• 15 commenti

A 5 anni dal primo Surface Pro, l’apprezzato 2-in-1 di casa Microsoft!

Se il 26 ottobre 2017 abbiamo parlato dei 5 anni dal primo Surface con Windows RT (A 5 anni dal primo Surface con Windows RT), oggi non poteva mancare un nostro articolo dedicato alla versione Pro.

Presentato per la prima volta il 18 giugno 2012, Microsoft Surface viene inizialmente proposto in due versioni: Surface RT con Windows RT a bordo (basato su processore ARM) e Surface Pro con Windows 8 Pro a bordo (basato su processore Intel x86). Surface Pro è stato rilasciato sul mercato il 9 febbraio 2013 negli Stati Uniti, Canada e Cina, solo nel mese di maggio dello stesso anno la vendita è stata estesa in altri paesi tra cui l’Italia.

Senza dubbio Surface ha contribuito in maniera decisiva alla crescita hardware di Microsoft e dei 2-in-1 in generale, la presenza di una tastiera cover, unita allo stand per mantenere il dispositivo in posizione da scrivania, sono caratteristiche ancora oggi presenti nella linea Surface (nella sua evoluzione) e riprese anche da altri costruttori.

Di seguito vi lasciamo al primo video spot dedicato a Surface:

Per restare sempre aggiornato su tutte le notizie relative a Windows Phone puoi seguirci anche tramite la nostra app ufficiale , dal nostro canale Twitter e dalla nostra pagina ufficiale Facebook

  • Riccardo90

    Con la linea Surface MS non ha mai sbagliato, costano sicuramente, ma sono veramente dei gioielli. Ho ancora un vecchio Surface RT (prima versione) e ancora oggi nell’utilizzo da l’idea di un dispositivo Premium, schermo molto luminoso e angoli di visione che distruggono gran parte dei notebook che vedo nei classici centri commerciali.

    Adesso utilizzo giornalmente Surface Pro 4 e ne sono veramente soddisfatto.

    • minzi

      insomma, ci sono stati degli errori sulla linea Surface
      primi due modelli le tastiere non erano il massimo
      sp3 su alcune configurazioni soffriva di throttling termico del processore
      Ha avuto i suoi problemi ma il fatto di offrire un prodotto innovativo di nicchia li ha fatti passare in secondo piano
      da felicissimo possessore di sp4

    • Cosmocronos

      Avendo avuto in passato il Book 1 di problemi per quasi un anno ne ho avuti svariati… Il 2, toccando ferro, e’ molto più stabile.

  • radios

    avevo preso il pro i5 4gb di ram subito appena era uscito.
    passato qualche anno fa a mio nipote e ancora funziona una meraviglia .

  • Luca

    Quanto mi innamorai di quel video…
    Tutt’ora io uso ancora il mio Surface Pro 1 🙂

    • 500euro

      Idem, peccato che non si possa aggiornare. Unica pecca la durata della batteria.

      • Luca

        Perché non lo puoi aggiornare? Io ce l’ho al Fall Creators Update…

  • Daniele

    Lo stand pieghevole è stata una miglioria arrivata dopo veramente utilissima, essere vincolati ad una sola posizione era scomodo in alcune occasioni.

  • Marco Morzenti

    Uso per lavoro SP4, inseparabile!

  • marcoesseBg

    Surface3 da 4 anni ed ancora funziona (per il lavoro a cui l’ho dedicato) benissimo!!

  • Miki_73

    Non esenti da difetti (specie il primo) ma comunque dispositivi eccezionali e bellissimi! Ho posseduto il SurfacePro1, SurfacePro3 e SurfacePro4. Sembra un controsenso ma Microsoft in cinque anni è riuscita a fare una evoluzione pazzesca lato hardware ma purtroppo lato software ha progredito davvero poco. Lo sviluppo di Windows10 in modalità tablet è pressoché fermo da vari redstone e come usabilità rispetto a Windows8 è davvero peggiorato. Anche in modalità desktop, rispetto ad design e all’eleganza di questi dispositivi, Windows10 è una accozzaglia di stili tra menu ribbon, menu anni 90, menu stile windows8, menu windows10 e ora il nuovo Fluent che se all’origine doveva essere un elegante e futiristico “light, Depth, Motion, Material e Scale” allo stato attuale si è risolto in una mezza cinesata trasparente che ricorda un po’ l’interfaccia dei Karaoke degli anno 90.

    • cipo

      Mi piace Windows 10 (con le sue linee pulite, gli angoli squadrati delle finestre!..ecc…)..ma un po’ hai ragione… 🙁
      Ancora tanti, troppi, stili.. ma quello che mi ha sorpreso di più nel Fluent è l’apparente mancanza di “regole” tra le varie App…

    • ILCONDOTTIERO

      Windows 10 è migliorato moltissimo , mi chiedevo se usi tutte le sue funzioni oppure lo usi a spanne .

      • Miki_73

        Lo uso, lo uso, tra lavoro e svago anche 15 ore al giorno. Come ho scritto sopra in modalità tablet wondows8 come esperienza d’uso era molto ma molto meglio. In modalità desktop invece abbiamo praticamente cinque stili diversi sparsi a caso nei vari menu. Poi che comunque ci si riesca a lavorare è un dato di fatto ma se parliamo di coerenza nell’intefaccia è più elegante la tastiera di un ascensore che almeno ha tutti i tasti uguali,,,

  • ilmondobrucia

    È vivo e vegeto… E ci sono anche le prove..