• 16 commenti

Fujitsu e Microsoft: Autenticazione con Windows Hello tramite la scansione delle vene del palmo su Windows 10 Pro

Microsoft, tramite un post sul proprio blog ufficiale, ha comunicato di una partnership con Fujitsu per la realizzazione di dispositivi con a bordo Windows 10 Pro che includono l’autenticazione tramite Windows Hello sfruttando la scansione delle vene del palmo.

Microsoft spiega che sono sempre di più le aziende che abbracciano lo stile di lavoro da remoto, per questo la sicurezza dei propri device oggi è ancora più importante considerando che oltre il 60% degli attacchi di sicurezza derivano da credenziali utente compromesse.

Fujitsu, in collaborazione con Microsoft, per garantire una maggiore sicurezza ha ora introdotto una nuova opzione di autenticazione compatibile con Windows Hello: la scansione delle vene presenti nel palmo della mano. Questo tipo di autenticazione garantisce un’ottima sicurezza in quanto utilizza un parametro biometrico “interno”, sicuramente più difficile da riprodurre.

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Daniele ha detto:

    Bei portatili i fujitsu. Peccato vendano solo nel canale aziendale e non consumer

  2. Mirko ha detto:

    Ah che brutte le vene interne :| Praticamente ti fanno una mini ecografia :D

  3. marcoesseBg ha detto:

    Great Fujitsu!!! mio T901 ancora perfetto, come da nuovo, in uso da luglio 2011, modular bay x doppia batteria, o lettore CD, o lettore DVD Blu-ray Disc, o HD esterno, e una gran chicca!!

  4. skywalkersenior ha detto:

    Prossimo passo, esame della prostata

  5. salvatore ha detto:

    Sembra una buona idea. A me piace

  6. Cagliostro ha detto:

    Ma quella e’ la mano di un alieno!? E’ piena di vermi!

  7. Cagliostro ha detto:

    Per caso assumi Eutirox?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *