• 126 commenti

Wileyfox Pro, il nuovo smartphone Windows 10 Mobile disponibile dal 4 dicembre [AGGIORNAMENTO x1]

Alla fine del mese di agosto abbiamo visto come il produttore britannico Wileyfox, noto per i propri smartphone Android basati su CyanogenMod, durante l’evento IFA 2017 ha mostrato un nuovo smartphone Windows 10 Mobile dedicato al mercato business (Ebbene si, Wileyfox mostra un nuovo smartphone Windows 10 Mobile! In vendita a 249€).

Lo smartphone, chiamato Wileyfox Pro, è ora disponibile in pre-ordine su Amazon UK al prezzo di 189,99£ (circa 215€) con spedizione a partire dal 4 dicembre, per gli utenti interessati segnaliamo che è possibile effettuare l’acquisto anche dal nostro paese.

Ricordiamo che Wileyfox Pro utilizza un processore Snapdragon 210, schermo da 5 pollici HD, 2 GB di memoria RAM, batteria da 2.100 mAh, fotocamera posteriore da 8 MP, fotocamera anteriore da 2 MP e supporto alla rete LTE.

Il vice presidente alle vendite Andy Lee nel mese di aprile aveva dichiarato:

Windows è migliore per quanto riguarda la sicurezza, per questo è più adatto per il B2B. Le aziende comprano migliaia di dispositivi da utilizzare nella loro forza lavoro e chiedono un buon prezzo, noi vogliamo andare verso questa direzione. La maggior parte delle aziende non possono permettersi di spendere 500£ per ogni dispositivo, con noi riusciranno ad averlo con la giusta qualità e caratteristiche.

Trovate la pagina dedicata a Wileyfox Pro su Amazon UK a questo link.

Aggiornamento x1

Il rilascio del Wileyfox Pro con Windows 10 Mobile a bordo subirà un piccolo ritardo. Atteso per oggi, come possiamo vedere su Amazon UK la data di disponibilità è stata spostata al 18 dicembre.



via

 

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. ilmondobrucia ha detto:

    Avanti yepp sta arrivando un nuovo smartphone wp10m.
    Prepara fazzoletti sulla scrivania e crema… Altrimenti si spella tutto…

    E ricorda di donare almeno 5 euro al cell trekstor….

  2. Emanuele ha detto:

    Potevano almeno utilizzare lo Snapdragon 410… lasciando perdere l’OS, a quel prezzo non ci vale a prescindere

  3. Gianni ha detto:

    Ma perchè?
    Alcune aziende in realtà “ancora” usano WM ma sono in phase-out ovvero stanno passando o passeranno a breve a iOS o Android. La mia ha iniziato…2 anni fa in realtà e gli ultimi baluardi sono caduti di recente visto che hanno chiuso i rubinetti lato server, così come il supporto da parte del sistema MDM/AirWatch, l’app non funge più ! Quindi il server aziendale ti fa una pernacchia.
    Quindi credo che quest’azienda stia puntando alle aziende in “uscita” ma con ancora un parco WM che al momento, in caso di guasti agli apparati, non possono essere sostituiti. Un interim insomma.

  4. ilmondobrucia ha detto:

    Si… Con 2100 mah… 250 euro..

  5. yepp ha detto:

    BREAKING NEWS – “Cube WP10 4G Phablet” con W10M:
    6.98 inch Windows 10 Mobile MSM8909 Quad Core 1.3GHz 2GB RAM 16GB ROM WiFi OTG GPS 5.0MP Rear Camera Bluetooth 4.1
    E’ in offerta su GearBest a soli €74.34 (mancano 4 giorni, affrettatevi!)
    https://www.gearbest.com/tablet-pcs/pp_448876.html

  6. Raiden ha detto:

    250 euro per uno snapdragon 210.. roba da manette.

  7. black_dns ha detto:

    Questi sono terminali prodotti per azienda che poi non li hanno più voluti (vedi anche Trekstor).. Per questo adesso cercano di rifilarli all’utenza consumer.

  8. Dexter ha detto:

    No ma la cosa divertente è che ricordo benissimo un suo commento di qualche anno fa in cui denigrava chi acquistava da store cinesi come gearbest e aliexpress.. che erano privi di sicurezza e altre cose, mentre i lumia si potevano comprare qui e quindi era una marcia in più. E oggi cosa fa? mette un link di un prodotto venduto in quello store. Come cambiano i tempi..mi sento vecchio.

    • steek ha detto:

      È colpa di yepp se i commessi di Mediaworld non vendono più questi prodotti? Lui ci da l’opportunità di comprarli e vedere la differenza tra la.qualita Windows e il malware negli altri telefoni.
      Grazie yepp.

  9. Carlo Gamna ha detto:

    E con questo, finalmente, torniamo a bomba sul mercato smartphone. Poveri iOS e Android, hanno i giorni contati.

  10. steek ha detto:

    Da quando il mercato business è diventato quello dei mentegatti?
    Un businessman fa prima a comprare un 3310 e delegare alla segretaria tutte le altre mansioni.

  11. steek ha detto:

    Yepp a differenza di altri qui sul blog o addirittura certi blog, ci mostra che w10m ha ancora vita smentendo le parole di Belfiore. Io credo più a yepp.
    In attesa del prossimo modello.

    • ilmondobrucia ha detto:

      Credi a yepp? Yepp che l’anno scorso denigrava i siti cinesi e ora posta i link acquisto? Consigliava di andare a correre con un portatile nello zaino per sincronizzare il fitbit? Che per modificare il registro dei lumia non bisognava andare su altri siti non ufficiali Microsoft? Il mio lumia 735 è durato un anno e mezzo e dallo sfinimento? Dice che non esistono software per android in grado di ripristinare il cell… Come sui lumia??
      È talmemte sveglio che non aveva capito che groove chiude dal lato acquisto musica per pochi utenti?
      Dice di avere Android ma poi cancella il messaggio?
      Consiglia di formattare 2 volte il lumia per risolvere un problema perché letto in un forum da un tizio?
      Non dona nemmeno 5 euro per il cell trekstor?

      • steek ha detto:

        Ognuno con i propri soldi fa quello che gli pare. Yepp con i soldi degli altri realizza i sogni!! Che poi correre con il portatile nello zaino è un ottimo training. Mai visto gli allenamenti di ken shiro?? Ecco.

  12. moichain ha detto:

    snap 210? ma che roba è! un soc fuori produzione e hanno il coraggio di farlo uscire a fine anno!

  13. paolo ha detto:

    La parte che fa ridere è il “pro” nel nome…

  14. ilmondobrucia ha detto:

    se ci metti la foto di justin bieber fa girare anche le teste delle ragazzine

  15. Luca Serri ha detto:

    È già diventato Non Disponibile, d’altronde non possiamo aspettarci nulla di diverso dal prodotto più venduto :D

  16. johntello ha detto:

    Ma in Italia lo porteranno? Io sto cercando dei telefoni con queste caratteristiche e che abbiano un Sistema operativo sicuro e senza virus proprio come Windows 10 Mobile

  17. marcoesseBg ha detto:

    OT: arriva arriva!! XIAOMI arriva e spacca di brutto!!
    Xiaomi alla conquista dell’Italia:
    smartphone in vendita anche da Esselunga.
    Il primo passo è stato iniziare a vendere tramite Amazon Italia e tutto il resto è una conseguenza che fa ben sperare per la diffusione del
    marchio Xiaomi, e dei relativi prodotti, all’interno del territorio italiano.
    Sì, perché Xiaomi vuole andare oltre Amazon e vuole conquistare la grande distribuzione e quindi i centri commerciali, i supermercati e altri negozi della categoria. E così, dopo avervi informato dell’arrivo nei Carrefour, ora vi segnaliamo lo sbarco nei negozi Esselunga.
    Non sappiamo in quali punti vendita siano già disponibili i suoi prodotti e per questo vi invitiamo a chiedere informazioni a quelli più vicini a voi nel caso in cui siate interessati ad acquistare qualcosa.
    AUCHAN IPERMERCATI – il primo modello(non so quale) sara’ sul volantino del 15 dicembre

  18. ricky1973 ha detto:

    Questi lungimiranti manager della WileyFox fan prima a regalare quei telefoni ai loro dipendenti… risparmiano le spese di spedizione

  19. _Marok_ ha detto:

    Se fosse stato Aprile avrebbe avuto un senso, ma sotto Natale anche no.

    • black_dns ha detto:

      Fai poco lo spiritoso! Ti abbiamo visto tutti insieme a Salvini a farvi il Selfie con il tuo iPhone! Trollone!
      https://uploads.disquscdn.com/images/297a9ac03ce54f911c4b6c5e32d63e1bc0ec230503b623aa3e68f28005c54ddf.jpg

    • ilmondobrucia ha detto:

      Ti sei perso una breaking news.

      “Joe Belfiore mette la parola fine allo sviluppo di Windows 10 Mobile: “Non è più il focus”.

      “ha spiegato in una serie di tweet di qualche giorno fa, quel comparto “non è più il focus” ”

      Fonte sito della repubblica

    • oeppo ha detto:

      Vado subito ad installarlo sul mio lumia 650 afflitto dal bug modalitá aerea che Microsoft si rifiuta di riparare in garanzia.

    • black_dns ha detto:

      Pensi veramente che io mi perda un’occasione così ghiotta e non faccia uno screenshot?

      Yepp non ha un Android, ma un iPhone, si è tradito dicendo che quello in foto non è il suo. https://uploads.disquscdn.com/images/0b40ec6f92acb3920c3612361561ac033ffd3634822459c7e2fea29d5c3b9364.png

    • black_dns ha detto:

      Yepp, forse dovresti studiarla tu la logica e anche la lingua italiana. Se tu dici “quello è l’iPhone di Salvini, non è IL mio” vuoi implicitamente dire che l’iPhone che ha in mano Salvini non è il tuo iPhone, ma quello suo.

      Poi se hai la coscienza a posto perché continui a cancellare i tuoi messaggio e/o modificarli.

      Seguire i tuoi messaggi è una “fermentazione continua”!

      https://uploads.disquscdn.com/images/18b3ea5479e7a7a1974b0295799b326ec721d783fda9d999c9b8e66a5457f0b1.png

      • paolo ha detto:

        La logica si studia a scuola in filosofia, matematica ed informatica. ;)

        • black_dns ha detto:

          La logica è una disciplina. In quanto tale difficilmente si può studiare direttamente. Si può apprendere e applicare attraverso il ragionamento e l’argomentazione, che poi questo avvenga studiando filosofia, matematica, informatica, latino o semplicemente parlando con il proprio fruttivendolo non ha importanza.

          Mi sembra che Yepp pecchi sia in ragionamento, che in argomentazione, quindi in logica.

          • Carlo Gamna ha detto:

            “La logica è una disciplina. In quanto tale difficilmente si può studiare direttamente”. Allora cosa mi hanno fatto studiare all’università con tutti quegli esami di logica?

          • black_dns ha detto:

            Ah, tu studi facendo gli esami? Quindi tu vai, fai un esame e automaticamente impari qualcosa? Mi sembra di esprimermi in un italiano comprensibile quando asserisco che la logica non è una materia, ma una disciplina. Che poi non è un mio pensiero ma la definizione da dizionario. Che università fai? Hai un corso che si chiama Logica?

          • Carlo Gamna ha detto:

            “Ah, tu studi facendo gli esami?” Per sostenere gli esami era necessario studiare.
            “Quindi tu vai, fai un esame e automaticamente impari qualcosa?” Forse non automaticamente, ma se non avessi dimostrato di aver imparato qualcosa sarei stato bocciato.
            “Asserisco che la logica non è una materia, ma una disciplina. […] Hai un corso che si chiama logica?” Ci sono molti corsi chiamati “logica”. In questo, per esempio, la logica è definita come materia, non disciplina. http://filosofia.campusnet.unito.it/do/corsi.pl/Show?_id=qt3a
            Però, se vuoi, puoi correggere il docente universitario.

          • black_dns ha detto:

            Il fatto che un docente la definisca materia non ne cambia la sostanza o la definizione esatta. Se tu avessi cercato il termine logica sui principali dizionari avresti trovato solo e soltanto la definizione come “disciplina”.

            La logica é una disciplina punto e basta. E´ una “disciplina che studia le condizioni di validità delle argomentazioni deduttive.” (Enciclopedia Treccani).

            Essendo una disciplina difficilmente la si puó studiare direttamente. Sarebbe come studiare il salto in lungo. Puoi studiare la storia del salto in lungo, la storia degli atleti che hanno praticato il salto in lungo, puoi studiare la tecnica con cui si effettua un salto, puoi studiare la composizione della pista e quella della sabbia, ma se non ti metti un paio di scarpini e non vai al campo di atletica a provare ed esercitarti nella “disciplina” del salto in lungo tu di quella “disciplina” non sai niente.

            Se poi vuoi insistere, insisti pure. Ma ti ripeto ancora una volta aggiungendo anche il pezzo che hai evitato di citare: “asserisco che la logica non è una materia, ma una disciplina. Che poi non è un mio pensiero ma la definizione da dizionario.”

          • paolo ha detto:

            Visto che ti piacciono i dizionare cito la definizione di “disciplina” presa dalla Treccani: “Materia d’insegnamento e di studio (spec. parlando di studî a livello universitario o comunque condotti con rigore scientifico)” :)

          • Carlo Gamna ha detto:

            Insisto perchè “La logica è una disciplina. In quanto tale difficilmente si può studiare direttamente” è una colossale stupidaggine. Lo stesso dizionario Treccani da te citato http://www.treccani.it/vocabolario/logica/ definisce la logica come “scienza” (nè disciplina nè materia). Si sono sbagliati gli autori del dizionario o vuoi sostenere che una scienza difficilmente la si può studiare direttamente? Lo chiedo sinceramente, visto che ti sei permesso di ritenere irrilevante quanto scritto dal prof. Iacona nella descrizione del suo corso universitario.
            La distinzione secondo cui le discipline non si studiano al contrario delle materie è una tua fantasia, ma non ha riscontro nella realtà.
            La logica viene insegnata e studiata all’università, nei dottorati, ai master di specializzazione; puoi studiarla su manuali, puoi fare esercizi, puoi memorizzare formule. In questo momento migliaia di studenti e professori la stanno studiando. Se vuoi dimostrare che si stanno tutti sbagliando l’onere della prova è tutto a tuo carico; temo che una confusa distinzione tra materie&discipline dimostri solo la tua scarsa dimestichezza con la logica.

          • black_dns ha detto:

            Hai ragione tu! Veramente, non lo dico con ironia. Bisogna ammettere quando si sbaglia! Ho sempre inteso la logica come esercizio al ragionamento più che come materia di studio. Però in ambito universitario una vera e propria distinzione tra disciplina e materia non c´é!

          • Carlo Gamna ha detto:

            Apprezzo molto la tua onestà intellettuale

          • black_dns ha detto:

            Inutile arrampicarsi sugli specchio, quando si prende un granchio si prende un granchio. Difficile farlo passare per aragosta!

  20. paolo ha detto:

    Nooo, come faremo ad aspettare due settimane in più! :D

  21. salvatore ha detto:

    Non capisco come mai le aziende puntino ancora su w10m e microsoft no. Forse mi sfugge qualcosa.

  22. Tonyxx85 ha detto:

    No, tu sei uno che crea più casino qui dentro. Quando c’è un post che fa disinformazione basta segnalare, non flammare come fai tu.

    • Tonyxx85 ha detto:

      1- Si serve segnalare
      2- Segnalare commenti normali non porta a nessun risultato, anzi…
      3- Yepp in passato è stato bannato, ma di certo non lo banno perchè scrive “Avvistata build 15254.14 di W10M”

      ilmondobrucia direi di finirla… se non apprezzi il nostro lavoro libero di andare da altre parti. Banno anche questo account (in maniera permanente), l’altro sarà sbloccato Sabato.

      Bye

      • snakegiallo ha detto:

        “bye” e poi blocchi e cancelli i miei messaggi senza darmi modo di replicare.

        ti ripeto ma non mi cancellare: serve segnalare tipi come lui? non leggi quello che scrive? e non mi riferisco a
        “Avvistata build 15254.14 di W10M” (cmq segnalato molte volte)
        su altri siti lo hanno bannato e cancellato i suoi post da flam e troll… solo qua continua.

        te mi dici “Quando c’è un post che fa disinformazione basta segnalare” lo faccio molte volte, ma non serve a nulla.

        se leggi i miei post non ho mai creato flame o alto ho sempre avuto un atteggiamento educato e non ho mai offeso nessuno. già altri utenti segnalano nei commenti che crea disinformazione.

        quando vengo su plaffo mi piacerebbe non leggere piu’ “lunga vita… news… android e ios fa schifo ecc ecc”

        bye

  23. black_dns ha detto:

    Ah ok, quindi il tuo iPhone lo tenevi in tasca! Grazie della delucidazione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *