• 14 commenti

Twitter passa ai 280 caratteri, al momento non su Windows 10 e Windows 10 Mobile

Twitter è un popolare social network, nato nel marzo 2006, che si distingue per la possibilità di pubblicare messaggi di testo con un numero di caratteri ridotto a soli 140 caratteri.

Dopo un breve periodo di test, Twitter nella giornata di oggi ha provveduto a raddoppiare il numero di caratteri disponibili in un singolo tweet, in particolare da oggi è possibile utilizzare ben 280 caratteri ad esclusione dell’utenza giapponese, cinese e coreana che sono fermi a 140 caratteri visto che le loro lingue permettono una maggiore flessibilità e non hanno bisogno di un innalzamento.

Al momento è possibile utilizzare i 280 caratteri utilizzando la piattaforma Web e tramite l’app ufficiale Android e iOS. La versione Windows 10 / Windows 10 Mobile probabilmente potrà sfruttare questa modifica con il prossimo aggiornamento.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Mirko ha detto:

    E fu così che l’aggiornarono dopo 1 mese xD

  2. Gino G ha detto:

    Co͟me sem̀p͞re u͝n’͢al͢t͢ra ap̷p͢ p͠ęŗ W10M̡ ͏sí ͜a͞ggio͜r̛na̸ ͘por̢ţąndo ͝nuov̶é ̕funźi̧onal̀i̸tà̸!͏
    Cosa vo̴le̴t̢e͟ ̶di più̷ da͝ll͜a v͏i͠ta?
    ̢
    Ah no.

  3. yepp ha detto:

    BREAKING NEWS [ESCLUSIVA] – GIA’ POSSIBILE SU W10M CON UN TRUCCO
    Andate in Impostazioni -> Sicurezza e Privacy -> Tornate indietro con la freccia blu in alto accanto ad Account -> vi ritroverete in una pagina con un pulsante in basso blu per scrivere un tweet a 280 caratteri

  4. Kai ha detto:

    Implementeranno mai le notifiche da telefono ? le troverei molto comode

  5. Mark984 ha detto:

    Se ne saranno scordati

  6. Gianlu27 ha detto:

    È una vita che non viene aggiornata quella app. Rimane trascurata e gli mancano un sacco di funzioni. Tutto nella norma. Probabilmente semplicemente abiliteranno la funzione più avanti e finisce lì

  7. marco renna ha detto:

    Quando decidono di aggiornare qualcosa su win 10m é perché proprio qualcuno si mette una mano sulla coscienza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *