• 132 commenti

Microsoft Launcher su Android supera i 10 milioni di download! [AGGIORNAMENTO – x1]

Microsoft Launcher (ex. Arrow launcher sviluppato da Microsoft Garage) è un interessante launcher per dispositivi Android che integra i servizi Microsoft e permette di continuare l’esperienza di utilizzo tra PC e Smartphone.

Lo scorso mese Joshua Bradley, dirigente Microsoft, ha confermato il successo di Microsoft Launcher dichiarando che sono ben 1 milione gli utenti attivi con oltre 5 milioni di download e un voto medio di 4.6 stelle su 5 (Microsoft Launcher su Android supera quota 1 milione di utenti attivi!).

A distanza di un mese, come possiamo notare dalla pagina dedicata sul Play Store di Google, il numero di utenti che ha scaricato il launcher di Microsoft è raddoppiato, riuscendo a superare la quota di 10 milioni di download.

Se utilizzate uno smartphone Android, potete scaricare il launcher di Microsoft che proprio oggi ha ricevuto un nuovo aggiornamento (versione 4.4) gratuitamente da questo link.

Aggiornamento x1

A conferma del buon lavoro di Microsoft verso “Microsoft Launcher”, ecco arrivare un riconoscimento da parte di FastCompany che mette in 8° posizione il launcher nella propria classifica della 25 app migliori del 2017.

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Marmelloni ha detto:

    Si ma senza contatore badge notifiche delle app non si può vedere

    • Gianni ha detto:

      A me il contatore funziona, l’ho disinstallato (dopo aver lasciato feedback) poiché l’opzione di blocco con doppio-tap non permette poi di usare il fingerprint, per sbloccare bisogna per forza immettere il codice…

      • Dexter ha detto:

        Purtroppo questo succede anche con Nova Launcher

        • Gianni ha detto:

          E’ un peccato, ma non è solo questione di fingerprint…crea anche problemi alla “sicurezza” credo poiché per ben due volte l’MDM aziendale (“amministratore di sistema” per poter accedere all’Exchange aziendale)..mi ha buttato fuori poiché sono venuti meno i criteri di sicurezza.

          • Alberto ha detto:

            Basta impostare come doppio tap il comando blocco schermo e funziona tutto anche le impronte per lo sblocco….

          • Gianni ha detto:

            Purtroppo non va (perlomeno su LG, ASUS, Nokia e Sony che ho provato finora).

          • Alberto ha detto:

            Io ho Huawei e devi selezionare blocco schermo non nel comando del laucher, ma quello presente nei collegamenti del di sistema….

          • Gianni ha detto:

            Ciao, il mio problema è un altro, spiego: con launcher di default tutto funziona bene (ovvero doppio-tap=blocco schermo, per sbloccare poi tramite finger-print o codice). Se installo questo launcher facendo doppio-tap la prima volta mi vengono proposte 2 possibilità: 1-blocco schermo immediato ma senza fingerprint, 2-blocco ritardato di 5 secondi (finger-print funziona). Non potendo usare il 1°, seleziono il 2°, ma…attendere 5 secondi è eccessivo perché nel frattempo lo metti in tasca o altrove e si riattiva inavvertitamente inoltro non sono mai 5 secondi…a volte attende 30 secondi prima di bloccare. A causa di un’app aziendale DEVO per forzare usare fingerprint o blocco immediato cosa che -per ora, a quanto pare- questo launcher non fa. Peccato perché è il mio preferito.

            Grazie dei commenti

          • Alberto ha detto:

            Ciao, stesso problema che ho riscontrato anch’io,ma come indicato c’è la possibilità di aggirare il problema. Vai nelle impostazioni di Microsoft Launcher e configura il doppio taglio nel seguente modo: non devi selezionare blocco schermo nelle opzioni che ti viene proposta subito, me se vedi c’è la scheda di collegamenti e da lì dentro selezioni il blocco schermo,che é un comando del sistema è così funziona alla grande…

          • Gianni ha detto:

            Ci proverò quanto prima allora, grazie della dritta !

    • Raiden ha detto:

      Da me funziona… il vero problema è che segna anche quelle per cui non vuoi avere notifiche a differenza di altri launcher. Infatti su telegram io non vorrei avere il contatore ma invece lo tiene ed è fastidioso

  2. yepp ha detto:

    E’ puro bloatware per Android. Non mi sembra normale che un utente debba installare ‘sto “carrozzone”, per sopprimere ad alcune mancanze di Android

    • Blaster ha detto:

      Mancanze in Android non ne vedo, ma sto “carrozzone” fa proprio cagare***! È inutile! Di sicuro avrà avuto 10 milioni di download e 9 milioni di disinstallazioni perché in confronto a Nova Launcher questo fa appunto Cag***!

      • Daniele ha detto:

        Erano 1 milione di utenti attivi a 5 milioni di download… uno dei software con rapporto download utilizzo più alto, ovviamente per chi come te odia MS a prescindere da quello che fa, capisco che è tutta merda

        • Blaster ha detto:

          Io non odio Microsoft! Odio le cagate che fa come lo è questo launcher! A cosa serve? è inutile! Servizi Microsoft al posto di quelli di Google? Ma siamo pazzi?!!! I servizi Microsoft sono troppo fuori mercato! (Su office nulla da dire tranne il fatto che consumano troppa ram e batteria di conseguenza) Ma di cosa stiamo parlando?!
          -Microsoft Outlook PESSIMO!
          -Microsoft traduttore PESSIMO!
          -Microsoft To-Do PESSIMO!
          – MSN meteo notizie ecc… fanno cag***
          -Microsoft Groove … Fa cag*** per fino su Windows 10! Un lettore audio senza equalizzatore è ridicolo!!!!
          Ve lo chiedo perchè proprio io non capisco cosa offre di meglio Microsoft?
          @Daniele Nova Launcher Pro in offerta fino al 2 gennaio a 0.50€ 50.000.000 di download, votato nel play store da 1.059.706 utenti voto 4,6

          Microsoft Launcher 10.000.000 di download votato nel play store da 377.306 utenti voto 4.6

          è chiaro che qualcosa non torna! hanno compato anche loro i voti! come fanno tutti.

          Io odio Microsoft? fatti non parole!

          Scusa Tonyxx

          • Daniele ha detto:

            Ma MS Loucher è uscito da pochissimo, Nova Launcher è da una vita su android, ma veramente ritieni che già 10.000.000 download siano pochi??? Assurdo

            Poi per carità, ci sta che per un utente il 100% dei prodotti MS facciano cagare, la cosa strana è che frequenta blog Windows… contento tu

          • ilmondobrucia ha detto:

            Non ti preoccupare è un troll. Pure a me dice che odio microsoft e tutte le volte gli rispondo alla stessa maniera…. Avrà 12 anni

          • Teo ha detto:

            Se devo sostituire i servizi google con quelli di ms uso il mio inutile 950 con le mie tre ricariche al giorno

          • Fra4314 ha detto:

            Se vai su youporn tutto il giorno, ci credo….

    • ilmondobrucia ha detto:

      Come sempre bisogna dirti le stesse cose… Sempre le stesse risposte… E tutto per riempire le tue giornate buie…
      Ma ti, ma ti, r r sp sp ondo
      Ma ti rispondo cmq, non è obbligatorio us……

    • Blaster ha detto:

      yepp ti dò una dritta, visto che ti piace sparare a mer** su Android usa questa che è una cosa vera e seria.
      Android non è in grado di far nulla in tempo reale! iOS e Windows invece si, sono sistemi operativi che lavorano in tempo reale! Android NO

    • Dexter ha detto:

      Il bello di Android è che te lo plasmi come meglio piace a te, a differenza del tuo bellissimo w10 m

      • Carmelo ha detto:

        infatti fa schifo per questo. puoi modificare tutto e poi ti tocca hard reset 1000 volte all’anno. Come tutti gli android che mi portano da sistemare che sono sempre impallati (spesso anche se non modificano nulla). e cmq parlando di grafica non posso avere di meglio di w10m. (e se non esistesse avrei l’iphone) ma mai e poi mai ad android.

        • ilmondobrucia ha detto:

          “come tutti gli android” il mio xperia X mai formattato e funziona benissimo… Galaxy s6 edge di mia madre da 1 anno mai un problema e mai formattato, il miei precedenti smartphone z3 e il compact a livello software mai un problema. Non dico che siano tutti così ma bisogna saperli usare e scegliere il modello. Saluti

          • MatitaNera ha detto:

            ma perdi tempo a rispondergli parlando di un SO che utilizza il 90% delle persone… ?

          • Teo ha detto:

            Ma nemmeno i lumia hanno bisogno di ripristini. Infatti i problemi non risolvibili forniti da ms sono software

        • Luca Serri ha detto:

          Basta una banale connessione internet per passare una grande quantità di dati a chi ti “spia”, non credere di essere al sicuro usando Microsoft o Apple. Se davvero tenessi alla tua privacy il telefono dovresti proprio buttarlo (ma non solo).
          Comunque la storiella di Android che va formattato a prescindere ormai è vecchia, basta un minimo di cognizione, come con qualsiasi prodotto. Pure Windows se lo tratti male ti ritrovi a formattarlo ogni 6 mesi, mentre se eviti certe cavolate funziona sempre benissimo.

        • Gino G ha detto:

          Scusa eh, ma se tu sei pippa e quando tocchi il telefono poi “ti tocca hard reset 1000 volte all’anno” non è certo colpa del sistema operativo. Non mi è mai capitato su Windows PC né mi capita su Android. Sono fortunato?
          Continuo a dirlo: fan Microsoft e fan Apple sono due facce della stessa moneta.

        • ilmondobrucia ha detto:

          Dopo mille dicerie, ecco gli effetti del Tavernello dopo anni….

        • Raiden ha detto:

          Gli utonti esistono ovunque, dovresti saperlo. Sia su windows che su qualsiasi altra piattaforma. Se non vuoi incorrere in questi rischi allora prendi il tablet della clementoni

          • Tikotako ha detto:

            Dall’avatar non sembra avere uno sguardo molto sveglio.

            Forse sarà questa la causa della sue castronerie?

        • Tikotako ha detto:

          Grazie per questa tua testimonianza. Ora sappiamo che esistono anche incapaci al mondo.

      • yepp ha detto:

        Anche le app maligne lo plasmano facendo ingenti danni…

        • Tikotako ha detto:

          Quindi stai ammettendo implicitamente di essere una schiappa.

          • Raiden ha detto:

            Lo ammette praticamente ad ogni commento che scrive da qui ad anni e anni :)

          • Tikotako ha detto:

            Mi fa piacere per lui. Magari quando entrerà nel magico mondo dei minipony, il numero di volte che avrà scritto tali le cazzate varrà come mezzo per farle avverare.

        • Raiden ha detto:

          Bello, ci tieni molto alla sicurezza? Ottimo! Quindi immagino che tu su desktop abbia.. Chessò.. FreeBsd? Arch Linux? Giusto?

        • mossa ha detto:

          Ci sono anche su wp le app maligne (di più nel momento che vendevano più cellulari), e anche su windows e android. bisogna saper cosa si scarica … Trollare non serve a nulla. Per non parlare dei file exe di dubbia provenienza

    • mossa ha detto:

      Caro yeep sai che significa quello che dici?
      bloatware significa :
      ” app Installati dal produttore dello smartphone o dal gestore telefonico, sono difficilmente cancellabili dalla memoria del dispositivo”

      Questa app lo decide l’utente se vuole installarla o meno… non è obbligatoria…

      Anche il tuo lumia in qualche modo è stato modificato per installare wp10m, per sopperire alle mancanze di wp8.1 altrimenti avresti tenuto la versione originale del produttore, così facendo hai modificato il registro di sistema e scaricato programmi da siti non ufficiali mettendo in pericolo la privacy del tuo telefono e di conseguenza i tuoi dati e password, mettendoti al pari di chi per rimanere aggiornato con android cambia rom… Che denigravi tanto ma alla fine fai le stesse cose

      Se vuoi fare il troll almeni fallo come me si deve. Saluti

    • Raiden ha detto:

      Su windows phone non puoi neppure cambiare browser o cambiare i dns della connessione wifi, suvvia.

    • Tikotako ha detto:

      Quindi stai affermando che Microsoft crea bloatware ahahaha.

      Comunque sto carrozzone lo puoi disinstallare, e come lui altre centinaia di varianti ben più spinte al livello di funzionalità. Quindi bloatware una sega, gnurant e disadattato mentale.

  3. Teo ha detto:

    Esatto. Nessun sistema è sicuro. Io adesso uso android e non sto più con l’ansia di guardare la batteria che si scarica a vista d’occhio sul 950. E nemmeno si carica più velocemente e ci mette una vita. Gli android che si impallano sono quelli scadenti come samsung. Su huawei non ci sono bug.

  4. Luca ha detto:

    Solo io mentre leggevo ho immaginato un finale del genere?
    “A conferma del buon lavoro di Microsoft verso “Microsoft Launcher”, ecco arrivare la rimozione dallo store da parte di Google.”

    • Tikotako ha detto:

      Guarda che Microsoft è da anni che fa affati con Google in ambito app, quindi ajvoglia a sperare in una mossa del genere. Al massimo accade quanto visto sullo store Microsoft.

  5. marcoesseBg ha detto:

    provato ma non mi piace, ne ho provati anche altri, ma preferisco MiUi9 – Xiaomi RedMiNote4 (4/64)

  6. cipo ha detto:

    Si le Tiles troppo comode e belle sulla home ed avrebbero avuto un ulteriore potenziale enorme di sviluppo a mio avviso…
    Quando leggo questo notizie del launcher “rimarchiato” da Microsoft un po’ mi dispiace… :)

    • Luca Serri ha detto:

      Le tile hanno un incredibile potenziale inespresso. Dopo l’effetto novità iniziale sono sempre rimaste uguali a sé stesse, eppure di possibilità per evolverle ce ne sarebbero state diverse :(

      • cipo ha detto:

        Vero.. ricordo anche il concept dove una volta tenute premute per un certo tempo “esplodevano” mostrando varie opzioni.. guarda caso un po’ come avviene oggi con le icone di IOS

        • Luca Serri ha detto:

          Già, quella era una possibilità interessante, così come l’idea delle tile interattive…

          • War 78 ha detto:

            É questo che mi fa incazzare, se avessero ottimizzato l’OS veramente, la gente non avrebbe avuto niente da dire, invece otre alle app latitanti anche Windows 10 mobile é (era?) poco ottimizzato, per ottimizzato intendo le figate come questa, le tile potevano essere una bomba, ancora oggi mi mancano moltissimo..

          • Luca Serri ha detto:

            Nell’ottimizzazione possiamo anche includere l’affidabilità, almeno all’inizio (poi dopo un po’ non l’ho più seguito così assiduamente). Vedere persino i nuovi top di gamma così buggati per molti possessori la dice lunga.

      • Raiden ha detto:

        Lumia McLaren… Tanta roba. Peccato

        • alex ha detto:

          Esiste un prototipo precedente al Lumia McLaren (con una build di Windows Phone 8.0) e in un video si può vedere che sfrutta il 3d touch per aggiornare le live tile, queste ruotavano quando facevi il gesto ad una certa distanza. Spero che qualcun’altro prenda tutti i brevetti e le conoscenze, anche il licenza, per realizzare qualcosa di simile o migliore, visto che a Microsoft ormai fa schifo il proprio hardware, non mi stupirei se a breve smettesse di fare anche i Surface

  7. Raiden ha detto:

    Giusto.. ho dimenticato di specificare: W10 mobile! https://answers. microsoft .com/en-us/mobiledevices/forum/mdlumia-mdw10phone/why-no-manual-dns-at-windows-10-mobile/3e97ebcd-a776-4569-b429-6dcb8a74f8ee

  8. marcoesseBg ha detto:

    idem telefono principale 950XL +per uso lavorativo, Rdn4 per tutto il resto, domani nel Redmi ci metto una sim, SOLO Dati, Tim 4Gb, 5 euro, così non devo più fare in thetering sul 950XL, menata di 2 telefoni? ma anche no, anzi, in molti casi, meglio 2 che one :)

    https://uploads.disquscdn.com/images/574e7ebab1d3b151ed1cf8bb73389c2edc9be33d748f8921f268b3b1a5cafe26.png

  9. Raiden ha detto:

    “sistemi che non usa nessuno” … forse non sai che pure la piattaforma che stai utilizzando in questo momento per scrivere è basata su server linux, sai? ;) Ah, beata ignoranza informatica. Tra l’altro Linux non sta proprio su licenza “gratis”.. ti invito ad informarti sulla licenza Gpl2 e GNU prima di scrivere altre boiate… informarti per bene e dopo se ne può discutere, ma non così

  10. MatitaNera ha detto:

    C’erano alternative a Windows ?

  11. Dexter ha detto:

    Non ho capito nulla

  12. Pikkio ha detto:

    Soggettivo. C’è chi ha comunque tutto a portata di mano anche senza le tiles.

  13. Pikkio ha detto:

    Stronzate…Vedi Apple con il primo iPhone, che nonostante la commercializzazione non aveva questa grande popolarità.

    Al suo posto Microsoft avrebbe già abbandonato il progetto.

  14. Luca Serri ha detto:

    Che c’entra questo? Nonostante i risultati non troppo buoni Microsoft ha comunque portato avanti attivamente WP per anni prima di prendere la decisione di ucciderlo, e in quegli anni le tile sono sempre rimaste uguali, senza il minimo cambiamento.

  15. Pikkio ha detto:

    Beh si…Lo sono (e non per genialità). Se paragoniamo i numeri di chi si lamenta di Android e chi lo usa senza lagnarsi, si ha una chiara idea di come le testimonianze postate qui siano fuori da ogni realtà conosciuta.

    E si sa che maggiore è la diffusione, maggiori dovrebbero essere le lamentele nel caso Android fosse veramente uno schifo.

  16. Pikkio ha detto:

    Windows phone 8.1 non ha mai avuto quel problema.

    Una cosa non diventa reale solo perché tu te ne convinci. Sai esistono le statistiche per dimostrare la veridicità di una condizione (in questo caso per dimostrare che 8.1 non fosse affetto da hard reset, nonostante un utilizzo normale).

  17. Pikkio ha detto:

    Quindi possiamo sintetizzare il discorso con un evergreen: se mio nonno aveva 4 palle era un flipper?

    Alla faccia delle argomentazioni ahahaha.

    Sembrate i fan Apple quando si arrovellano la capoccia a cercare una cazzata, che renda il loro os il migliore in assoluto rispetto alla concorrenza brutta e cattiva.

  18. Pikkio ha detto:

    C’era WP nella prima metà del decennio, e Android nonostante tutto è arrivato dov’è arrivato.

    Evidentemente questa necessità di alternative è solo roba per fissati.

  19. Pikkio ha detto:

    A parte l’hw hai descritto motivazioni soggettive o evitabili scegliendo il giusto brand (Pixel appunto…che a parte le tue repliche ricche di argomentazioni, non presenza tutti sti problemi. O almeno non come quelli che ha oggi un Lumia).

    Comunque se volevi passare per fan scadente, ti informo che ci sei riuscito benissimo.

  20. marcoesseBg ha detto:

    sto Teo, ripete la storia della batteria da non so’ quanto tempo, gliene comprerei una nuova io, se sapessi, per certo, che poi non spacca più i m@roni a tutti… ma già so’ che sarebbe inutile… continuerebbe cmq

  21. Gianlu27 ha detto:

    Sarà triste, ma al momento è molto più avanzata, considerando che tramite una semplice pressione puoi avere il widget dell’applicazione e le azioni rapide. Cose che su Windows sono state richieste ma mai implementate sul mercato.. Le tiles avevano un potenziale enorme, ma non le hanno mai sviluppate sul serio. Ricordo anche Nokia McLaren, davvero un passo avanti sotto molti aspetti, ma quell’idea nel cassetto è rimasta. L’interfaccia android ha superato quella Windows da un paio d’anni ormai

    • marcoesseBg ha detto:

      specifichiamo almeno che di “interfacce” di Android se ne possono trovare/avere almeno boh! 100 o più tipi, in base a che marca di cell. si acquista (magari non tutti lo sanno) Emui è diversa da Miui, che è diversa dai Samsung, che è diversa da android one, forse diversa da Android stok!!
      almeno interfaccia di WP/WM è/era uguale per tutti, e non dovevi fare un corso di apprendimento, ad ogni cambio di cell. di marca diversa.

      • Gianlu27 ha detto:

        Infatti quella fu proprio una delle debolezze di Windows, una delle cose più negative.

        Proprio il fatto che i vari OEM potevano personalizzare come volevano ha spinto tantissimo lo sviluppo di android: ad esempio Samsung introdusse prima di Google stessa il multiwindows su android. La risposta rapida arrivò prima da altri OEM che da Google stessa. Il fatto che ci fosse competitività tra i vari OEM per portare un prodotto migliore ha spinto gli stessi ad impegnarsi nello sviluppo e ad accelerare lo sviluppo di android, dando anche a Google stessa motivazione per spingere sull’acceleratore e aumentare il ritmo (probabilmente certe cose senza gli OEM non le avremmo ancora viste). Ed infatti questo si è visto, con Android che è migliorato tantissimo anche lato ottimizzazione, mentre Windows Phone/Mobile è rimasto al palo in attesa di MS. Se gli OEM avessero avuto la loro VERA parte nella personalizzazione, sono certo che Windows avrebbe fatto maggior progressi. Oppure ci dimentichiamo di come Nokia ci mise una pezza (limitatamente alle possibilità) a tante mancanze di Windows Phone a suo tempo?

        Alla fine ciò che cambia maggiormente è la grafica (dato che le funzioni sono via via integrate in android stock), pochi minuti e ci si abitua. Come in realtà alla fine anche tra vari OS con un attimo di pratica ci si abitua velocemente. Sembra che ci voglia una laurea per andare sullo store, per lanciare un app o per modificare due impostazioni, quando poi, alla fine della fiera, hanno tutti la stessa impostazione.

        • marcoesseBg ha detto:

          pochi minuti dipende, se uno non ha mai usato android, ci mette un po’ di più, (e non parlo delle app) poi certo ormai i bambini di 7 anni, nascono con android, è logico che anche cambiando Rom, ci si ritrovano subito…
          Per l’altro discorso ok, tutto condivisibile, ma con IOS non è come hai descritto, li è 1 ed è sempre solo 1 ;)

      • ilmondobrucia ha detto:

        Ma che corso di aggiornamento. Ma hai 90 anni??

      • Luca Serri ha detto:

        Tutti i launcher stock che ho visto finora, escludendo magari qualche aspetto legato alla grafica, sono identici: schermate a scorrimento orizzontale. Davvero ci vuole un corso di apprendimento per una cosa del genere?

        • marcoesseBg ha detto:

          ciao, non intendevo l’uso dei launcher, ma l’uso delle impostazioni profonde/seminascoste molto diverse, dei vari produttori… Emui è diversa da MiUi, che è diversa dai Samsung che è diversa dagli stock, mi è capitato di guardare una Emui, che aveva un numero bloccato (di sua moglie mia cugina) l’ho cercato come nella mia MiUi, ma non era nello stesso posto, poi, ci sono riuscito a trovarlo e si chiamava pure in un altro modo e l’ho sistemato, ma, ci ho messo un po’, un’altra volta da una cliente gli volevo fare una cosa che ho fatto sul mio MiUi (adesso non ricordo cosa gli volevo fare) ma, al volo, non ci sono riuscito, e ho lasciato perdere… certo se avessi avuto più tempo l’avrei trovato, ma se fossero stati tutti “uguali” o poco differenti, l’avrei fatto più semplicemente e ci avrei messo meno tempo ;) p.s. non sto’ parlando dell’uso delle app. ma delle impostazioni “segrete” e/o seminascoste nei menù e sottomenù, forse sono io che sono troppo un precisino e spacc@balle, che voglio sapere “tutto” dell’uso, probabilmente sono io che sono sbagliato…
          forse per me’, come mi hanno già detto altri utenti nei blog, sarei più da iPhone quello è (1) e quello sarà, qualsiasi iPhone prendessi in mano, sarebbe uguale e gli potrei “sistemare” le opzioni e/o funzioni “al volo” senza impazzire a trovarle, in posti diversi, in base alla varie marche/costruttori dello Smartphone :)

          • Luca Serri ha detto:

            Magari sbaglio, ma mi sembra che l’utenza media non apra praticamente mai le impostazioni dopo il primo utilizzo e faccia tutto tramite app. Pure io con lo smartphone sono un pignolo che vuole controllare e sistemare ogni minima cosa, ma iPhone non fa per me perché certe limitazioni mi stanno un po’ strette e le alternative che mi soddisfano non mancano.

          • marcoesseBg ha detto:

            si lo so che il 90% di quelli che conosco io, manco sanno cosa sono le impostazioni “profonde/nascoste menù/sottomenù”, del cell. ahahah ma io non sono cosi, anzi, è la prima cosa che apro in tutti i telefoni è propio l’icona con la rotella ingranaggio :))

          • Luca Serri ha detto:

            Ma anche io! Che sia un sistema operativo, un’app, un programma o un frigo a pedali, la prima cosa che faccio è un giro completo delle impostazioni ;)

        • marcoesseBg ha detto:

          eccolo, il mio, ieri ho messo sim solo dati, 5euro 4GB mese, ed adesso ho sempre tutto disponibile, la MiUi cmq a me piace :)

          https://uploads.disquscdn.com/images/9e0364cb78cfac9fe31f10fa19c70e1879cbe6df9c432635df8a3fb955c7ff8e.png

    • marcoesseBg ha detto:

      sul mio, i widget fanno un po’ schifo, sono bruttini sembrano fatti per i bambini, di carino ne ho solo 1 in home che mi simula un po’ la tile di chronos calendar, gli altri li ho messi tutti, quelli che erano disponibili, poi li ho tolti subito, non mi servivano a niente.

      https://uploads.disquscdn.com/images/ad438b7c70e58b070091fe42cab4bf7eccfadc22e3e9a9f51e1c66561442008c.png

      • Gianlu27 ha detto:

        Hai uno Xiaomi suppongo (anche io).

        Non ci sono solo quei widget eh. Ad esempio prendi quello della compagnia telefonica: schiacci a lungo/swipe sull’icona e ti esce il widget con tutte le informazioni senza occupare spazio inutile sulla home. E avanti così per altri widget.

        Le icone ormai sono arrivate ad un punto da aver superato le tiles già molto tempo fa, ma non perché hanno più potenziale, ma perché semplicemente Microsoft è stata a dormire invece di continuare lo sviluppo delle tiles.

        • marcoesseBg ha detto:

          prima era così, nella MiUi9 sono tutti assieme, nella schermata che vedi e li vedi già tutti… scegli quello che ti piace e lo metti nella schermata, ma come detto per le app che ho in uso io, tranne app calendario che ne ha tanti carini, gli altri non mi piacciono…;)

  22. 247 ha detto:

    per fortuna non riguarda il mio Jolla ;)

  23. Avida Divita ha detto:

    Insomma su un blog per wm10 si parla solo di android…

  24. Luca Serri ha detto:

    Da un po’ di tempo Plaffo è “La prima community italiana su Windows 10”, come puoi vedere dallo screen.

  25. Francesco ha detto:

    Ieri mia nipote di 9 anni ha ricevuto in regalo un Iphone SE (che credo sia un iphone 6 rivisto, ma non me ne intendo), stupore e meraviglia da parte di tutta la famiglia, per me orrore e raccapriccio nel vedere caricata una bimba di 9 anni della responsabilità di portarsi a spasso 300 euro (ovviamente la bimba è contentissima). Quando hanno vaneggiato sulle mirabolanti caratteristiche dell’Iphone x in particolare il riconoscimento facciale ho fatto notare che il mio 950 ha il riconoscimento dell’iride già da un po’, quando lo hanno guardato pensavano non fosse addirittura uno smarthphone perché non ne capivano nulla per via dell’interfaccia (ma come si fa!?), comunque, credo che il numero enorme di download (questo si che è un numero davvero significativo) sia dovuto a gente che smanetta in continuazione per pura curiosità (magari poi trovandosi il cell piantato come un chiodo), ma non c’è amore per le tiles, almeno da quello che vedo io.

    • marcoesseBg ha detto:

      io/noi (con mia moglie) abbiamo acquistato un Leagoo Z1c per un nipotino, di 7 anni :( però, almeno se lo rompe ho speso 48,00 euro. certo che questo bambino, imparerà bene android, se inizia ad usarlo a 7 anni ;)

      • Francesco ha detto:

        Ma anche mio figlio che ha sette anni usa un tablet amazon che gli ho regalato un annetto fa, lo usa solo a casa per altro, ma fino ad un centinaio di euro sta bene, 300 euro secondo me sono un esagerazione sopratutto per una bimba i cui genitori non navigano nell’oro (semplice impiegato lui, lavoratrice a progetto pagata una volta o come cavolo si chiama oggi lei con il mutuo comunque sulle spalle). Poi io, a parte la camera, non ho visto particolari degni di nota da giustificare il prezzo rispetto ad un android da 100 euro o giù di lì, neanche esteticamente mi è parso poi tutto sto granché (non è brutto, sicuramente, ma non ci vedo poi tanta differenza con un samsung da 100 euro)

      • ilmondobrucia ha detto:

        Faccio una domada senza polemica a te e a tutti quelli che leggono… ma che c’è di così difficile ad usare android?

        • marcoesseBg ha detto:

          non credo che tu abbia mai guidato ma, saresti in grado di guidare un’automobile, senza averlo mai fatto? oppure, se hai imparato sempre e solo con cambio automatico, saresti in grado di guidare da subito e bene un’auto, con cambio manuale?
          ecco, con un telefono, o con un pc, è la stessa situazione, dopo che si ha imparato, tutto diventa semplice… prima sembra tutto + difficile…

          • ilmondobrucia ha detto:

            Io guido eccome….quello che non è ancora capace sei te visto che non bisogna guidare con il cellulare il mano e te lo fai.

            Ma a parte questo non ho mai avuto nessuna particolare difficoltà ad imparare un iPhone, lumia o Android. Certo che se mi parli di una persona che non ha mai usato uno device elettronico con un sistema operativo immagimo la difficoltà ma indipendentemente da android o wp10

          • marcoesseBg ha detto:

            “Certo che se mi parli di una persona che non ha mai usato uno device elettronico con un sistema operativo immagimo la difficoltà ma indipendentemente da android o wp10”

            ehhhh allora cosa continui a scassare la minky@
            sono 5 mesi che continuo ad affermare questa cosa, da quando ho preso, il mio Xiaomi RedMiNote, non avendo mai “visto” prima 1 android…
            e, se prendessi un iPhone, si ripresenterebbe la stessa situazione, visto che non ne mai avuto in mano nemmeno1

        • MatitaNera ha detto:

          vista la diffusione direi che è difficilissimo

    • Ivan ha detto:

      E si le live tile è stata la cosa piu azzeccata del mondo peccato l’ignoranza della gente che quello schifo che era android e ios ai tempi la gente non le ha preferite ancora adesso ne sento la mancanza e gran peccato anche che Microsoft non le abbia perfezionate magari con pure 3d touch ma abbandonate a favore di un area notifiche spettacolare e intuitiva al massimo….. Purtroppo mi sento abbandonato e deluso che ho comperato un iphone per ripicca dopo ben 5 telefoni con a bordo Windows ma purtroppo il mio 950xl ultimamente mi faceva impazzire con blocchi frequenti improvvisi riavvii e un WhatsApp da crisi epilettiche e ho detto addio. Io vedere bambini con cellulari é una cosa che non sopporto e ancora di piu vederli con un iphone che valgono per l’amor di dio ma troppo troppo cari

      • ilmondobrucia ha detto:

        Ignoranza di cosa? Neanche ci sono arrivate le persone a conoscere le live tile.
        Fermati ancora prima da quei quadraroni, nessuno sfondo e personalizzazione, oltretutto smanecchiando i lumia nei centri commerciali ti accorgevi che le icone se poche stavano tutte su…

        Da possesore di lumia le live tile non mi sono mai piaciute come altre cose, e mai sistemante quindi i lumia hanno avuto la loro occasione, le persone hanno deciso cosa acqustare.

        cmq le mode di ora sono le stesse di 20, 50, 100, 1000 anni fa, ora c’è iphone, prima la barbie e prima ancora… cosi via. Cambia solo il contenuto.

      • Gino G ha detto:

        Io ad 11 anni (quasi 12 per la verità) mi ero comprato un bellissimo Nokia 3330!

        Comunque sì, il succo l’hai scritto tu: le Live Tile avevano un potenziale inespresso. Il centro notifiche era davvero carino appena uscito ma è stato sorpassato in fretta perché, anche in questo caso, Microsoft l’ha creato e lasciato così, statico ed immobile, mentre gli altri hanno continuato a migliorare il loro…

        • Ivan ha detto:

          Gia grazie, purtroppo im Microsoft hanno perso solo tempo a riscrivere l’OS da zero w7-w8- e w10 che quest’ultimo sarebbe stato lunico piu completo ma ormai troppo tardi hano sempre fatto le cose a metà e invece di completarle hanno ricominciato da capo e sempre piu o meno allo stesso punto rifacendo pure le app esclusive e peggiorandole… bastava semplicemente concentrarsi su altro invece di rifare sempre le cose ma purtroppo è la solita Microsoft gestita da persone poco competenti e non staremo qui a parlarne

          • Gino G ha detto:

            Verissimo, il mobile Microsoft è stato pieno di case intonacate ma senza infissi ed arredamento.

      • marcoesseBg ha detto:

        hai scritto molto bene quello che sarà “il nostro futuro” ragazzini viziati, con genitori che pur di non sentirli frignare, li accontentano in tutto e per tutto… ma (purtroppo) penso che non ci si potrà fare nulla :( ormai l’avere un telefonino dai 7/8 anni, sarà la normalità :(

  26. Luca Serri ha detto:

    Persone a cui funziona bene ci sono. In questo senso parlo di affidabilità: anche i possessori dello stesso device offrono pareri molto diversi talvolta anche opposti. Con WP, escludendo una minoranza di casi, problemi gravi non ce n’erano.

  27. marcoesseBg ha detto:

    si vabbè, anche in una macchina, si gira la chiave e parte e poi…? se non la sai guidare, sbatti contro un bel muro!!!

    • ilmondobrucia ha detto:

      Si vabbè dopo che mi paragoni uno smartphone ad imparare a guidare un auto vado a mangiarmi panettone rigorosamente mentre guido

      • marcoesseBg ha detto:

        ecco, meglio che mangi un bel panettone e magari ti ci affoghi pure dentro!! cosi, non ci spacchi più i m@roni!! (peccato che già so’ che sarà un desiderio, che non si avvererà)

    • Gino G ha detto:

      Francamente il paragone non c’entra davvero un fico secco. Piuttosto riesco a guidare tranquillamente un’auto col contagiri a sinistra come una francese ed una col contagiri a destra come la mia giapponese. Una francese col clacson sulla levetta ed una giapponese col clacson al centro del volante.

      Veniamo da decenni ormai di telefonia mobile e da altrettanto tempo di sistemi operativi desktop… Che c’è da imparare? Ok prendere confidenza, ma la curva di apprendimento dei vari sistemi operativi mobili è la medesima.

      • ilmondobrucia ha detto:

        Il tipo ritiene perché il suo smartphone cinese con pubblicità nella rom sia così lo siano anche altri smartphone android e la colpa della pubblicità sia di android in generale.

        Ho provato a spiegarci in maniera tranquilla che non è colpa di android ma delle rom cinesi. Ma non capiva. Non mi stupisce che non riesce ad usare android.

  28. marcoesseBg ha detto:

    insolente, viziato, saputello, e gran rompic@zzo.

  29. Gino G ha detto:

    Non ho osannato Android, ci tengo a precisarlo.
    Non ho detto che i fan Android siano perfetti, tengo a precisare anche questo.

    I fan Microsoft e quelli Apple parlano dei loro beniamini con un modo di fare quasi dogmatico, c’è un misticismo quasi religioso. Per questo li accomuno. I fan Android no, sono idioti in altri modi.

  30. Luca Serri ha detto:

    In realtà da Nonciclopedia :P

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *