere Apple e anche sorpassarla in borsa

    • Fabio b ha detto:

      Lasciamo Apple dove sta, tra 2 anni mi piacerebbe saperlo :) Non so se comprare Tesla sia una buona soluzione… certo cash ne hanno da vendere :)

  6. Fabio b ha detto:

    Certo ma… costoso il giocattolo :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *