• 38 commenti

Smartwatch Xbox? Appaiono in rete alcune immagini del prototipo | Cancellato [AGG. x3 – Video]

Nel “lontano” 2013 erano circolati alcuni rumor che vedevano Microsoft lavorare su uno Smartwatch a marchio Xbox, con alcuni partner che avevano realizzato alcuni prototipi.

A distanza di anni, alcune immagini di quello che poteva essere lo smartwatch Xbox sono ora trapelate in rete. Stando alle info pubblicate, lo smartwatch che potete vedere nelle immagini allegate all’articolo, utilizza uno schermo da 1,5 pollici, memoria interna da 6 GB, sensore per il battito cardiaco e probabile supporto alla rete LTE. Per quanto riguarda il materiale utilizzato, si parla di alluminio traslucido, un materiale molto durevole.

Questo progetto alla fine è stato abbandonato internamente a favore di Microsoft Band che includeva diverse delle funzionalità pensate per lo smartwatch Xbox.

Articolo del 26/09/2017

Aggiornamento x1 – 17/01/2018

L’utente Twitter Hikari Calyx è riuscito ora ad ottenere una scatola piena di Xbox Watch (ben 350 pezzi), in questa versione possiamo subito notare come il tasto fisico del dispositivo è nel classico colore verde Xbox. L’utente è a lavoro per costruire un caricabatteria compatibile in modo da accederli e pubblicare ulteriori dettagli sul loro funzionamento. In attesa di maggiori info, eccovi le immagini pubblicate:

Aggiornamento x2 – 22/01/2018

Come promesso, l’utente Hikari Calyx è riuscito a far partire uno dei Watch prototipo Xbox pubblicando alcune immagini che vi proponiamo di seguito, a breve dovrebbe arrivare anche un video che ne mostra i dettagli:

Di seguito alcune immagini del dispositivo completamente smontato:

Aggiornamento x3 – 30/01/2018

E dopo le foto, ecco che Hikari Calyx ha pubblicato un video che mostra il prototipo di Xbox Watch in azione (con tutti i limiti del caso essendo un device cancellato ancora in fase di sviluppo):

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. jockhorror ha detto:

    Avrebbe avuto un mercato notevole a parere mio: A differenza del Microsoft, Windows Phone o mobile che sia, la denominazione Xbox sarebbe riuscita ad attirare parecchi utenti.

    • minzi ha detto:

      mia opinione? avrebbe attirato molti meno utenti del ms band…che iterazione ci fai fare tra xbox e smartwatch xbox? e per usarlo con xbox, connesso poi ad android e ios che ci fai? Fortunatamente sono svegli e hanno deciso di cestinare un progetto assai limitato e per una nicchia di persone, ovvero i gamer con necessità di indossabile che interagisce con il gaming

  2. Gino G ha detto:

    Figo, immagino che stessero pensando una qualche interazione col Kinect di Xbox One.

  3. Daniele ha detto:

    Scatolo?

  4. 500euro ha detto:

    Nadella sapeva del progetto?

  5. alex ha detto:

    Se me ne regala uno il caricabatteria me lo faccio da solo, anche il cinturino

    • Sebastiano ha detto:

      regalare no ma… ” I’m considering the possibility of selling them to worldwide.”

      • alex ha detto:

        dovrebbe leggere bene cosa c’è scritto sul retro di ogni device allora ;)

        • Tizio a caso ha detto:

          Not for sale, only development. Così era scritto sul retro del Nokia N950. Non erano in vendita, erano solo per gli sviluppatori, inteso che non potevi comprarli da nessuna parte: infatti Nokia non li vendeva, ma li inviava a sviluppatori scelti. Ciò non toglie però che in seguito diversi sviluppatori vendettero i loro pezzi -a cifre anche oltre i 1.000 Euro- su eBay. Gli sviluppatori potevano in quanto non vincolati a Nokia. Stessa cosa qui, non è Microsoft a venderli, né un centro autorizzato o una catena famosa di negozi, bensì un tipo qualsiasi.

          • moichain ha detto:

            sera per caso il prototipo con meego 1.0 un N9 con tastiera?

          • Tizio a caso ha detto:

            Esatto. Purtroppo a me non lo inviarono, tuttavia comprai un Nokia N9 edizione limitata (bianco lucido da 64 GiB). Di N950 vi sono due versioni, la prima con 512 Mb di RAM e la seconda, con 1 GiB di RAM, come l’N9.

          • paolo ha detto:

            Non sono sicuro che si potesse vendere sai?
            Ne ho uno di di N950 a casa e mi pare che la proprietà fosse sempre di Nokia (veniva fornito in comodato gratuito o roba simile), quindi non era teoricamente possibile venderlo. Che poi Nokia non lo abbia chiesto indietro a nessuno (me compreso) è un altro discorso.

          • Tizio a caso ha detto:

            Allora credo che, come sempre, faccia testo il contratto. Non avendo avuto l’N950 non sono in possesso di quel dato contratto che metteva d’accordo lo sviluppatore e Nokia. Stessa cosa qui, evidentemente, probabilmente, il contratto stipulato tra questo tizio coi smartwatch Xbox e Microsoft, gli permette di venderli. Poi non sono nemmeno sicuro che vi sia un contratto dietro, probabile che essendo nel giro, qualche contatto gli ha allungato il malloppo.

          • alex ha detto:

            e comunque mi riferivo anche alla mancanza di certificazione CE

  6. Gino G ha detto:

    Sono tantissimissimi, perbacco!

  7. moichain ha detto:

    ci saranno almeno 500 pezzi! se era un progetto cancellato è stato tardi,era già in produzione! noi di prototipi ne facciamo 50 max 80 alla volta!

    • alex ha detto:

      Sono 350 per la precisione, tanti per essere solo prototipi ok, ma mancano cinturini, carica batterie, certificazioni CE ed ECC come scritto sul retro (e forse il software). Forse era una specie di primo lotto pensato per la vendita “rimasto a metà” per qualche cambiamento di idee (e/o CEO, ho letto altrove che nel 2013, quando è iniziato il progetto si ipotizzava di iniziare le vendite nel 2015, quindi…), ma sono solo supposizioni.
      Voi chi?

      • moichain ha detto:

        facciamo pezzi per il settore automotive

        • ILCONDOTTIERO ha detto:

          Ti invidio sincero !
          Mi piace un sacco il settore automotive , Secondo me oggi molto in voga più che in passato . Mi piace anche quel Mondo , purtroppo non potrò mai accrescere la mia esperienza in quel campo , ma rimarrò un appassionato sfegatato .

  8. Jerry* ha detto:

    Ma ottenesse un po’ di Lumia McLaren e me ne vendesse uno?

  9. Alexv ha detto:

    Microsoft dovrebbe dedicarsi al cinema, in particolare agli oggetti di scena.

  10. Teo ha detto:

    È proprio vero che sono i numeri uno .A non portare a termine mai niente.

  11. ILCONDOTTIERO ha detto:

    Lo hanno cancellato perché era un progetto interessante . Vuoi mai che facciano le scarpe a qualcuno ? Siamo mica matti … Vero ?

  12. Orlaf® ha detto:

    Meglio no?

    Tanto la roba che produce Microsoft è solo scempio…

  13. alex ha detto:

    Sono parzialmente d’accordo, ma che senso ha avuto togliere all’improvviso SDK, cancellare il Band 3 quando già pronto e il relativo team?
    Per la piattaforma, se ti riferisci a Microsoft Health, è (era) disponibile su altre piattaforme, potevano aprirla ad altri dispositivi, Fitbit, player affermato e partner, mi offre buoni devices con più autonomia ma con meno funzioni e piattaforma più scarsa

    • minzi ha detto:

      perché che senso ha spendere per far uscire, distribuire e supportare un prodotto quando sai che non avrà seguito e non ti serve a nulla? Vendere qualcosa deve far guadagnare o monetariamente o per investimenti di altro tipo: sdk, band 3 e relativo team non portava nulla di questo, avrebbe fatto piacere solo a parte dei clienti di band 1 e band 2 che lo usavano con wp…..motivazione che cade subito di utilità nel momento che hai già deciso di tagliare wp e non rientrarci più quindi non interessa più come possano prenderla i tuoi ex clienti dato che lo rimarranno per sempre visto che non ci saranno altri wp o lumia.

      Microsoft helath è stata tagliata anche su android e ios perché non potevano aprirla ad altri partener dato che gli altri partner già avevano una piattaforma proprietaria ben più sviluppata in clienti e funzioni e prodotti…..per una piattaforma in comune? c’è già quella di ios e Google a cui devono appoggiarsi e integrarsi i più grossi produttori se vogliono sopravvivere su android e ios….gli unici che possono fare a meno di apple e Google sono Fitbit e Samsung con le loro piattaforme proprietarie ed entrambe sono ed erano integrate su android e ios con Microsoft health (fidati sono un utente di entrambi e ho collaborato attivamente sui forum) e indovina…..hanno fatto votare gli utenti, e alla maggior parte degli utenti non interessa nulla di ms health, chiedono solo l’integrazione con apple e Google, cosa che sia Fitbit che Samsung stanno evitando di concedere visto che appena lo faranno gli utenti useranno quasi solo le piattaforme di apple e Google per sincronizzare i loro dispositivi Samsung e Fitbit smettendo di usare le piattaforme software proprietarie…..non a caso entrambe non usano android wear ma tizen e os Fitbit.

      Ripeto Ms health e ms band non avevano nessun, nessun futuro, avrebbero potuto sopravvivere solo grazie a wp, ma le decisioni su wp hanno decretato quelle per il band e ms health

  14. Luchino ha detto:

    Comunque visto così era un discreto cesso….

  15. Shalashaska ha detto:

    Le cose fatte a cazzo di cane. Pensassero a produrre qualche gioco interessante, invece di partorire queste inutilità… Poi ci meravigliamo che prendono sberle a destra e sinistra da Sony e Nintendo.

  16. Kevin05 ha detto:

    Allora, secondo me Microsoft doveva fare con quei prototipi un edizione super limitata.
    Così se li faceva pagare fior di quattrini
    Per quando riguarda band 3 li poteva buttare perché sono stati prodotti al massimo 40 o 50 pezzi

    Se solo uno scatolone di Xbox band ne contiene cosi tanti in foto gli altri scatoloni prodotti potrebbero essere 9 o 10

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *