• 5 commenti

Microsoft è l’azienda più forte nel mondo Cloud, a seguire Amazon e IBM

Come abbiamo visto recentemente nei risultati finanziari relativi al secondo trimestre 2018 di Microsoft, la divisione cloud del colosso di Redmond continua a crescere portando risultati superiori alle stime iniziali.

Forbes ha ora pubblicato la classifica dei sette maggiori fornitori di cloud aziendali, come possiamo vedere Microsoft si trova in prima posizione con un fatturato di ben 18,6 miliardi di dollari, a seguire Amazon con 17,5 miliardi e IBM in terza posizione con 17 miliardi.

In totale i sette maggiori fornitori di servizi cloud hanno registrato entrate per 76,3 miliardi di dollari nel 2017. Di seguito la classifica di Forbes:

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. 500euro ha detto:

    Su Redmond il cielo é sempre più “nuvoloso”. ☁☁☁

  2. Luca Serri ha detto:

    “cloud first” letteralmente! :D

  3. Hankel ha detto:

    18mld su ricavi totali intorno ai 90mld di dollari

    • minzi ha detto:

      per completezza aggiungo anche i fatturati totali 2017 delle altre compagnie citati, si intendono dollari

      90 Mld Microsoft 20,6% 21,2 Mld utile netto TOT
      177 Mld amazon 10% 3 Mld utile netto
      79 Mld IBM 21,5% 5,7Mld utile netto
      118 Mld Google 2% 12,66 Mld utile netto
      8,4Mld sales force circa 100% 0,18Mld utile netto
      38 Mld oracle 14,7% 9,34Mld utile netto
      23,5 Mld sap 20 4% 4Mld utile netto

      tra le aziende tech big quell che fatturano maggiormente sul cloud sono saleforce, IBM, e poi Microsoft….ma quella con maggior fatturato su cloud è Microsoft e quella con un utile netto totale maggiore è Microsoft,
      sarebbe interessante andare a vedere i vari indici di profitto, di perdita e di utile netto del solo cloud ma dubito possa essere di qualche utilità e comprensione su un certo tipo di blog e discussione

      Ma è interessante scoprire come con il cloud si possono fare soldoni e guadagnare tanto o più di vendere telefoni o os di telefoni e dispositivi consumer anche se un classico cliente consumer non vede il tuo marchio da nessun parte
      (esclusa apple che ha degli utili netti spaventosi, doppi di quelli Samsung e Ms e quasi quadrupli a quelli di Google)

      • Hankel ha detto:

        concordo
        certo in Microsoft non credo abbiano mai puntato ai margini del settore mobile hardware
        Essere presente nel mondo mobile (e in senso lato anche automotive, Iot, ecc.) con un proprio SO sarebbe stato (uso il passato, sbaglio?) importante, evidentemente Microsoft ritiene ormai che gli investimenti convenga dirottarli altrove dove riesce ad avere ritorni più solidi, ovvio che l’azienda ne viene modificata

        Cresciuta Alphabet eh

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *